ATP/WTA: Seppi vince il derby con Cecchinato. Rosatello, che peccato

A Ginevra, Andreas salva cinque set point nel primo set e amministra nel secondo. A Strasburgo, Camilla vince il primo set, ma si fa rimontare dalla cinese Wang

ATP/WTA: Seppi vince il derby con Cecchinato. Rosatello, che peccato
Andreas Seppi - Montecarlo 2018 (foto Roberto Dell'Olivo)

ATP GINEVRA

Nella prima giornata di gioco a Ginevra, Andreas Seppi elimina in due set (7-5 6-4) Marco Cecchinato. I due si erano già affrontati due volte con una vittoria per parte: nel lontano 2014 a Umago vinse Seppi, mentre un paio di settimane fa a Budapest fu Cecchinato a lasciare il campo con le braccia alzate lungo la strada verso il primo titolo ATP della carriera. Andreas soffre, come spesso gli accade, una partenza lenta e dopo solo venti minuti si ritrova già sotto 5-1. A questo punto però inizia una insperata rimonta: Cecchinato si procura cinque set point (quattro in risposta e uno con la battuta a disposizione), ma non riesce a trasformarne neanche uno e finisce anzi per farsi bruciare in volata. Seppi infatti si dimostra ben più cinico e alla prima occasione archivia il set con il punteggio di 7-5, quando sono ormai passati 53 minuti dall’inizio del match. Nel secondo parziale, a fare la differenza è un solo break ottenuto da Andreas nel settimo gioco. Ancora una volta Cecchinato ha molte occasioni per rientrare (ben sette palle break negli ultimi due turni di servizio di Seppi), ma non riesce a capitalizzarle. Tocca quindi a Seppi chiudere la contesa, al terzo match point, e approdare al secondo turno.

Risultati primo turno:

 

[7] A. Seppi vs M. Cecchinato 7-5 6-4
M. Basic b. [8] M. Zverev 5-7 6-3 6-4

Risultati qualificazioni:

[8] B. Zapata Miralles b. [WC] M. Miladinovic 6-4 6-1
[3] N. Rubin b. F. Dancevic 7-6(2) 7-6(3)
[6] D. Koepfer b. [1] P. Andujar 6-3 7-5
[7] L. Rosol b. J. Jahn 6-7(13) 6-3 7-5

Il tabellone completo


ATP LIONE

A Lione è il giorno decisivo per il tabellone di qualificazione. Il primo a guadagnarsi l’accesso al main draw è Laslo Djere (tds numero 1) che dispone senza particolari patemi del belga Joris De Loore. Rispetta il pronostico anche la terza testa di serie Jose Hernandez-Fernandez, eliminando con un netto 6-2 6-4 Federico Coria. Poca fortuna invece per le wild card francesi: sia Matteo Martineau che Antoine Cornut-Chauvinc si fermano a un passo dal traguardo perdendo i rispettivi incontri contro Jordi Samper-Montana e Filip Horansky.

Risultati primo turno:

R. Albot b. F. Delbonis 6-7(7) 7-5 6-4
C. Hemery b. [WC] C. Moutet 6-7(4) 6-4 6-3

Risultati qualificazioni:

J. Samper-Montana b. [WC] M. Martineau 6-3 4-6 6-3
[1] L. Djere b. J. de Loore 7-5 6-4
F. Horansky b. [WC] A. Cornut-Chauvinc 6-1 6-3
[3] J. Hernandez-Fernandez b. [7] F. Coria 6-2 6-4

Il tabellone completo


WTA STRASBURGO

Finisce al primo turno l’avventura di Camilla Rosatello (270 WTA) nel tabellone principale degli Internationaux de Strasbourg. L’italiana, uscita dalle qualificazioni, lotta e illude per un set, poi finisce col cedere alla distanza di fronte a Qiang Wang (78 WTA). Il primo parziale segue un andamento da montagne russe. Dopo un primo turno di servizio difeso con successo da Rosatello, si apre una serie di cinque break consecutivi. I servizi persi consecutivamente potrebbero anche diventare sei, ma Camilla è brava ad annullare due palle break, fissando così il punteggio sul 5-2. Di lì a poco arriva anche la fine del primo set: 6-3 in favore dell’italiana. Il secondo parziale però si apre in maniera completamente diversa e Wang sale rapidamente sul 3-0. Rosatello non riesce a tenere il passo, subisce un secondo break e vede il secondo set scivolare via in meno di mezz’ora col punteggio di 6-1. I giochi sembrano chiusi quando Wang riesce a strappare subito la battuta in apertura di parziale decisivo, ma, sotto 3-1, Rosatello trova la forza di reagire e di riportare in parità il conto dei giochi. Tuttavia l’impressione è che la stanchezza inizi a pesare più sulle gambe dell’italiana che infatti nel nono game si incarta un po’ e perde servizio e match. Nonostante l’epilogo amaro, Camilla ha dimostrato di potersela giocare con una top 100 e questa per lei deve essere un’altra iniezione di fiducia, dopo la vittoria nelle prequalificazioni degli Internazionali d’Italia e la conseguente wild card per il tabellone principale.

Risultati primo turno:

N. Vikhlyantseva b. [Q] T. Mrdeza 6-3 7-6(4)
Q. Wang b. [Q] C. Rosatello 3-6 6-1 6-4
[4] M. Buzarnescu b. M. Linette 4-6 7-6(1) 6-3
R.L. Jani b. S. Vickery 6-3 7-5
[7] D. Collins b. A. Hesse 6-1 4-6 6-3
Z. Diyas b. [Q] K. Piter 6-2 6-4
[LL] E. Rybakina b. A. Gomiz 6-3 6-1

Il tabellone completo


WTA NORIMBERGA

Al torneo di Norimberga, le qualificazioni rendono noti i nomi delle giocatrici che potranno giocarsi le proprie carte nel tabellone principale. Quasi tutte le teste di serie approdate al turno decisivo fanno valere il loro status, vincendo i rispettivi match: Fanny Stollar (4), Anna Zaja (9), Dejana Radanovic (10), Kristina Kucova (11). Le uniche teste coronate che cadono nella giornata odierna sono Tereza Smitkova, eliminata da Nadia Podorska, e Olga Ianchuk, letteralmente dominata da Mandy Minella (6-2 6-1).

Risultati primo turno:

L. Arruabarrena b. [WC] K. Hobgarski 7-6(6) 6-1
M. Brengle b. V. Lepchenko 6-1 6-3
C. Mchale b. S. Zheng 6-2 7-6(5)

Risultati qualificazioni:

[10] D. Radanovic b. [WC] L. Rueffer 7-5 6-3
[4] F. Stollar b. J. Maleckova 6-4 6-1
[11] K. Kucova b. A. Schaefer 6-3 6-2
N. Podoroska b. [5] T. Smitkova 7-6(3) 6-3
[9] A. Zaja b. A. Zarycka 6-7(9) 6-3 6-4
M. Minella b. [8] O. Ianchuk 6-2 6-1

Il tabellone completo

CATEGORIE
TAG
Condividi