Patty Schnyder torna in Fed Cup a 39 anni

L'ex numero 7 del mondo farà parte della selezione elvetica nella trasferta in Romania per il barrage del 21 e 22 aprile. Tornata a competere nel 2015 dopo uno stop di quattro anni, Patty è attualmente rientrata tra le prime 200 giocatrici del ranking

Patty Schnyder torna in Fed Cup a 39 anni

A sette anni di distanza dall’ultima apparizione – contro Johanna Larsson in un match valevole per il World Group II nel 2011 – Patty Schnyder tornerà a difendere la bandiera rossocrociata in Fed Cup. La storia infinita dell’ex prodigio ribelle si arricchisce dunque di un nuovo, straordinario capitolo: ritiratasi dopo una sconfitta al primo turno del Roland Garros 2011 giunta al culmine di un percorso extratennistico particolarmente accidentato, con un guru per amante, un marito detective e un carattere insondabile, Patty, già numero 7 della classifica WTA in un passato che sembra davvero remoto, è inopinatamente tornata all’attività agonistica nel 2015. Da allora quattro titoli ITF in carniere e un balzo che l’ha portata ad occupare l’attuale centoquarantanovesima posizione della classifica mondiale: il tutto a quasi quarant’anni, per giunta vissuti pericolosamente. Schnyder, semifinalista dell’Australian Open 2004 e undici volte vittoriosa nel circuito maggiore, sembra aver infine trovato la lungamente inseguita pace interiore dopo la nascita della figlia Kim, avuta dalla relazione con Jan Heino, ed è tornata a frequentare il tour per puro piacere, a quanto pare.

I buoni risultati le hanno dato per ora ragione, e quando si è trattato di dover sostituire Stefanie Vogele, uscita malconcia dalle semifinali al recente torneo di Lugano, il capitano Heinz Gunthardt ha pensato a lei. Insieme a Timea Bacszinszky, Viktorija Golubic e Jil Teichmann, la mancina di Basilea proverà a riconsegnare alla rappresentativa elvetica un posto nella serie A del tennis femminile nello spareggio contro la Romania di Simona Halep, in programma il prossimo weekend a Cluj-Napoca.

 

Dovesse essere schierata titolare, Schnyder avrà l’opportunità di ritoccare i già notevoli record collezionati con la maglia della nazionale: ad oggi è la giocatrice svizzera ad aver disputato il maggior numero di tie (37), ad aver vinto il maggior numero di singolari (33), il maggior numero di doppi (17) e, naturalmente, il maggior numero di partite in assoluto (50).

CATEGORIE
TAG
Condividi