Simone Bolelli raggiunge Fognini al Park Tennis Genova

Flash

Simone Bolelli raggiunge Fognini al Park Tennis Genova

Simone giocherà il campionato di Serie A con il club genovese, insieme a Fabio e Lorenzo Musetti

Pubblicato

il

Simone Bolelli - Roland Garros 2019 (foto Roberto Dell'Olivo)

Simone Bolelli si lega al Park Tennis Club di Genova per il prossimo campionato di Serie A. Il tennista bolognese raggiunge dunque Fabio Fognini, fresco di ingresso in top 10, e – fra gli altri, tra cui Mager, Giannessi, Arnaboldi – Lorenzo Musetti, vincitore dell’Australian Open junior 2019, nonchè finalista all’US Open junior del 2018. Sebbene incerto sul suo futuro da singolarista a livello ATP, Simone non ha voluto tirarsi indietro e difenderà i colori del club genovese.

Un acquisto di grande livello dunque per il Park Tennis che si assicura le prestazioni dell’ex numero 36 del mondo e vincitore dell’Australian Open di doppio (nel 2015, in coppia con Fognini). L’obiettivo è quello di riscattare la sconfitta in semifinale consumatasi solo per 12-10 nel doppio decisivo contro il Circolo Canottieri Aniene, poi laureatosi campione.

Bolelli si inserirà dunque nella storia di uno dei circoli più prestigiosi d’Italia. Fondato nel 1929 col nome di “Tennis Club Albaro”, il sito del circolo viene devastato da un bombardamento durante la Seconda Guerra Mondiale e, alla fine del conflitto, viene ricostruito con l’attuale nome di Park Tennis Genova. Nel corso degli anni, il circolo si è ampliato fino a raggiungere un’estensione di 14,000 mq e conta attualmente 8 campi da tennis, un campo da calcetto, una palestra attrezzata, una piscina, una sala conferenze oltre ad una club house all’interno della quale si trovano spazi riservati al servizio di bar ristorante, alla lettura, al gioco delle carte, al gioco del biliardo e alla visione della TV.

Ma il vero punto di forza, oltre all’altissimo livello del settore agonistico, è l’attenzione riservata alla scuola tennis, gestita da maestri altamente qualificati. La scuola appartiene alla categoria “TOP SCHOOL”, secondo la Federazione Italiana Tennis. Il presidente è Paolo Givri, notaio appassionatissimo e… attentissimo. Bastava che Ubitennis dimenticasse di citare che il tal giocatore, si chiamasse Lorenzo Musetti, piuttosto che Alessandro Giannessi o Gianluca Mager, ed ecco che il presidente ci cercava e sottolineava: “Guardate che lui è tesserato per il Park Genova!”. Davvero degno erede del suo predecessore, Filippo Ceppellini, presidente per più mandati e non meno appassionato di Paolo Givri.

Hanno difeso i colori del Park Genova:

 

Bitti BERGAMO – n° 4 in Italia
Mario CAIMO – n° 8 in Italia
Cathy CAVERSAZIO – n° 33 Classifica Mondiale
Linda FERRANDO – n° 35 Classifica Mondiale
Carla MEL – n° 7 in Italia
Fabio MOSCINO – n° 8 in Italia
Diego NARGISO – n° 2 in Italia
Daniela PORZIO – n° 1 in Italia
Antonella ROSA – n° 4 in Italia
Enzo VATTUONE – n° 8 in Italia
Fabio FOGNINI – n° 1 in Italia e 10 nella classifica Mondiale
Frederik NIELSEN  – Vincitore di Wimbledon in doppio 2012
Jean Julien ROJER – n° 6 Classifica Mondiale doppio

Sono stati nel dopoguerra presidenti del Park Genova:

  • 2018  GIVRI Paolo
  • 2015 – 2018  CEPPELLINI Filippo
  • 2015 – 2015  MALACALZA Vittorio
  • 2009 – 2015  IGUERA Mauro
  • 2003 – 2009  CEPPELLINI Filippo
  • 2000 – 2003  BRANDI Carlo Massimo
  • 1992 – 2000  LOEWY Edgardo
  • 1989 – 1992  TISCORNIA Enrico
  • 1983 – 1989  CAVALLO Alberto
  • 1980 – 1983  LOEWY Alessandro
  • 1976 – 1980  CAVALLO Alberto
  • 1962 – 1976  BLONDET Cesare
  • 1952 – 1962  DE FERRARI Giulio
  • 1949 – 1952  DE CAVI Giannetto
  • 1948 – 1949  MANGERUVA Antonio
  • 1946 – 1948  CANEPA Vincenzo

I membri dell’attuale consiglio sono:

Presidente – Paolo GIVRI
Vice Presidente – Ariel DELLO STROLOGO
Vice Presidente – Gian Luigi RAVERA
Tesoriere – Alessandro GUIDUCCI
Segretario – Maura CAMPANELLA
Consigliere – Fulvia ANTIGNANO
Consigliere – Silvano CEVASCO
Consigliere – Vittorio CUNEO
Consigliere – Roberto LIPPOLIS
Consigliere – Andrea PANIZZI
Consigliere – Sergio PICCHIO
Consigliere – Filippo SPINA

Continua a leggere
Commenti

Flash

VIDEO – Il punto di Scanagatta da Roma: bene gli italiani, meno le italiane

SPONSORIZZATO – Il video di Ubaldo dagli Internazionali d’Italia. Buono il bilancio per gli uomini, pessimo per le donne

Pubblicato

il

contenuto Sponsorizzato


Dopo il martedì del Foro Italico, condizionato da qualche goccia di pioggia che ha costretto a rinviare tre match al mercoledì, possiamo tracciare un primo bilancio sul torneo degli italiani. Il direttore Ubaldo Scanagatta fa un po’ di conti: sei italiani (su otto) accedono al secondo turno, purtroppo invece vengono eliminate tutte e tre le italiane.

Bravi Berrettini e Sonego, che hanno vinto due partite gemelle, vittorie di cuore ed esperienza nonostante abbiano soltanto 25 e 26 anni. Bravi Travaglia e Mager, soprattutto quest’ultimo che sfiderà adesso proprio Sonego per un posto agli ottavi. Bravo a metà Musetti, che al secondo turno ci è arrivato battendo un Hurkacz claudicante ma poi non ha potuto molto contro il gigante Opelka. E Sinner? Beh, vi abbiamo già detto che per il direttore sarebbe un miracolo se battesse Nadal…

 

Continua a leggere

Flash

Roma, quote mercoledì 12 maggio: una vittoria di Sinner su Nadal paga 4 volte la posta

Berrettini favoritissimo, Sonego parte avanti nel derby con Mager, dura per Travaglia contro Shapovalov. Fra le donne Osaka e Williams rischiano subito con Pegula e Podoroska

Pubblicato

il

Jannik Sinner - Montecarlo 2021 (foto via Twitter @ROLEXMCMASTERS)

Si prevede un mercoledì intenso al Foro Italico dopo che la pioggia ha lievemente rallentato il programma della giornata di martedì degli Internazionali d’Italia.

Riflettori puntati sul big match fra Jannik Sinner e Rafa Nadal, al secondo incrocio dopo quello dei quarti di finale dello scorso Roland Garros, portato a casa dal maiorchino in tre set, ma con l’azzurro pienamente in partita per i primi due. Favoritissimo lo spagnolo (1,20), in cerca di riscatto dopo la brutta sconfitta madrilena contro Sascha Zverev, mentre un exploit di Sinner pagherebbe 4,25, con addirittura una quota di 2,25 per un eventuale set vinto dall’altoatesino.

Ci sarà in ogni caso un italiano agli ottavi, visto il derby inedito fra Gianluca Mager e Lorenzo Sonego, che vede partire avanti il torinese a 1,60, reduce da una sofferta vittoria su Gael Monfils. Occhio però al tennista sanremese, autore di un’ottima prestazione contro Alex De Minaur. Saranno impegnati inoltre altri due nostri portacolori, con Matteo Berrettini (1,12), venuto a capo di un match difficile con Nikoloz Basilashvili, che sulla carta dovrebbe avere pochi problemi contro John Millman, mentre parte sfavorito Stefano Travaglia (2,75) nei confronti di Denis Shapovalov, semifinalista della scorsa edizione ma quest’anno poco brillante sulla terra.

 

Debutto soft per il fresco campione di Madrid Alexander Zverev, opposto al boliviano Hugo Dellien (quota 9), leggermente più complicati quelli di Dominic Thiem (1,25 contro Marton Fucsovics) e Stefanos Tsitsipas, atteso da un Marin Cilic (7) autore di una bella rimonta al primo turno su Alexander Bublik. Si preannuncia una maratona fra Cristian Garin e Roberto Bautista Agut, con l’iberico favorito a 1,60, mentre sono slittati di un giorno gli esordi di Daniil Medvedev (sempre sfavorito a 2,05 nel derby con Aslan Karatsev) e Andrey Rublev, impegnato contro Jan-Lennard Struff (4,50), con il tedesco però in vantaggio 2 a 1 nei precedenti nel circuito maggiore.

DONNE – Nel tabellone femminile scendono in campo le due tenniste del momento, con la numero uno al mondo Ashleigh Barty (1,04) attesa da Yaroslava Shvedova, sopravvissuta miracolosamente contro Martina Trevisan, mentre sarà Sara Sorribes Tormo, reduce dalla maratona di 4 ore con Camila Giorgi, a bagnare il debutto della campionessa di Madrid Aryna Sabalenka (1,14). Si rivedrà dopo quasi tre mesi di assenza Serena Williams, opposta ad una terraiola come l’argentina Nadia Podoroska (2,75), semifinalista lo scorso anno a Parigi e brava a rimontare nel primo turno su Laura Siegemund.

Serena Williams (Foto Giampiero Sposito)

Avversarie statunitensi per Iga Swiatek (favorita a 1,25 contro Madison Keys), Maria Sakkari (1,45 contro Coco Gauff) e Garbine Muguruza (1,28 contro Bernarda Pera), così come per Naomi Osaka, attesa da Jessica Pegula (3) e dalle ormai consuete difficoltà sul rosso, ed Elina Svitolina, che dopo la brutta eliminazione al primo turno a Madrid affronta Amanda Anisimova (2,35). Non si affrontano da quasi dieci anni Petra Kvitova e Vera Zvonareva, con un bilancio di tre vittorie a testa nei precedenti e con la ceca (1,27) vincitrice in entrambe le occasioni su terra, tra cui un primo turno romano datato 2010.

Primo scontro in assoluto fra Veronika Kudermetova e Caroline Garcia, che vede partire avanti per i quotisti la russa a 1,35, anche in virtù del convincente successo su Elise Mertens, e fra l’altra russa Ekaterina Alexandrova e Jennifer Brady, con quest’ultima leggermente favorita a 1,68. Da valutare infine gli effetti del ‘divorzio’ dal papà allenatore su Sofia Kenin, che negli ultimi tre mesi ha perso cinque incontri sui sei giocati e che ora affronta, da sfavorita a 2,35, la ceca Barbora Krejicikova.

***Le quote sono aggiornate alle 21 di martedì 11 maggio e sono soggette a variazione

Continua a leggere

Flash

Internazionali di Roma, il (super) programma di mercoledì 12 maggio. Sinner-Nadal alle 18

Ventotto partite di singolare, cinque italiani impegnati, una super-sfida tra Sinner e Nadal. Ma anche gli esordi di tutti gli altri big, tra cui il ritorno in campo di Serena Williams

Pubblicato

il

Rafa Nadal e Jannik Sinner - Roland Garros 2020 (via Twitter, @rolandgarros)

Non siamo ancora ai livelli del 2019, quando la pioggia fece passare agli organizzatori un mercoledì e un giovedì terrificanti, ma anche quest’anno Giove Pluvio ha fatto la sua comparsa a Roma per gli Internazionali d’Italia. Ha impedito la disputa di tre match in programma nel tardo pomeriggio di martedì e questo ha ulteriormente affollato il programma del mercoledì, già di per sé sempre molto nutrito. Si disputeranno dunque ventotto incontri di singolare e tutti i giocatori in tabellone faranno il loro esordio.

Mancano all’appello tutte le prime otto teste di serie femminili e sei delle otto maschili. Nello specifico: Thiem, Sabalenka, Serena Williams, Nadal, Medvedev, Kenin, Halep, Barty, Osaka, Zverev, Tsitsipas, Pliskova, Svitolina e Rublev. Un bel parterre di stelle per un mercoledì che dovrebbe essere privo di pioggia.

Tanto tennis da vedere, come potete vedere dal programma completo qui in basso, e giova ricordare che scenderanno in campo cinque italiani, due dei quali sul centrale (Berrettini e Sinner). Jannik sfiderà Nadal non prima delle 18 nella partita più attesa di giornata. Verso la stessa ora Travaglia proverà il miracolo contro Shapovalov, mentre a ora di pranzo Mager e Sonego si contenderanno un posto agli ottavi di finale. Ci sarà tennis per dieci o undici ore: mettetevi comodi.

 

Campo Centrale – a partire dalle 10
[4] D. Thiem vs M. Fucsovics
S. Sorribes Tormo vs [7] A. Sabalenka
Non prima delle 14
[8] S. Williams vs N. Podoroska
[9] M. Berrettini vs J. Millman
Non prima delle 18
J. Sinner vs [2] R. Nadal

Grandstand – a partire dalle 10
[10] R. Bautista Agut vs C. Garin
[WC] G. Mager vs L. Sonego 
A. Karatsev vs [3] D. Medvedev
[4] S. Kenin vs B. Krejcikova
A. Kerber vs [3] S. Halep

Nicola Pietrangeli – a partire dalle 10
[1] A. Barty vs [SR] Y. Shvedova
J. Pegula vs [2] N. Osaka
[6] A. Zverev vs [Q] H. Dellien
M. Cilic vs [5] S. Tsitsipas
[13] D. Shapovalov vs [WC] S. Travaglia

Campo 1 – a partire dalle 10
[9] Ka. Pliskova vs A. Sevastova
[Q] V. Zvonareva vs [11] P. Kvitova
[Q] F. Delbonis vs [12] D. Goffin

Campo 2 – a partire dalle 10
A. Anisimova vs [5] E. Svitolina
[12] G. Muguruza vs [Q] B. Pera
[13] J. Brady vs E. Alexandrova
J. Konta vs A. Tomljanovic

Campo 3 – a partire dalle 10
[17] M. Sakkari vs C. Gauff
[WC] C. Garcia vs V. Kudermetova
P. Martic vs [LL] K. Mladenovic
M. Keys vs [15] I. Swiatek

Campo 4 – a partire dalle 10
[Q] C. Norrie vs [Q] A. Davidovich Fokina
J-L. Struff vs [7] A. Rublev

Il tabellone maschile di Roma con tutti i risultati aggiornati

Il tabellone femminile di Roma con tutti i risultati aggiornati

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement