Il racconto del day 8 dell'Australian Open

Senza categoria

Il racconto del day 8 dell’Australian Open

Risultati, dichiarazioni e aggiornamenti di ogni genere, minuto per minuto. La nostra diretta da Melbourne Park

Pubblicato

il

15:35 – Termina 6-2 il parziale decisivo in favore di Karolina Pliskova. Dilagante la potenza e la compostezza dei suoi colpi nell’ultimo set, Strycova non può nulla. Stretta di mano onesta, ci aspettavamo di più.


14:47 – Nonostante l’instancabile resistenza di ‘Bara’ Strycova, che corre persino per raggiungere la panchina al cambio campo, il secondo set va a Karolina Pliskova. 6-3 il parziale per altri 43 minuti di lotta senza quartiere. Ora si decide tutto al terzo


14:03 – Dopo un’ora e dieci minuti di battaglia, il primo set è di Strycova. Barbora si aggiudica il tiebreak per 7 punti a 5. Primo set del torneo perso da Pliskova

 

13:59 – Casper Ruud non se la passa proprio male…


13:28 – Quando occhio di falco non va come vorresti o quando ti hanno detto che avresti dovuto giocare contro Pliskova? Intanto dopo 35 minuti di gioco, le due “amicone” sono 3-3 nel primo set


12:58 – In campo per l’ultimo match di giornata Barbora Strycova e Karolina Pliskova. Partita che promette scintille visti i rapporti tra le due connazionali. Noi lo avevamo detto, cosa succederebbe se si incontrassero a Melbourne?


12:35 È FINITA! INCREDIBILE CHUNG: è il primo coreano della storia a centrare i quarti di finale in un torneo dello Slam. Djokovic si arrende in tre set (6-7 5-7 6-7). Partita straordinaria di Hyeon


12:31 – Si cambia campo sul 3-3, servizio Djokovic, che ha recuperato due minibreak di svantaggio


12:27 – Djokovic e Chung al tiebreak del terzo set


12:16 – II tennis è popolare in Corea? “Non molto”. Hai la fidanzata? “Purtroppo no”. Credi che aver battuto il numero 4 del mondo ti aiuterà a trovarne una? “Non credo”. Il punto forte di Hyeon Chung, il primo coreano della storia ad arrivare negli ottavi di uno Slam, lo avrete capito, non è la parlantina… leggete il profilo di Hyoen Chung di Stefano Semeraro nella nostra rassegna stampa!


11:52 – Djokovic non molla. Contro break di Nole (3-2 Chung, servizio Djokovic)


11:45 – Chung prova ad allungare. Break per il coreano che conduce 3-1 e servizio nel terzo set


11:35 – Break e contro break in apertura di terzo set tra Djokovic e Chung. Intanto ecco il programma completo di domani


11:24 – Hyeon Chung è avanti di due set su Novak Djokovic. Prestazione straordinaria del coreano che ora vede i quarti. Il serbo appare ancora dolorante al gomito


11:00 – TENNYS INCREDIBILE – L’americano Tennys Sandgren raggiunge i quarti di finale nella favola di questo Australian Open 2018: battuto Thiem per 6-3 al quinto set

10:25 – Hyeon Chung vince il primo set al tie-break su Novak Djokovic, il coreano era stato avanti 4-0 nel set regolare prima di farsi rimontare.


10:23 – Dominic Thiem salva un match point in modo spettacolare nel tie-break del quarto set, poi trascina Sandgren al quinto!


09:30 – Tennys Sandgren vince il tie-break del terzo set ed è avanti 2 set a 1 su Dominic Thiem sull’Hisense Arena!


08:31 – Simona Haelp vola ai quarti di finale, netto il successo su Naomi Osaka per 6-3 6-2

08:25 – Dominic Thiem pareggia i conti, 6-4 per lui nel secondo set in un match molto combattuto con una bella atmosfera sull’Hisense Arena


07:54 – Simona Halep chiude il primo set su Naomi Osaka, 6-3 in 43 minuti


07:45 – Tennys Sandgren rifila un perentorio 6-2 a Thiem nel primo set, non sembra sentire affatto la pressione del momento


07:32 – Roger Federer raggiunge per la 14a volta i quarti di finale a Melbourne: chiude in 2h01 di ordinaria amministrazione su un encomiabile Marton Fucsovics 6-4 7-6(3) 6-2. Affronterà Tomas Berdych al prossimo turno


07:15 – Federer ottiene un break in apertura di terzo set e sembra intenzionato a chiudere in fretta


07:10 – Intanto hanno inizio in contemporanea altri due match di giornata: sulla MCA Simona Halep affronta Naomi Osaka, mentre sull’Hisense Arena Dominic Thiem sfida l’altra sorpresa del torneo, l’americano Sandgren


07:08 – Dal 3-3 del tie-break, Federer gioca con grande attenzione e infila 4 punti di fila che gli valgono il secondo set. Due set a zero per lui su un ottimo Fucsovics


07:00 – Tie-break per decidere il secondo set tra Federer e Fucsovics che ha annullato un set point nel dodicesimo gioco


06:34 – comunicato l’ordine di gioco di domani, relativo alla sola Rod Laver Arena. Svitolina-Mertens e Dimitrov-Edmund nella notte italiana, in mattinata Nadal-Cilic e Wozniacki-Suarez Navarro


06:15 – Stavolta Federer non manca la palla break che è anche un set point: 6-4 per lui il primo parziale


06:05 – Si batte come un leone Marton Fucsovics sulla RLA. Federer è avanti 4-3 senza break nel primo set. L’ungherese ha recuperato da 0-40 nel sesto gioco


05:17 – Chiude anche Kerber, dopo un bello spavento: 4-6 7-5 6-2. Adesso spazio a Federer.


05:03 – Troppo più forte Berdych. Fabio Fognini eliminato in tre set 6-1 6-4 6-4.


04:47 – Succede di tutto un po’:

Kerber chiude il set 7-5 e va al terzo.

Fognini cede il servizio alla terza occasione, pur avendo avuto due palle per andare avanti 4-3. Berdych si è lamentato per un lancio di racchetta di Fabio, graziato dall’arbitro Keothavong.


04:41 – Non è finita. Stupendo punto di Fognini, che chiama a rete e poi trafigge Berdych in allungo, per il controbreak. 3-3 nel terzo.


04:27 – Break ovunque: Fognini rincorre anche nel terzo, 1-2 e servizio Berdych. Kerber avanti 4-3, per cercare di trascinarsi al set decisivo. UPDATE: Controbreak di Hsieh.


04:14 – Berdych chiude anche il secondo set, 6-11 6-4 in 80 minuti. Sprazzi di ottimo tennis da parte di Fognini, ma adesso ovviamente è durissima.


04:09 – Hsieh comunque sta facendo i numeri.


03:58 – Berdych spinge e approfitta di un Fognini impreciso a rete sul 40-40: break del ceco, 4-3.


03:54 – Su-Wei Hsieh continua a sorprendere: dopo i successi su Muguruza e Radwanska, la cinese di Taipei si prende (con due mani ovviamente) anche il primo set contro Kerber, 6-4.


03:42 – Arriva il controbreak: splendido scambio vinto da Fognini, 24 colpi.  2-2


03:37 – Anche il secondo set inizia con un break di ritardo per Fognini. Berdych serve avanti 2-1.


03:31 – Angie Kerber intanto impegnato dall’estro di Hsieh sulla Rod Laver Arena. 3-3


03:29 – 6-1 Berdych. Risultato più duro di quanto non si sia visto, stanti anche le occasioni che Fabio non ha sfruttato. Il problema al piede potrebbe condizionarlo al servizio. Berdych in ottima condizione comunque.


03:19 – Intervento del fisioterapista per Fabio. Necessaria una fasciatura al piede destro.


03:17 – Tre palle break non sfruttate da Fognini, sotto 1-4- Berdych comunque tutt’altro che spento.


03:06- Intanto qualcuno scioglie un po’ i muscoli.


03:05 – Partenza a handicap per Fognini, 0-3: ma ha perso il primo game di servizio in ogni match giocato fin qui.


02:53 – Inizia il match di Fabio: Berdych con questo nuovo vecchio look, berretto a rovescio e capello lungo, fa tanto Dawson’s Creek. Ma rimane un osso durissimo.


02:33 – Finito anche il doppio sulla Margaret Court Arena. A breve in campo Fabio Fognini contro Tomas Berdych. Sulla Rod Laver Arena invece è la volta di Angelique Kerber, che se la vedrà contro la quadrumane Hsieh.


02:26 – Peraltro, non malissimo il match point.

https://twitter.com/AustralianOpen/status/955249990330273793


02:22 – Prestazione spaventosa di Madison Keys: poco più di un’ora, 6-3 6-2 e una condizione invidiabile (32 vincenti). Occhio, perché sarà una seria contendente per il titolo.

Embed from Getty Images


02:12 – Quando la tua avversaria ti bombarda da ogni lato.


02:01 – Keys a valanga: sette degli ultimi otto giochi portano la sua firma. 2-0 nel secondo set. UPDATE: 4-0, inarrestabile.


01:56 – Tutto regolare…


01:51 – Trentasei minuti, e Madison Keys fa suo il primo set. Discreta condizione con i colpi da fondo.


01:38 – Si viaggia veloci: un break per parte, poi Keys fa le prove di allungo, 5-2.


01:11 – Si comincia. In campo Madison Keys e Caroline Garcia, per un posto in quarti di finale. La statunitense torna ad alti livelli dopo un 2017 tempestato di infortuni, ma Garcia è determinata a proseguire quanto di buono fatto vedere con la partecipazione alle Finals. Sarà un bel match.


00:38 – “Coperto, non dovrebbe piovere”. Più certo di così, che volete.


00:29 – No, non sono stati i nostri. Almeno speriamo.

https://twitter.com/Dimonator/status/955093833871654914


00:10 –  Il nostro meteorologo Luca Baldissera ha sentenziato: nulla, non si è ancora fatto sentire.


00:05 – I DUE MATCH DEL GIORNO (E PERCHÉ)

Djokovic vs Chung
Di solito, il maestro contro l’allievo finisce con il secondo che paga l’ora al primo. Ma il maestro è fresco di rientro. E l’allievo è di quelli che preferiscono l’azione alle chiacchiere. Sarà un test importante per capire che Djokovic abbiamo di fronte

Strycova vs Pliskova
Perché potrebbero accapigliar… ehm, perché sarà una sfida molto sentita


00:00 – LA DIRETTA FACEBOOK DEI NOSTRI INVIATI A MELBOURNE (DAY 7)

(incredibili, instancabili, inimitabili. Non saltano un giorno eh)

Australian Open – Day 7

Pubblicato da Ubitennis su Domenica 21 gennaio 2018

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

La proposta di Ubitennis: gli Internazionali d’Italia nelle date del Roland Garros

Il torneo di Roma a oggi è ancora regolarmente in programma, ma c’è incertezza per la diffusione dell’emergenza sanitaria. Le due settimane lasciate libere dallo Slam francese potrebbero salvarlo, a patto di “bloccarle” prima della concorrenza

Pubblicato

il

Le date lasciate libere dal Roland Garros – slittato nelle due settimane che vanno dal 20 settembre al 4 ottobre – possono diventare un’opportunità per recuperare parte della stagione europea su terra. Perché no, proprio gli Internazionali d’Italia. Il combined event di Roma (10-17 maggio) non è oggi compreso nelle cancellazioni, ma l’aria che tira a livello continentale mette comunque a forte rischio l’appuntamento di maggio al Foro Italico. Arriva quindi dal direttore Ubaldo Scanagatta la proposta di iniziare a valutare lo spostamento del Masters 1000 e del WTA Premier 5 di Roma proprio in una delle due settimane lasciate libere dallo Slam francese. Il calendario internazionale risulta infatti libero, in questo momento, tra il 24 maggio e il 7 giugno.

Chiaramente, ogni discorso è legato all’auspicabile rientro dell’emergenza coronavirus. Purtroppo difficile da prevedere nei tempi, al punto da aver indirizzato la UEFA al rinvio dell’Europeo di calcio. La mossa strategica sarebbe però ardita e quindi andrebbe tentata in tempo utile anche per anticipare eventuali concorrenti nell’accaparrarsi gli spazi liberi. “Di sicuro all’Atp non dispiacerebbe – è il pensiero che potete trovare nell’editoriale -, e Binaghi e soci pur di salvare capra e cavoli ci potrebbero provare. Ma se Montecarlo, Madrid o altri tornei volessero conquistarsi le settimane lasciate vacanti dal Roland Garros, a chi l’ATP darebbe priorità senza scatenare un putiferio per il privilegio assegnato?.

Continua a leggere

Senza categoria

Finali Coppa Davis: oggi alle 17 (in diretta streaming) il sorteggio dei gironi. Chi tocca all’Italia?

Si decidono i sei gironi delle prossime Davis Cup Finals di Madrid (23-29 novembre). L’Italia in seconda fascia. Diretta disponibile sui siti web della Coppa Davis

Pubblicato

il

Finali Coppa Davis 2019, Madrid (photo by Pedro Salado/Kosmos Tennis)

Mentre da un lato a causa del Coronavirus si valuta se bloccare o meno i tornei dei circuiti ATP e WTA, dall’altro il tennis è proiettato già al finale di stagione. Oggi, giovedì 12 marzo, nella sede dell’ITF a Londra alle ore 17 italiane (le 16 in Gran Bretagna), si terrà il sorteggio delle prossime Davis Cup Finals, in programma dal 23 al 29 novembre a Madrid. La Caja Magica ospiterà le 18 squadre finaliste (tra cui anche l’Italia, qualificata grazie al 4-0 sulla Corea del Sud maturato a Cagliari lo scorso weekend), che verranno divise in sei gironi ognuno formato da tre nazioni. Sarà possibile seguire il sorteggio in diretta sui siti web DavisCup.com e DavisCupFinals.com.

Le squadre sono state divise in tre fasce:

Fascia 1
1. Spagna (3, campione in carica)
2. Canada (6, finalista)
3. Francia (1, wild card)
4. Croazia (2)
5. USA (5)
6. Serbia (7, wild card)

 

Fascia 2
Germania (8)
Italia (9)
Gran Bretagna (10, semifinalista)
Australia (11)
Kazakistan (12)
Russia (13, semifinalista)

Fascia 3
Svezia (14)
Austria (15)
Repubblica Ceca (17)
Colombia (18)
Ungheria (23)
Ecuador (24)

Continua a leggere

Senza categoria

Coronavirus: ulteriori precauzioni a Indian Wells e Miami

Si intensificano le misure precauzionali durante il Sunshine Double

Pubblicato

il

Indian Wells 2019 (foto via Twitter, @BNPPARIBASOPEN)

I due eventi del Sunshine Doubles – Indian Wells e Miami – e il torneo femminile di Charleston, hanno preso ulteriori provvedimenti per tentare di contenere l’espansione e il contagio del Covid-19, diffusosi ormai anche in California, Florida e negli altri Stati d’America. Oltre alla distribuzione e utilizzo di disinfettanti negli impianti che ospiteranno le competizioni, viene confermata la misura secondo la quale verranno limitati i contatti tra giocatori, raccattapalle, addetti ai lavori e pubblico. In particolare, i raccattapalle non porgeranno più l’asciugamano agli atleti durante gli incontri; questi avranno a disposizione una sedia a fondocampo su cui appoggiare il proprio asciugamano e saranno loro a gestirne l’utilizzo. Non solo. I ball boys e le ball girls non porgeranno ai giocatori in campo neanche bottiglie d’acqua o bevande varie e indosseranno i guanti durante gli incontri. I giocatori e i bimbi che li accompagnano all’ingresso in campo non si prenderanno per mano.

Alla fine dei match e delle sessioni di allenamento niente lancio di asciugamani, fascette, magliette o qualsiasi oggetto agli spettatori. Gli atleti non dovranno neppure accettare penne, palline, indumenti, ecc. da parte dei fans per firmare gli autografi.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement