Quote domenica 7 marzo: stessa quota per Rublev e Schwartzman, titolo a 1,20

Senza categoria

Quote domenica 7 marzo: stessa quota per Rublev e Schwartzman, titolo a 1,20

A Lione Tauson favorita su Golubic. Si parte forte a Dubai: quote alla pari per Alexandrova-Gauff e Pavlyuchenkova-Kudermetova

Pubblicato

il

Andrey Rublev - Australian Open 2021 (via Twitter, @AustralianOpen)

È stato un Andrey Rublev impressionante, quasi perfetto, quello che si è visto nella semifinale contro Stefanos Tsitsipas, così come lo è da diciannove partite negli ATP 500: vincendo anche la finale di Rotterdam porterebbe a casa il quarto torneo consecutivo dopo Amburgo, San Pietroburgo e Vienna del 2020. Proverà a fermarlo un sempre più sorprendente Marton Fucsovics (quota 4,50 su Bet365 per l’ungherese), reduce da una netta affermazione su Borna Coric e alla ricerca del secondo titolo in carriera, dopo quello di Ginevra 2018. L’impresa sembra ardua, ma a favore del magiaro ci sono i precedenti, con due vittorie (seppur ottenute rispettivamente quattro e cinque anni fa in un match di Davis e in un match di qualificazioni ATP) a una, per altro ottenuta in modo sofferto da Rublev in quattro combattuti set al Roland Garros 2020.

Sarà comunque festa a Buenos Aires, dove si giocano il trofeo l’attuale miglior giocatore argentino Diego Schwartzman (in attesa di un eventuale ritorno di Del Potro) e il connazionale Francisco Cerundolo, in un torneo che non vede un vincitore albiceleste dal 2008, quando si impose David Nalbandian. Parte chiaramente favorito Dieguito, dato a 1,20 da Bet365 e che nella capitale ha già giocato e perso una finale contro Marco Cecchinato nel 2019; in caso di sorpresa di Cerundolo, si verificherebbe l’incredibile caso di due fratelli che portano a casa due tornei in due settimane di fila, visto il successo del fratello minore Juan Manuel a Cordoba la scorsa settimana.

La finale del torneo WTA di Lione vede in campo due tenniste partite dalle qualificazioni: si tratta di Clara Tauson, giunta fin qui senza perdere un set, e Viktorija Golubic, uscita vincitrice in rimonta nella semifinale contro Fiona Ferro. Per Snai la danese è favorita a quota 1,45, mentre la svizzera è data a 2,70; curiosamente le due si sono incontrate lo scorso gennaio in un’altra finale di livello ben più basso, ossia quella dell’ITF di Fujarah, negli Emirati Arabi, terminata con il successo di Tauson in tre set.

 

Ai nastri di partenza invece il WTA 1000 di Dubai, con dei primi turni di tutto rispetto: indubbiamente da segnalare il match fra Cori Gauff ed Ekaterina Alexandrova (1,90 e 1,90 le quote di Bet365) e il derby russo fra Veronika Kudermetova e Anastasia Pavlyuchenkova (quote perfettamente in parità anche per loro). Subito in campo anche Maria Sakkari e Ons Jabeur, favorite entrambe mediamente a quota 1,32 e contro due ceche, rispettivamente Barbora Krejcikova e Katerina Siniakova, con quest’ultima che può vantare un bilancio di cinque a uno nei precedenti contro la tunisina. Previsti infine pochi problemi per Daria Kasatkina (1,22), recentemente tornata a sollevare un trofeo, contro una spenta Alize Cornet, mentre è un po’ più arduo il compito per Anastasija Sevastova (1,55) contro la mancina statunitense Bernarda Pera.

Luca Chito
***Le quote sono aggiornate alle 23 di sabato 6 marzo e sono soggette a variazione

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

ATP Indian Wells, il programma di mercoledì 13 ottobre: Sinner-Fritz verso mezzanotte

Jannik Sinner alla ricerca dei quarti di finale. Si disputano tutti gli ottavi maschili e i primi due quarti femminili

Pubblicato

il

Indian Wells (foto Twitter @BNPParibasOpen)

Giornata di ottavi di finale per il tabellone maschile quella di mercoledì al BNP Paribas Open di Indian Wells. Un solo italiano rimasto in gara: Jannik Sinner affronterà il giustiziere di Berrettini, ovvero Taylor Fritz, come terzo incontro sullo Stadium 2. Il programma, come di consueto, inizierà alle 11 locali, le 20 in Italia, quindi Sinner dovrebbe scendere in campo intorno alla mezzanotte italiana, ovviamente a seconda di quanto dureranno gli incontri precedenti.

Sullo Stadium 1 si partirà con Ruud-Schwartzman, partita che riguarda di riflesso anche Sinner in ottica qualificazione alle Nitto ATP Finals. A seguire Dimitrov-Medvedev e poi il primo quarto di finale femminile tra Pegula e Azarenka.

Questo il programma completo (per ingrandire l’immagine cliccare sull’icona in alto a destra):

 

Continua a leggere

Senza categoria

ATP Indian Wells: Berrettini e Sinner prenotano un ottavo azzurro, Fognini cerca l’impresa contro Tsitsipas

Il primo giocatore italiano favorito nella sua sfida contro Taylor Fritz. Proibitivo il compito di Fognini contro il N.2 del seeding

Pubblicato

il

Dopo aver vinto domenica il loro primo incontro nel torneo di Indian Wells, e dopo il passaggio del turno d’ufficio di Jannik Sinner per il ritiro di John Isner, gli altri azzurri Matteo Berrettini, e Fabio Fognini tornano in campo martedì per centrare l’accesso agli ottavi di finale. Berrettini, numero 5 del seeding, secondo gli esperti di 888sport.it parte con i favori del pronostico contro Taylor Fritz. La vittoria del romano, riferisce Agipronews, si gioca a 1,32 contro il 3,40 dello statunitense.

Servirà, invece, una vera e propria impresa a Fabio Fognini per eliminare la seconda testa di serie del torneo, Stefanos Tsitsipas. Un clamoroso successo del ligure vale 6,10 volte la posta, quota rasoterra invece per il greco, a 1,14.

Continua a leggere

Senza categoria

Indian Wells, il programma di martedì 12 ottobre: Berrettini alle 20, in nottata Fognini sfida Tsitsipas

Matteo Berrettini prova a raggiundere Sinner già agli ottavi di finale: sulla sua strada Taylor Fritz. Fabio Fognini chiude il programma dello Stadium 1 con Stefanos Tsitsipas

Pubblicato

il

Indian Wells 2021 (foto Twitter @BNPPARIBASOPEN)

Si comincia a fare sul serio al BNP Paribas Open di Indian Wells. Il tabellone del singolare femminile è allineato agli ottavi di finale, mentre tra gli uomini rimangono ancora da giocare i terzi turni della parte bassa del tabellone, quello dove sono tutti gli italiani rimasti in gara.

Con Jannik Sinner a riposo dopo aver beneficiato del ritiro di John Isner, corso al fianco di sua moglie alla vigilia della nascita del suo terzogenito, sono due gli azzurri che scenderanno in campo: alle ore 11 locali, le 20 in Italia, sarà Matteo Berrettini ad aprire il programma sullo stadium due affrontando lo statunitense Taylor Fritz, testa di serie n. 31. Per vedere Fabio Fognini in azione, invece, bisognerà attendere il cuore della notte, se non le prime luci dell’alba: il ligure giocherà l’ultimo incontro della sessione serale sullo Stadium 1 contro la testa di serie n. 2 Stefanos Tsitsipas.

Grande interesse per la sfida tra Alexander Zverev (n. 3 del seeding) e l’ex n. 1 del mondo Andy Murray, programmata come terza partita sullo Stadium 1, quindi probabilmente poco dopo la mezzanotte in Italia.

 

Questo il programma completo degli incontri (per ingrandire l’immagine cliccare sull’icona in alto a destra):

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement