Mondo Challenger: Sonego fa impazzire Genova, è nei top 100 del mondo

Grande vittoria del torinese nel prestigioso torneo ligure, battuti Delbonis e Dustin Brown. Successo di pubblico a Valletta Cambiaso. A Chicago vince Istomin

Mondo Challenger: Sonego fa impazzire Genova, è nei top 100 del mondo
Lorenzo Sonego - ATP Challenger Genova 2018 (foto via Twitter, @ATPChallenger)

Genova (Italia, €127.000, terra) – [8] L. Sonego b. [WC] D. Brown 6-2 6-1

Spettacolare successo di Lorenzo Sonego sui campi in terra battuta di Valletta Cambiaso. Il 23enne torinese conquista il suo secondo torneo challenger in carriera demolendo in finale il genio sregolato di Dustin Brown davanti a 2.000 persone. Il torneo è stato un clamoroso successo di pubblico con il tutto esaurito registrato non solo per la finale ma anche per ognuna delle sessioni serali. Sonego grazie a questo prestigioso risultato entra nei primi 100 del mondo, al N.90 del ranking ATP. Oltre alla vittoria netta sul tedesco di Giamaica era arrivata in semifinale un’altra vittoria di prestigio contro Federico Delbonis, una vecchia volpe del circuito. Davvero esaltante la risposta della città di Genova che ha reagito con grande forza alla devastante tragedia del ponte Morandi.

 

Chicago (USA, $150.000, cemento) – [2] D. Istomin b. R. Opelka 6-4 6-2

Ricco appuntamento sponsorizzato da Oracle nella “città del vento” (che a breve ospiterà anche la Laver Cup). Lo vince un veterano del circuito ATP: Dennis Istomin che domina in finala l’americano Opelka.  Si tratta dell’undicesimo titolo challenger per l’uzbeko (che vanta anche 2 titoli nel circuito maggiore). Una vittoria che lo riporta al N.60 del ranking mondiale. La testa di serie N.1 del torneo era Andreas Seppi che dopo l’eliminazione allo US Open si è spostato in Illinoios. Brutta sconfitta all’esordio per lui contro il qualificato americano Sarkissian.

Cassis (Francia, €64.000, cemento) [Q] E. Couacaud b. [5] U. Humbert 6-2 6-3

Sembra un campionato nazionale francese il challenger di Cassis. La finale è ovviamente tutta transalpina vinta da Enzo Coaudad in 2 set rapidi su Ugo Humbert. Nessun italiano in tabellone, il vincitore del torneo ha eliminato da qualificato la prima testa di serie Berankins…..

Siviglia (Spagna, €64.000, terra) – [Q] K. Coppejans b. [Q] A. Molcan 7-6(2) 6-1

Sulla terra battuta spagnola si impone il qualificato belga Coppejans in 2 set su un altro qualificato, lo slovacco Molcan. Male gli italiani, Giustino vince il derby con Gaio ma poi si ferma. Giannessi fuori all’esordio contro lo spagnolo Davidovich Fokina. Donati batte la seconda testa di serie Maden ma poi è costretto al ritiro nel secondo turno

Zhangjiagang (Cina, $50.000, cemento) – Y. Uchiyama b. [1] J. Jung 6-2 6-2

L’unico torneo asiastico della settimana vede la vittoria del giapponese Uchiyama sul taiwanese Jung prima di testa di serie. Unico italiano in tabellone Alessandro Bega sconfitto all’esordio in 2 set dal giapponese Soeda.

CATEGORIE
TAG
Condividi