Serena Williams si ritira dallo US Open

Flash

Serena Williams si ritira dallo US Open

La 23 volte campionessa Slam salterà lo US Open per il problema al tendine del ginocchio che la perseguita da Wimbledon. Prima assenza Slam da quando è rientrata in campo dopo la maternità

Pubblicato

il

 

Continuano le brutte notizie per i tifosi di Serena Williams. La campionessa americana ha annunciato su Instagram che dovrà saltare per infortunio anche lo Slam di casa, lo US Open. Serena si era procurata un infortunio al tendine del ginocchio durante la partita di primo turno a Wimbledon contro la bielorussa Sasnovich, ritirandosi sul 3 pari nel primo set. La tennista di Saginaw ha saltato tutti i tornei successivi a Wimbledon e si sperava potesse rientrare in quello che molto probabilmente sarebbe stato uno degli ultimi US Open. Il riposo però non è bastato e Serena si è vista costretta a dare forfait a quattro giorni dall’inizio del torneo, promuovendo così una lucky loser in tabellone (le qualificazioni sono già iniziate).

Le entry list dello US Open 2021

Immagine

Il suo breve comunicato su Instagram recita così. “Dopo molte riflessioni e il consulto dei dottori e del mio team medico ho deciso di ritirarmi dallo US Open per permettere al mio corpo di recuperare al meglio dalla lesione al tendine del ginocchio. New York è una delle città più emozionanti del mondo e uno dei miei posti preferiti dove giocare – mi mancherà vedere i tifosi sugli spalti ma tiferò per tutti da lontano. Vi ringrazio per il vostro continuo supporto e amore. Ci vediamo presto“. Serena mancherà dunque il primo Major da quando è rientrata in campo dopo la maternità: li ha giocati tutti e 13 tra il Roland Garros 2018 e Wimbledon 2021, raggiungendo quattro volte la finale e due volte la semifinale.

Il ritiro di Serena si aggiunge ad altri due ritiri illustri nel tabellone maschile, quelli di Roger Federer e Rafa Nadal oltre al campione in carica Dominic Thiem. Lo US Open 2021 sarà così teatro di un nuovo particolare record, ossia sarà il primo Slam dallo US Open 1997 senza Nadal, Federer e Serena. Sarebbe stato il 95° Slam consecutivo con almeno uno dei tre tennisti più vincenti di quest’epoca assieme a Novak Djokovic, che invece parteciperà al torneo da primo favorito.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement