Quote martedì 16 marzo: fiducia in Sinner e Sonego, Fognini favorito nel derby

Senza categoria

Quote martedì 16 marzo: fiducia in Sinner e Sonego, Fognini favorito nel derby

Per Musetti (in nottata) c’è Schwartzman ad Acapulco. Dalle 10 Sonego e Sinner. Sorprese Nishikori e Struff? Tauson favorita su Kasatkina a San Pietroburgo

Pubblicato

il

Si inizia a fare sul serio a Dubai, dove è in programma una giornata piena di incontri di alto livello. Tocca a Jannik Sinner, favorito secondo i bookmaker contro Alexander Bublik (1,45 e 2,75 rispettivamente) in un match che nasconde tante insidie: l’altoatesino ha mostrato segnali di ripresa a Marsiglia, dove si è fermato contro Medvedev nei quarti, ed ora è chiamato a gestire il gioco imprevedibile del kazako, che in questo scorcio di stagione lo ha già portato ad una finale, persa a Singapore, e a battere Zverev a Rotterdam. Leggermente più alta la quota di Lorenzo Sonego, reduce da due sconfitte al primo turno, dato da Bet365 a 1,57 contro il qualificato spagnolo Bernabe Zapata Miralles, che ieri ha battuto a sorpresa Millman e che il torinese ha già battuto due volte a livello Challenger. Cercherà poi di sfruttare il posto da lucky loser Lorenzo Giustino, subentrato a Borna Coric e opposto a Aljaz Bedene, con il britannico favoritissimo a 1,22.

Rivincita fra Taylor Fritz ed il fresco campione di Doha Nikoloz Basilashvili, con il georgiano che si è imposto in semifinale in terra qatariota ma è ancora sfavorito dai quotisti a 2,50; incontro sicuramente divertente quello tra Aslan Karatsev e Daniel Evans, due tra i più positivi di questo 2021, con il russo di poco avanti nei pronostici (1,75 e 2 per Snai), mentre è ancor più favorito il connazionale Karen Khachanov (1,50) sull’australiano Alexei Popyrin. Non ha mai vinto in tre scontri diretti David Goffin contro Kei Nishikori, sfavorito però a 2,50 da Bet365; stessa quota per Jan-Lennard Struff contro Denis Shapovalov, con il tedesco che ha vinto quattro dei cinque precedenti. Infine esordi morbidi per le prime due teste di serie: Dominic Thiem (1,30) affronta il sudafricano Lloyd Harris, mentre Andrey Rublev (1,13) è atteso dal finlandese Emil Ruusuvuori.

Ad Acapulco è di scena un derby che vede favorito Fognini (1,72 per Bet365) su Travaglia: Fogna non gioca dall’Australian Open, dove tra l’altro ha faticato non poco per portare a casa un altro derby, quello con Salvatore Caruso, e nei due precedenti è stato sempre battuto da Travaglia. Quest’ultimo, dopo la finale persa con Sinner al Great Ocean Road, è incappato in due sconfitte al primo turno contro due statunitensi, Tiafoe e McDonald. Si è qualificato anche Musetti, che ora trova sulla sua strada Schwartzman, ovviamente favorito a 1,25. Pagherebbe dieci volte la posta uno scatto di orgoglio di Benoit Paire, negativo a dir poco nella parentesi sudamericana, contro Stefanos Tsitsipas, mentre varrebbe 3,50 per Snai la sorpresa di Tommy Paul ai danni di Milos Raonic, in un incontro senza precedenti. Si sono invece già incrociati un anno fa sul cemento messicano Grigor Dimitrov e Adrien Mannarino, con vittoria al tie-break del terzo set del bulgaro, ora favorito mediamente a 1,40.

 

Fra i primi turni del WTA 500 di San Pietroburgo spicca il match tra Daria Kasatkina e la rivelazione Clara Tauson, addirittura data per favorita in lavagna (1,80 contro 1,95 della russa): la qualificata diciottenne danese viene dal successo al torneo di Lione e non perde un set da nove incontri, mentre Dasha è stata sconfitta al primo turno a Dubai dalla Cornet ma in precedenza era tornata dopo due anni a vincere un torneo al Philip Island Trophy. Sfavorita la veterana Kristen Flipkens (2,40 per Snai) contro Katerina Siniakova, sconfitta in due set nell’unico precedente dello scorso US Open, mentre veste i panni della favorita Kiki Mladenovic (1,43) contro la tennista di casa Margarita Gasparyan, già battuta due settimane fa a Lione. Per finire esordio sul velluto per la quinta testa di serie Anastasia Pavlyuchenkova (1,08) contro la turca Cagla Buyukakcay

A Monterrey è il momento delle prime due teste di serie del torneo: si tratta di Sloane Stephens, la cui vittoria (sarebbe la prima dell’anno) contro la lucky loser slovacca Kristina Kucova vale in media 1,45, e dell’argentina Nadia Podoroska, favorita a 1,53 sulla russa Anna Kalinskaya. Impegnate anche le fresche finaliste di Acapulco, con la vincitrice, la spagnola Sara Sorribes Tormo, opposta a Lesia Tsurenko (2,20 la quota dell’ucraina), e la sconfitta, Eugenie Bouchard, attesa dalla cinese Lin Zhu (data a 2,50).


A cura di Luca Chito
***Le quote sono aggiornate alle 8 di martedì 16 marzo e sono soggette a variazione

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

ATP Anversa: alle 16.30 Jannik Sinner sfida Arthur Rinderknech

Il teenager altoatesino prosegue nelle Fiandre la difficile caccia a uno degli ultimi due posti disponibili per le Finals di Torino

Pubblicato

il

Jannik Sinner- ATP Sofia 2021 (ph. Ivan Mrankov)

La corsa alle Finals torinesi si è fatta quantomeno complicata, ma Jannik Sinner conserva le possibilità di provarci. Fino all’ultimo quindici del torneo di Stoccolma occorrerà sbagliare pochissimo, e il primo ostacolo da saltare senza inciampi si paleserà nel pomeriggio odierno. Il kid di Sesto Pusteria alle 16.30 circa (in diretta su Sky e Supertennis) affronterà nei quarti di finale del torneo di Anversa il francese Arthur Rinderknech, avversario non banale, in buona forma e sicuramente cresciuto rispetto all’unico precedente, andato in scena lo scorso mese di maggio al torneo di Lione.

In quell’occasione il giocatore da Gassin, lucky loser, aveva inopinatamente sorpreso in rimonta un Sinner opaco e in grande difficoltà al servizio; servizio che invece aiutò e continua a fornire un grande contributo a Rinderknech, nel frattempo passato dalla centoventicinquesima alla sessantacinquesima posizione del ranking ATP. Battitore di quasi due metri dal dritto niente affatto disprezzabile, Arthur il provenzale in Belgio ha vinto due buone partite contro Federico Delbonis e Dusan Lajovic, per raggiungere quello che è addirittura il sesto quarto di finale di una stagione davvero notevole.

Contro Sinner, a Lione, Rinderknech ottenne la prima vittoria della carriera contro un top 50: da quel momento ne sono arrivate altre sei, con la perla del successo agli ottavi di finale di Gastaad contro Robert Bautista Agut, allora numero sedici del mondo. Un insieme di dati che restituisce l’immagine di un giocatore nel momento migliore della carriera. Ma le opzioni di Jannik non sono moltissime: urge una vittoria, per tenere acceso il lumicino della speranza.

 

Continua a leggere

Senza categoria

Indian Wells, il programma di domenica 17 ottobre: finale femminile alle 22, finale maschile alle 01

Ultima giornata del BNP Paribas Open. In campo le due finali di singolare

Pubblicato

il

Indian Wells Tennis Garden 2020 (foto Twitter @BNPPARIBASOPEN)

Dodicesima e ultima finale del BNP Paribas Open di Indian Wells. In programma le due finali di singolare.

Stadium 1 – a partire dalle 13 locali (le 22 in Italia)

[21] P. Badosa vs [27] V. Azarenka

 

Non prima delle ore 16 locali (le 01 in Italia)

[21] C. Norrie vs [29] N. Basilashvili

Continua a leggere

Senza categoria

Indian Wells, il programma di sabato 16 ottobre: semifinali maschili a partire dalle 22.30

Penultima giornata a Indian Wells, si assegnano i titoli di doppio a contorno delle semifinali maschili

Pubblicato

il

Indian Wells 2021 (via Twitter, @BNPPARIBASOPEN)

Undicesima e penultima giornata del BNP Paribas Open, come di consueto dedicata alle semifinali maschili e alle finali di doppio. Lo spostamento del torneo all’autunno e il cambio dell’emittente titolare dei diritti da ESPN a Tennis Channel ha portato a qualche cambiamento di orario. Probabilmente per minimizzare la concorrenza televisiva del football NCAA è stato deciso di posticipare l’inizio delle due semifinali del singolare maschile alle 13.30 locali, le 16.30 sulla costa est degli USA e le 22.30 in Italia.

Anche gli orari delle finali di domenica sono stati modificati, con ogni probabilità per non cozzare con la NFL. La finale femminile verrà disputata a partire dalle 13 locali (le 22 in Italia), e di seguito ci sarà la finale maschile che però non inizierà prima delle ore 16 (le 01 in Italia).

Questo l’orario completo per sabato:

 

Stadium 1 – a partire dalle 11 (le 20 in Italia)

Finale doppio femminile
V. Kudermetova/E. Rybakina vs [2] S.W. Hsieh/E. Mertens

Non prima delle 13.30 (le 22.30 in Italia)
Semifinali maschili
[23] G. Dimitrov vs [21] C. Norrie
[31] T. Fritz vs [29] N. Basilashvili

Non prima delle 17.30 (le 2.30 in Italia)

Finale doppio maschile
[7] J. Peers/F. Polasek vs A. Karatsev/A. Rublev

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement