Il Challenger di Firenze prende forma: ecco i partecipanti

Tra poco più di due settimane scatterà la prima edizione del Trofeo Toscana Aeroporti, che segna il ritorno del tennis internazionale a Firenze. Tre i top 100 iscritti, nove gli italiani: ingresso gratuito fino al giovedì

Il Challenger di Firenze prende forma: ecco i partecipanti

In attesa che il tennis italiano possa fare un passo ulteriore anche a livello organizzativo, riuscendo magari ad accaparrarsi un secondo spazio nel calendario ATP che manca da quando il Milan Indoor è sparito – era il 2005, ultima edizione vinta da Soderling – l’aggiunta di un nuovo evento di livello Challenger consolida la posizione di netta supremazia della nostra penisola nel circuito minore. La prossima città a comparire nel calendario cadetto sarà Firenze e si tratterà del ventesimo evento italiano di categoria: la prima edizione della Firenze Tennis Cup Trofeo Toscana Aeroporti prenderà il via con le qualificazioni sabato 29 settembre per concludersi il 7 ottobre.

Il torneo sarà ospitato dallo storico Circolo Tennis fiorentino delle Cascine, che quest’anno celebra i 120 anni di storia. I campi in terra battuta torneranno ad essere calcati da giocatori di livello internazionale a distanza di 34 anni dall’ultima edizione del Torneo Internazionali “Città di Firenze” che nel 1994 salutava il circuito ATP consegnando l’ultimo trofeo all’uruguagio Marcelo Filippini, dopo aver visto trionfare tennisti del calibro di Muster, Gerulaitis e Nastase oltre ai nostri Panatta e Bertolucci. La prima edizione del challenger fiorentino avrà un montepremi di 64000 euro e permetterà agli appassionati l’ingresso gratuito fino alla giornata di giovedì: negli ultimi tre giorni di competizione, quelli dedicati a quarti, semifinale e finale, sarà previsto un biglietto d’ingresso acquistabile QUI tramite il circuito Ticketone.

 

L’organizzazione del torneo ha inoltre rilasciato la lista dei partecipanti al torneo che, come prevedibile, è dominata dai tennisti italiani. Ce ne sono ben nove, capeggiati da Lorenzo Sonego – fresco di ingresso in top 100 – e Simone Bolelli; la cifra verrà quasi certamente arrotondata con l’annuncio delle wild card. Oltre a Sonego, ci sono altri due top 100 iscritti al torneo (Djere e Carballes Baena) mentre il cut-off è fissato alla posizione 215 da Gian Marco Moroni, ultimo ad avere l’ingresso garantito in tabellone. Di seguito la entry list completa:

  1. L. Djere
  2. L. Sonego
  3. R. Carballes Baena
  4. P. Anduyar
  5. Y. Hanfmann
  6. E. Ymer
  7. M. Trungelliti
  8. S. Bolelli
  9. S. Travaglia
  10. D. Gimeno-Traver
  11. S. Gutierrez-Ferrol
  12. G. Quinzi
  13. S. Caruso
  14. L. Vanni
  15. A. Martin
  16. A. Arnaboldi
  17. K. De Schepper
  18. M. Donati
  19. A. Vatutin
  20. F. Horansky
  21. K. Coppejans
  22. G. Moroni

Altri due italiani sono in cima alla lista degli alternates assieme agli spagnoli Taberner (2) e Robredo (3): si tratta di Lorenzo Giustino (4) e Alessandro Giannessi (6).

CATEGORIE
TAG
Condividi