Roma, fermata vendita illegale dei biglietti

ROMA- Recuperati 139 biglietti. Arrestati bagarini specializzati nel loro "mestiere"

Roma, fermata vendita illegale dei biglietti

da Roma, la nostra inviata

Quando ci sono eventi di questa portata, le forze dell’ordine sono impegnate a pieno regime per garantire la sicurezza del pubblico pagante e di tutti i partecipanti. A cominciare dall’ingresso ai campi in cui ogni giorno chiunque entri al Foro viene perquisito, anche chi ormai è qui da una settimana. L’efficienza è stata dimostrata anche per la scabrosa questione dei biglietti venduti illegalmente. In virtù di quanto detto, 4 cittadini italiani, di età compresa tra i 40 e i 65 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine, privi di alcun titolo autorizzativo, sono stati sorpresi dai Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio mentre vendevano biglietti  validi per l’accesso agli Internazionali. Sono stati recuperati 139 biglietti, per un valore di 6.100 euro, validi per l’accesso allo stadio centrale, nascosti tra le siepi e sotto alcuni marmi monumentali nell’area esterna al Foro Italico. I “bagarini” si sono specializzati nella loro attività: ad uno di loro è stato ritrovato un “biglietto da visita”con nome, recapito telefonico e l’elenco delle manifestazioni sportive e spettacoli in programma in tutta Italia, per cui era in grado di rimediare e vendere illegalmente i biglietti.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi