Australian Open, bookmaker senza dubbi: Djokovic favorito su Federer

Senza categoria

Australian Open, bookmaker senza dubbi: Djokovic favorito su Federer

Nel vantaggio attribuito al serbo per la prima semifinale pesa anche lo svolgimento dei match dei quarti. Barty e Halep le finaliste più probabili

Pubblicato

il

Novak Djokovic e Roger Federer - Wimbledon 2019 (via Twitter, @ATP_Tour)

La sfida numero 50 tra Roger Federer e Novak Djokovic, prima semifinale in programma alle 9.30 italiane della mattinata di giovedì, ha messo subito in moto i bookmaker. Che hanno le idee chiare: il serbo è nettamente favorito, considerando anche lo sforzo sostenuto da un Federer acciaccato per venire a capo di Sandgren in cinque set. Gli analisti SNAI – secondo quanto riportato da Agipro – vedono il numero due del mondo già con un piede in finale, proponendolo a una quota bassissima (1,10). L’impresa di Federer vale invece 6,50 volte la giocata. Orientamento confermato anche nel set betting, anche alla luce di un percorso quasi netto del campione in carica in questo torneo. Djokovic ha perso solo un set all’esordio contro Struff, per poi infilare 3-0 in serie. Lo stesso risultato contro lo svizzero vale “appena” 1,85, mentre il successo di Federer senza concedere un set è più che mai distante a 18.

Anche il testa a testa storico non offre diversi spiragli interpretativi: Djokovic è avanti 26-23, ha ceduto il passo nell’ultimo incrocio alle Finals ma allo stesso tempo ha avuto sempre la meglio negli Slam dal 2012, fino all’ultima straordinaria finale di Wimbledon. A Melbourne, dove vanta sette titoli, il campione di Belgrado non ha mai perso quando ha raggiunto la semifinale.

Ashleigh Barty e Simona Halep sono invece le preferite degli analisti nelle semifinali femminili. La tennista di casa, proprio sui campi di Melbourne Park ha vinto un anno fa nell’unico precedente ed è nettamente favorita su Sofia Kenin, alla prima semifinale Slam in carriera. La numero uno WTA si prende a 1,36 su Bet365 contro la statunitense a 3,20. Simona Halep comanda (1,61) nella più affascinante sfida tra ex regine del ranking contro la rinata Garbine Muguruza, anche se la spagnola ha vinto tre volte su cinque nei precedenti (l’ultimo al Roland Garros 2018)

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

Oggi esordio ATP per Nardi, in campo anche Sinner e Caruso

All’ora di pranzo esordio ATP per il 17enne Luca Nardi ad Anversa, per Sinner a Colonia bisogna attendere il tardo pomeriggio

Pubblicato

il

Jannik Sinner - Rotterdam 2020 (via Twitter, @abnamrowtt)

ATP 250 ANVERSA – cemento indoor (€472.590)

Il Belgio, storicamente paese di emigrati italiani, anche nel tennis mantiene questa tradizione e nella giornata odierna scenderanno in campo i due giocatori azzurri presenti nel tabellone principale. Gli organizzatori dell’ATP 250 di Anversa hanno voluto beneficiare con una wild card il 17enne Luca Nardi, attualmente numero 917 del mondo e il sorteggio gli ha posto davanti un giocatore proveniente dalle qualificazioni. Nel suo primo incontro ATP, che inizierà attorno alle 14:00, affronterà lo statunitense Marcos Giron (27 anni, n. 94), e ci si augura che andrà a finire come il suo primo incontro ITF, giocato due mesi fa a Trieste. In quell’occasione è stato intervistato da Ubitennis e la mentalità è sembrata quella giusta. Purtroppo questo incontro andrà in scena sul campo 1 che al momento è sprovvisto di copertura televisiva.

Ad aprire il programma sul centrale invece, alle 12:30, ci penserà Salvatore Caruso. Il tennista siciliano ha superato ieri l’ultimo turno di qualificazione rispettando il pronostico contro il giapponese Yuichi Sugita (battuto 6-3 6-4), e oggi avrà un bel da fare contro il britannico Daniel Evans. L’unico precedente, giocato sul cemento del Challenger di St. Brieuc andò in favore dell’attuale n. 35 del mondo, e se oggi Caruso vorrà evitare un esito simile dovrà dare il massimo. L’ultimo italiano che scenderà in campo è Simone Bolelli, il quale prende parte al torneo di doppio al fianco dell’argentino Maximo Gonzalez, e i due affronteranno la coppia Frederik Nielsen/Tim Puetz.

Il tabellone completo

 

ATP COLONIA 2 – cemento indoor (€271.345)

Bisognerà attendere invece il tardo pomeriggio per rivedere in campo Jannik Sinner. L’altoatesino infatti, che ha scelto il torneo ATP 250 di Colonia per riaffacciarsi sui campi da tennis dopo l’ottima esperienza al Roland Garros, scenderà in campo non prima delle 18:00, anche lui grazie ad una wild card offertagli dagli organizzatori. Il suo avversario sarà il ripescato australiano James Duckworth (28 anni, n.97) e si tratta di una sfida inedita.

Il tabellone completo

Continua a leggere

Roland Garros

Roland Garros 2020, la finale maschile LIVE: Nadal ancora campione a Parigi

Il momento è arrivato: Novak Djokovic e Rafael Nadal si contendono il trofeo del Roland Garros 2020. Rafa farà 20 o sarà il 18° Slam di Nole?

Pubblicato

il

I tabelloni con i risultati aggiornati in tempo reale: maschile – femminile

per visualizzare gli ultimi aggiornamenti premi F5 (desktop) oppure scrolla la pagina verso il basso (mobile)

16:45 – Dominato anche il secondo set dallo spagnolo: 6-0 6-2 in 1h35 senza Storia

16:00Nadal vince il primo set addirittura per 6-0 in 45 minuti. Molti game ai vantaggi, ma spagnolo pressoché perfetto…

15:30 – Inizio super per Nadal che si trova avanti 3-0 con due break di vantaggio. Malissimo Djokovic al servizio (4 prime su 14 in campo)

14:55 – Ultima giornata di gioco al Roland Garros, tutto pronto per il match che assegna il titolo maschile. Si affrontano Novak Djokovic e Rafa Nadal: è la 56esima sfida tra i due, Nole conduce 29-26. Sono setti i match giocati tra i due al Roland Garros, sei dei quali vinti da Rafa

APPROFONDIMENTI E INTERVISTE

LA DIRETTA FACEBOOK DI VANNI & LUCA

Diretta Parigi – Swiatek regina, Djokovic-Nadal LVI

Pubblicato da Ubitennis su Domenica 11 ottobre 2020

Continua a leggere

Roland Garros

Roland Garros, le quote della finale: Djokovic tallona il favorito Nadal

Rafa è il padrone di Parigi e i bookmaker lo sanno: la sua quota non va oltre l’1.70. Le speranze di Djokovic, però, non sono così basse

Pubblicato

il

Tutto pronto per il diciassettesimo episodio della rivalità tra Novak Djokovic e Rafael Nadal, con in palio il titolo del Roland Garros 2020. Come sempre sulla terra rossa parigina Nadal parte favorito, ma per molti analisti (e non oggi) c’è la reale possibilità che il tennista serbo possa spodestare il Re della terra battuta dal suo trono.

Un pronostico che si riflette sulle quotazioni pre-partita dei principali bookmakers, tutti concordi nel dare il tennista di Manacor come favorito della vigilia. A partire dalla nostrana Sisal, che fissa la quota della vittoria di Nadal a 1.68, con una vittoria di Djokovic quotata 2.20. Giudizio piuttosto sbilanciato anche sull’andamento della partita, una vittoria per 3-0 o 3-1 del campione in carica paga quattro volte la posta, a testimonianza dello status di assoluto favorito per Sisal.

Non cambia la storia sul famoso portale di scommesse Bwin, che dà infatti favorito il tennista spagnolo, quotato a 1.65. Anche qui però c’è fiducia in una vittoria di Novak Djokovic, le cui possibilità di vittoria sono date a 2.20. Vista la vicinanza tra i due non stupisce quindi la quota per una partita sopra i 40.5 game, data a 1.83 per entrambi.

 

Leggero miglioramento delle possibilità di Djokovic per Better, l’agenzia di scommesse di Lottomatica. La vittoria del campione dell’edizione 2016 è quotata 2.18, mentre restano invariate rispetto agli altri bookies le possibilità di Rafa Nadal, dato a 1.69. Better conferma la maggiore fiducia nel tennista serbo anche nel risultato esatto, quotando per 5.60 il 3-0 Djokovic e 5.40 una sconfitta del numero uno del mondo al quinto set.

Chiude la rassegna dei bookmakers la SNAI, che è anche l’agenzia di scommesse più favorevole alle possibilità di Djokovic. La quota per una vittoria del tennista serbo è data a 2.15, con la quota di Nadal leggermente rialzata rispetto alle precedenti a 1.70. Poche possibilità di un incontro equilibrato secondo la SNAI. I due risultati esatti più probabili sono infatti il 3-0 o il 3-1 a favore di Nadal, quotati entrambi a 4.00, ma il terzo risultato per quotazione è una vittoria di Djokovic in 4 set, fissata a 5.00.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement