ATP Indian Wells: Struff al fotofinish, sarà l'avversario di Sinner. Shelton in rimonta, convincono Zverev, Rublev e Tsitsipas

ATP

ATP Indian Wells: Struff al fotofinish, sarà l’avversario di Sinner. Shelton in rimonta, convincono Zverev, Rublev e Tsitsipas

Tutti i big rispondono presenti, si compone il tabellone di Jannik Sinner. Vittoria netta anche per Shapovalov: sarà l’avversario di Musetti

Pubblicato

il

Ben Shelton - Indian Wells 2024 (foto X @BNPPARIBASOPEN)

Non tante le stelle cadenti nella prima notte “importante” del BNP Paribas Open. La discesa in campo dei top player ha visto infatti un numero di sorprese abbastanza relativo. Al di là dell’ormai solita super prestazione di Jannik Sinner anche le altre teste di serie si sono comportate in maniera più che positiva, dato che ben 14 su 16 hanno timbrato l’accesso al terzo turno. Mancano l’appello i due giocatori che avrebbero composto l’ottavo di Carlos Alcaraz: Nicolas Jarry e Karen Khachanov. Il cileno, non il miglior giocatore su questi campi, si è arreso a Fabian Maroszan, capace di vincere in rimonta 3-6 7-5 6-4 e di far scattare un allarme fantasmi nella testa del n.2 al mondo. Il russo è stato invece protagonista della più clamorosa delle sorprese viste finora, asfaltato da Thiago Seyboth Wild con un incredibile 6-1 7-5 senza possibilità di appello.

Il palcoscenico principale se lo è però preso uno degli idoli di casa, che è osservato molto da vicino anche in Italia. Ben Shelton ha infatti vinto una bella partita contro Jakub Mensik, sempre più a suo agio ad un certo livello, capace anche di passare in vantaggio e rimanere sempre attaccato alla partita, seppur senza colpo ferire. 4-6 6-3 6-4 recita il punteggio finale a favore del n.16 al mondo, che dopo il primo sbandamento ha tenuto salda la partita fino alla fine vincendo ben l’82% dei punti con la prima di servizio. Affronterà Francisco Cerundolo per un ottavo contro (probabilmente) Sinner. L’avversario di Jannik sarà Jan-Lennard Struff, n.25 del seeding, ultimo a chiudere il suo match nel quale ha battuto Borna Coric con il punteggio di 6(3)-7 6-2 7-6(9). Tre ore, più del doppio rispetto all’azzurro, contro il quale non ci sono precedenti.

Esordi invece decisamente convincenti dagli altri nomi caldi scesi in campo tra la tarda serata e la notte italiana. A partire da Alexander Zverev, che cerca l’unica semifinale 1000 che gli manca qui in terra californiana. Campagna iniziata al meglio con un positivo 6-4 6-4 a Christopher O’Connell. Match più netto di quanto non dica il punteggio, con il tedesco sempre in controllo e che ha concesso giusto qualche palla break più di distrazione che altro a un avversario di buon livello ma con una caratura nettamente inferiore. Il n.6 ATP sfiderà al terzo turno Tallon Griekspoor, vincente 6-3 6-3 su Hanfmann. Esordio vincente e convincente anche per Stefanos Tsitsipas contro un Lucas Pouille che sta provando a risalire dagli Inferi e ben si è comportato nella trasferta ad Indian Wells. Il greco, che ha perso due soli punti con la prima senza concedere neanche una palla break, ha scavallato di poco l’ora di gioco nel suo perentorio 6-3 6-2 che fornisce segnali assolutamente incoraggianti. In uno dei terzi turni più attesi sfiderà il semifinalista uscente Frances Tiafoe, che ha inflitto un doppio 6-3 a Lajovic.

Qualche grattacapo in più invece lo ha avuto Andrey Rublev. Il n.5 al mondo ha battuto 7-6(3) 6-1 Andy Murray in una partita a tutti gli effetti durata un set. Un primo parziale però di altissimo livello da parte del britannico, capace di un paio di punti alla vecchia maniera e con un tono più deciso sulla diagonale di rovescio. 5 punti persi al servizio, 6 palle break avute…insomma un parziale alla vecchia maniera. Peccato che oggi il russo abbia una carrozzeria troppo alta specie con l’accoppiata servizio e dritto, oltre alla miglior tenuta fisica; i 4 set point annullati nel dodicesimo game del primo hanno negli effetti regalato la vittoria ad Andrey smontando le speranze di Sir Andy. Al terzo turno si è regalato Jiri Lehecka, vincente per 3-6 6-3 6-4 su Nakashima. Da segnalare infine un esordio da urlo di Denis Shapovalov, prossimo avversario di Lorenzo Musetti. 6-1 6-4 divertendosi e imponendosi a Botic Van De Zandschulp per un secondo turno tra giocatori in cerca di sé stessi che vedremo già oggi in tarda serata, poco prima di mezzanotte sul campo 5.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria6 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement