Qualificazioni ATP/WTA: gli azzurri partono con il piede giusto

Flash

Qualificazioni ATP/WTA: gli azzurri partono con il piede giusto

Vittorie per Seppi, Berrettini e Travaglia a Doha. Avanzano anche Deborah Chiesa ad Auckland e Jasmine Paolini a Shenzhen

Pubblicato

il

Una buona giornata di tennis per gli azzurri impegnati nelle qualificazioni dei primi tornei ATP e WTA della nuova stagione. Partiamo da Auckland, dove la 21enne Deborah Chiesa ha superato in rimonta (3-6 6-2 6-1) la britannica Suzy Larkin (710 del mondo). Al secondo turno se la vedrà con la croata Tereza Mrdeza (226 del ranking WTA), che al primo turno ha sconfitto in tre set la testa di serie numero 3 Viktorija Golubic. Negli altri incontri, si segnala l’uscita di scena di Richel Hogenkamp (2), battuta da Bonaventure, mentre avanzano tutte le altre favorite del seeding. Rimanendo in campo femminile, a Shenzhen convince Jasmine Paolini che si libera della testa di serie numero 4 Anna Karolina Schmiedlova (136 della classifica mondiale) in un’ora e quindici minuti di gioco (6-3 6-4). Per l’azzurra al prossimo turno la cinese Jing-Jing Lu (165 WTA). Oltre a Schmiedlova, fuori anche altre quattro teste di serie: Krejcikova (2) battuta da Buyukakcay, Han (3) contro Kerkhove, Jang (6) sconfitta da Wang e Martincova (7) contro Lu.

Sono invece tre gli azzurri impegnati nelle qualificazioni dei tornei ATP, tutti a Doha. Buono l’esordio di Andreas Seppi (testa di serie numero 1), che supera per 6-4 6-3, in poco più di un’ora di gioco, il 22enne francese Calvin Hemery. Al secondo turno sfiderà Mirza Basic (136 del mondo e testa di serie numero 8). Bene anche Matteo Berrettini (settimo favorito del seeding). Il 21enne azzurro ha sconfitto in due set (6-4 7-5) il britannico Liam Broady (170 del ranking mondiale) e al prossimo turno se la vedrà con Maximilian Marterer (testa di serie numero 2). Tre su tre per l’Italia grazie alla vittoria in chiusura di programma di Stefano Travaglia (7-6 7-6 contro il ceco Vaclav Safranek). Negli altri incontri del Qatar ExxonMobil Open, successo della testa di serie numero 3 Stefanos Tsitsipas contro la wild card Zayid per 6-3 6-4 – nel prossimo incontro sfiderà Elias Ymer – e di Aldin Setkic che elimina con il punteggio di 6-3 6-2 il quarto favorito del seeding Dustin Brown e al prossimo turno affronterà il nostro Travaglia.

Risultati

 

WTA International Auckland, primo turno qualificazioni

[1] J. Fett b. E. Kostova 6-2 6-1
B. Schoofs b. [WC] P. Hourigan 6-3 6-4
S. Soler-Espinosa b. E. Hozumi 6-2 6-3
[8] M. Kato b. M. Imanishi 6-1 6-7(4) 6-1
Y. Bonaventure b. [2] R. Hogenkamp 6-1 6-7(3) 6-4
K. Boulter b. [WC] S. Jones 2-6 6-1 6-1
J. Loeb b. [WC] E. Routliffe 4-6 6-1 6-3
[6] A. Rodionova b. J. Glushko 6-1 7-5
T. Mrdeza b. [3] V. Golubic 3-6 7-5 6-2
D. Chiesa b. S. Larkin 3-6 6-2 6-1
C. Perrin b. M. Zanevska 6-4 6-3
[7] S. Vickery b. M. Frech 7-5 6-3
[4] N. Broady b. L. Chirico 6-3 6-3
V. Kuzmova b. B. Stefkova 6-3 6-3
A. Rus b. [WC] J. Carswell 6-1 6-0
[5] R. Ozaki b. A. Muhammad 6-3 6-4

WTA International Shenzhen, primo turno qualificazioni

[1] D. Kovinic b. [WC] Y. Zhang 6-2 6-0
[WC] X. Wang b. [6] S. Jang 2-6 6-1 6-4
C. Buyukakcay b. [2] B. Krejcikova 7-6(1) 7-5
[8] S. Voegele b. I. Bara 6-4 6-3
L. Kerkhove b. [3] X. Han 6-4 6-3
[5] A. Blinkova b. C. Zhao 6-2 6-2
J. Paolini b. [4] A.K. Schmiedlova 6-3 6-4
J.J. Lu b. [7] T. Martincova 7-6(2) 6-4

ATP 250 Doha, primo turno qualificazioni

[1] A. Seppi b. C. Hemery 6-4 6-3
[2] M. Marterer b. [WC] M.S. Zayed 6-1 6-1
[7] M. Berrettini b. L. Broady 6-4 7-5
[3] S. Tsitsipas b. [WC] M. Zayid 6-3 6-4
E. Ymer b. [5] P. Sousa 4-2 rit.
A. Setkic b. [4] D. Brown 6-3 6-2
[8] M. Basic b. A. Vatutin 6-3 6-4
[6] S. Travaglia b. V. Safranek 7-6(6) 7-6(4)

Continua a leggere
Commenti

Flash

Del Potro non ha pace, nuova operazione al ginocchio.

Calvario senza fine per il tennista argentino, che dovrà operarsi di nuovo al ginocchio. Non è prevista al momento una data precisa per il rientro.

Pubblicato

il

Juan Martin del Potro - US Open 2018 (foto Roberto Dell'Olivo)

La sfortuna continua a perseguitare Juan Martin del Potro, che dopo aver saltato la seconda metà della scorsa stagione, tornerà sotto i ferri del chirurgo per una nuova operazione al ginocchio destro, già operato. La “Torre di Tandil” ha continuato ad allenarsi, sia in palestra che sul campo da tennis, ma dopo l’operazione fatta a Barcellona a giugno il dolore non è scomparso ed è tanto fastidioso da invalidarlo persino in attività di tutti i giorni come salire le scale.

Delpo si era tenuto in forma nel frattempo e progettava il rientro per Vienna o Stoccolma della scorsa stagione, ma ha dovuto cancellare tutti gli impegni inclusa un’esibizione che doveva avere luogo a Buenos Aires assieme a Roger Federer. Il tennista argentino si era recentemente cancellato dal torneo di Delray Beach, logica conseguenza di un ciclo di terapie e consulti tra vari medici, che hanno deciso per la nuova operazione. Del Potro aveva sofferto un infortunio alla rotula durante il Masters 1000 di Shanghai 2018 e si era infortunato al ginocchio destro con una caduta durante la partita contro Shapovalov al Queen’s.

Non è ancora prevista una data di ritorno alle gare per Del Potro, ma la speranza è che riesca a ricominciare a giocare a tennis il prima possibile e che soprattutto questi infortuni non abbiano conseguenze pesanti nella vita di tutti i giorni, come invece purtroppo sembra essere al momento.

 

Continua a leggere

Flash

Australian Open: i bookmakers non credono in Kyrgios, Rublev favorito su Zverev

Quote alte per l’australiano contro Nadal. Rublev più forte del ranking. Medvedev favorito su Wawrinka, Thiem su Monfils. Margini molto più ridotti nei match femminili

Pubblicato

il

Nick Kyrgios - Australian Open 2020 (via Twitter, @AustralianOpen)

Le agenzie di scommesse non sembrano impressionate dal fatto che Nick Kyrgios abbia battuto Rafa Nadal per tre volte su sette faccia a faccia in carriera. Quel 1 su 7 contro Top 5 in carriera negli Slam pesa molto di più. E così SNAI e Bet265 danno l’imprevedibile australiano come largamente sfavorito sul fenomeno iberico nel match di cartello dell’ottava giornata degli Australian Open. 4,75 è la quota di Kyrgios secondo SNAI, 4,50 per Bet365. Nadal è dato rispettivamente a 1,19 e 1,20.

I bookmakers sembrano nutrire poche speranze che i veterani Wawrinka e Monfils riescano a sorprendere rispettivamente i più e giovani e meglio piazzati in classifica Medvedev e Thiem. Wawrinka è dato 3,60 su SNAI e a 3,50 su Bet365, con Medvedev a 1,30. Monfils, parso in ottima forma in questo inizio di stagione, è dato a 3,20 secondo entrambe le agenzie, con Thiem a 1,35 (SNAI) e 1,36 (Bet365). Più equilibrato sulla carta il derby della classe 1997 tra Alexander Zverev e Andrey Rublev. Anche considerata la sua striscia aperta di 11 vittorie consecutive, il russo è dato per favorito nonostante il ranking. La sua affermazione paga 1,83 su SNAI e 1,80 su bet365. Quella di Zverev è data a 2.

Rispecchiando la precarietà delle gerarchie sul circuito femminile, le quote dei restanti ottavi di finali di questa edizione degli Australian Open sono molto vicine tra loro. In virtù dei suoi due Slam in carriera e delle impressionanti vittorie a Melbourne, Muguruza è data per vincente su Kiki Bertens. 1,70 contro 2,20 per SNAI, 1,66 contro 2,20 per Bet365. Simona Halep convince ma non appieno i bookmakers che la danno a 2,15 (SNAI) e 1,57 (Bet365) sulla belga Elise Mertens, quotata rispettivamente 2,40 e 2,37. Così come incerto appare l’esito del match tra Kerber e Pavluchenkova. 2 contro 1,92 per SNAI, 2 contro 1,80 per Bet365. L’esperienza ad Anett Kontaveit dovrebbe bastare per regolare Iga Swiatek. L’estone è data 1,75 da SNAI e 1,72 da bet365. Swiatek a 2,10. 

Continua a leggere

Flash

Australian Open, il programma di lunedì: Kyrgios sfida Nadal alle 09

L’ottavo confronto diretto tra Nick e Rafa chiuderà il programma del day 8. Medvedev-Wawrinka alle 05, Rublev-Zverev alle 08:30. In campo anche Halep, Muguruza e Thiem

Pubblicato

il

Rafa Nadal - Australian Open 2020 (via Twitter, @AustralianOpen)

Nella ottava giornata di gioco dell’Australian Open, i giocatori sorteggiati nella parte alta del tabellone maschile e in quella bassa del draw femminile torneranno in campo per disputare i rispettivi ottavi di finale. Il clou, il match più atteso, sarà l’ultimo della giornata. Rafa Nadal e Nick Kyrgios scenderanno in campo (sulla Rod Laver Arena, ovviamente) alle 09 di lunedì mattina per la loro sfida numero otto (4-3 i precedenti in favore del numero 1 del mondo).

Il programma del day 8 della RLA si aprirà però all’una italiana con la sfida tra Elise Mertens e Simona Halep, a seguire Monfils-Thiem e Muguruza-Bertens. Sulla Margaret Court Arena il programma dei singolare inizierà invece non prima delle 05, con sfida tutta da gustare tra Daniil Medvedev e Stan Wawrinka. Non prima delle 07 sarà la volta di Kerber e Pavlyuchenkova. Sulla Melbourne Arena si giocheranno invece Kontaveit-Swiatek (non prima delle 02:30) e Zverev-Rublev (non prima delle 08:30).

Il programma completo (orari italiani)

Rod Laver Arenaore 01
[16] E. Mertens vs [4] S. Halep
Non prima delle 02
[10] G. Monfils vs [5] D. Thiem
G. Muguruza vs [9] K. Bertens
Non prima delle 09
[1] R. Nadal vs N. Kyrgios

Margaret Court Arenanon prima delle 05
[4] D. Medvedev vs [15] S. Wawrinka
Non prima delle 07
[17] A. Kerber vs [30] A. Pavlyuchenkova

Melbourne Arenanon prima delle 02:30
[28] A. Kontaveit vs I. Swiatek
Non prima delle 08:30
[17] A. Rublev vs [7] A. Zverev

Il tabellone del torneo maschile (con i risultati aggiornati)
Il tabellone del torneo femminile (con tutti i risultati aggiornati)

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement