WTA Ranking e Race to Singapore: Sabalenka sogna le Finals

Ranking

WTA Ranking e Race to Singapore: Sabalenka sogna le Finals

Il titolo a Wuhan proietta Sabalenka al n.16 del ranking (era 73 a inizio anno) e al n.11 nella Race. Per centrare il traguardo di Singapore dovrebbe effettuare ancora tre sorpassi

Pubblicato

il

Aryna Sabalenka è scatenata. La bielorussa risale posizioni su posizioni e dopo aver vinto il suo primo Premier 5 (per intenderci, un torneo della caratura di Roma) si porta a ridosso delle prime 15 del ranking. Quattro posti in più, a solo 6 posizioni e a -620 punti dalla top ten. Forse non ce la farà in questo finale di stagione (anche se i punti in palio sono ancora molti) ma chi non scommetterebbe in un suo ingresso tra le dieci il prossimo anno? A gennaio era una delle tante giovani emergenti. La sua classifica recitava n.73 ed era il best ranking. Ora, subito dietro a Osaka che oggettivamente sembra ancora superiore, è “la” giovane emergente. Arrivare in fondo al torneo cinese, emulando l’exploit messo a segno da Garcia dodici mesi fa, sarebbe anche l’unico modo per continuare a sperare in un posto a Singapore che attualmente dista poco meno di 700 punti.

LA TOP10 E LA TOP20 – È arrivato il momento della verità per Garcia. Dopo l’esplosione durante lo swing asiatico di un anno fa, che l’ha portata in extremis alle Finals, la francese non ha, onestamente, mantenuto le promesse: la semifinale a Stoccarda è stato il miglior risultato del 2018, nessun torneo vinto, il quarto turno a Melbourne e a Parigi sono i risultati Slam più prestigiosi. Questa settimana, senza i punti di Wuhan,  Garcia precipita dal n.4 (suo best ranking) al n.8. La prossima settimana, se non replicherà la vittoria a Pechino, sarà probabilmente fuori dalla top 10. Inoltre la seconda qualificazione a Singapore è lontanissima: per ricucire i 1300 punti di distacco dall’ottavo posto nella Race occupato da Pliskova, alla francese servirebbe vincere praticamente tutto di qui a fine stagione, compreso il Premier di Mosca per partecipare al quale necessiterebbe di una wild card che lo scorso anno le venne negata.

 

Ne approfittano Kvitova (+1, n.4), Svitolina (+1, n.5) e Osaka (+1, n.6). In top 20, guadagnano posti, oltre alla già citata Sabalenka, anche Kasatkina (+1, n.12) e Mertens (+1, n.14). Retrocedono Ostapenko (-1, n.13) , Muguruza (-1, n.15), Sevastova (-1, n.20), Serena (-1, n.17) e   Barty (-2, n.19). Si avvicina alle venti Kontaveit (+6, n.21).

Il torneo di Pechino ha già emesso i primi verdetti: sono fuori Halep, Svitolina e Kvitova. Petra è già certa di retrocedere almeno al n.7 dopo questa brutta sconfitta (nel 2017 fu semifinalista). Una vittoria consentirebbe:

  • a Kerber di superare Wozniacki al n.2;
  • a Osaka di salire al n.3, se Kerber non arriva al terzo turno (ora è virtualmente al 4° posto);
  • a Pliskova, Stephens, Goerges o Bertens di arrivare al massimo al n.4;
  • a Muguruza o a Sabalenka di posizionarsi al massimo al n.8.
Pos. Giocatrice Punti Tornei Diff. dal 24/09/18
1 Simona Halep 8061 16 0
2 Caroline Wozniacki 5610 20 0
3 Angelique Kerber 5345 20 0
4 Petra Kvitova 4635 21 1
5 Elina Svitolina 4555 19 1
6 Naomi Osaka 4390 20 1
7 Karolina Pliskova 4345 21 0
8 Caroline Garcia 3925 22 -4
9 Sloane Stephens 3912 19 0
10 Julia Goerges 3730 23 0
11 Kiki Bertens 3630 24 0
12 Daria Kasatkina 3355 24 1
13 Jelena Ostapenko 3188 21 -1
14 Elise Mertens 3170 21 1
15 Garbiñe Muguruza 3115 21 -1
16 Aryna Sabalenka 3110 26 4
17 Serena Williams 2976 10 -1
18 Madison Keys 2751 17 0
19 Ashleigh Barty 2615 21 -2
20 Anastasija Sevastova 2600 23 -1

UP AND DOWN – Giovani russe sugli scudi: sono Anastasia Potapova (+39, n.93), finalista a Tashkent,  Margarita Gasparyan (+161, n.138), vincitrice del titolo. Per Potapova si tratta del best ranking, mentre Gasparyan è ancora lontana dal miglior piazzamento in classifica, quel n.41 raggiunto prima degli infortuni, nel  febbraio del 2016. È un momento positivo anche per Qiang Wang  (+6, n.28) e per Sofia Kenin (+11, n.51) entrambe mai così in alto nel ranking. La cinese ha fatto il suo ingresso in top50 per la prima volta un anno fa ma a luglio si trovava intorno al n.80. Oggi è in top30. Altri movimenti in salita riguardano:

34           +5          [RUS]    Anastasia Pavlyuchenkova
40           +7          [CZE]     Katerina Siniakova
42           +9          [PUR]    Monica Puig
83           +11       [GER]    Mona Barthel
89           +11       [SUI]     Viktorija Golubic

Crollo verticale invece per Maria Sakkari (-14, n.43), Ekaterina Makarova (-15, n.56) e Kateryna Bondarenko (-50, n.134). Esce dalla top100 Shuai Peng  (-13, n.112). Altri movimenti in discesa:

65           -10        [POL]    Agnieszka Radwanska
68           -12        [HUN]   Timea Babos
84           -14        [POL]    Magda Linette
96           -13        [RUS]    Elena Vesnina

ROAD TO SINGAPORE – Questa è la RACE aggiornata in tempo reale dopo i risultati di martedì a Pechino (Halep, Kerber e Osaka sono già qualificate, Kasatkina e Keys già fuori dai giochi):

  1. Simona Halep 6921
  2. Angelique Kerber 5375
  3. Naomi Osaka 4470
  4. Petra Kvitova 4255
  5. Caroline Wozniacki 4151
  6. Sloane Stephens 3943
  7. Elina Svitolina 3850     
  8. Kiki Bertens 3710
  9. Karolina Pliskova 3665               
  10. Elise Mertens 3060
  11. Aryna Sabalenka 3050
  12. Serena Williams 2976 (stagione finita)
  13. Daria Kasatkina 2900
  14. Madison Keys 2817
  15. Julia Goerges 2720

La Race to Singapore dettagliata

Con la vittoria su Collins a Pechino, anche Osaka è matematicamente qualificata le Finals. Pliskova e Bertens si giocano, per ora, l’ottavo posto (se la WTA non eserciterà il diritto di assegnare una wild card, finora mai esercitato). Sabalenka, per quanto abbia recuperato, è ancora ben lontana e le servirebbe un mezzo miracolo per qualificarsi. Rispetto a un anno fa, rimarranno certamente fuori dalle Finals Muguruza (n.16), Ostapenko (n.20) e Venus Williams (n.38), mentre una minuscola rimane in piedi per Garcia (n.19), che sta provando a difendere il titolo a Pechino.

CASA ITALIA

In classifica generale, Camila Giorgi non riesce a migliorare il best ranking e perde un posto (n.31). In discesa anche  Martina Trevisan (-3, n.198), Jasmine Paolini(-1, n.202), Martina Di Giuseppe (-16, n.212) e  Deborah Chiesa (-12, n.236). Complessivamente, il ranking medio della top5 italiana è 144,4. Nella top20 nazionale,  Paolini (n.4) guadagna un posto ai danni di Di Giuseppe(n.5). Due posti in più per Gatto Monticone (n.6), altrettanti in meno per Grymalska (n.8).

Pos. Giocatrice Class. WTA Diff. dal 24/09/18
1 Camila Giorgi 31 0
2 Sara Errani 79 0
3 Martina Trevisan 198 0
4 Jasmine Paolini 202 1
5 Martina Di Giuseppe 212 -1
6 Giulia Gatto-Monticone 230 2
7 Deborah Chiesa 236 1
8 Anastasia Grymalska 245 -2
9 Jessica Pieri 262 0
10 Stefania Rubini 302 0
11 Georgia Brescia 319 0
12 Federica Di Sarra 394 0
13 Gaia Sanesi 397 0
14 Angelica Moratelli 401 2
15 Camilla Rosatello 402 0
16 Lucrezia Stefanini 405 -2
17 Martina Caregaro 435 3
18 Martina Colmegna 440 -1
19 Cristiana Ferrando 494 0
20 Lucia Bronzetti 507 -2

NEXT GEN RANKING

Anastasia Potapova entra in classifica  al n.7, esce dalla top ten Marta Kostyuk. Sale ancora di un posto Sofia Kenin (n.2). Sabalenka si conferma per distacco leader della classifica. (Nel Next Gen ranking del 2018 rientrano le giocatrici nate dopo il 1° gennaio 1998).

Pos. Giocatrice Anno Class. WTA Diff. dal 24/09/18
1 Aryna Sabalenka 1998 16 0
2 Sofia Kenin 1998 51 1
3 Viktoria Kuzmova 1998 58 -1
4 Vera Lapko 1998 60 0
5 Marketa Vondrousova 1999 72 0
6 Amanda Anisimova 2001 92 0
7 Anastasia Potapova 2001 93
8 Olga Danilovic 2001 105 0
9 Anna Blinkova 1998 102 -2
10 Dayana Yastremska 2000 97 -1

NATION RANKING

Kateryna Bondarenko perde 50 posizioni in classifica generale e condanna l’Ucraina a uscire dalla top 10. Rientra al suo posto il Belgio. (Il Nation Ranking si ottiene sommando il ranking delle prime tre giocatrici di ciascuna nazione).

Pos. Nazione Punteggio Diff. dal 24/09/18
1 Repubblica Ceca 37 0
2 Stati Uniti 44 0
3 Russia 71 0
4 Romania 78 0
5 Germania 88 0
6 Francia 95 0
7 Australia 98 0
8 Bielorussia 103 0
9 Spagna 111 0
10 Belgio 120

LE TOP 50

1 0 [ROU] Simona Halep 27 8061 16
2 0 [DEN] Caroline Wozniacki 28 5610 20
3 0 [GER] Angelique Kerber 30 5345 20
4 1 [CZE] Petra Kvitova 28 4635 21
5 1 [UKR] Elina Svitolina 24 4555 19
6 1 [JPN] Naomi Osaka 20 4390 20
7 0 [CZE] Karolina Pliskova 26 4345 21
8 -4 [FRA] Caroline Garcia 24 3925 22
9 0 [USA] Sloane Stephens 25 3912 19
10 0 [GER] Julia Goerges 29 3730 23
11 0 [NED] Kiki Bertens 26 3630 24
12 1 [RUS] Daria Kasatkina 21 3355 24
13 -1 [LAT] Jelena Ostapenko 21 3188 21
14 1 [BEL] Elise Mertens 22 3170 21
15 -1 [ESP] Garbiñe Muguruza 24 3115 21
16 4 [BLR] Aryna Sabalenka 20 3110 26
17 -1 [USA] Serena Williams 37 2976 10
18 0 [USA] Madison Keys 23 2751 17
19 -2 [AUS] Ashleigh Barty 22 2615 21
20 -1 [LAT] Anastasija Sevastova 28 2600 23
21 6 [EST] Anett Kontaveit 22 2220 24
22 -1 [USA] Venus Williams 38 2191 14
23 -1 [ESP] Carla Suárez Navarro 30 2069 20
24 -1 [ROU] Mihaela Buzarnescu 30 2018 29
25 -1 [RUS] Maria Sharapova 31 2003 15
26 -1 [CZE] Barbora Strycova 32 1990 24
27 -1 [UKR] Lesia Tsurenko 29 1775 21
28 6 [CHN] Qiang Wang 26 1705 23
29 -1 [TPE] Su-Wei Hsieh 32 1650 27
30 1 [SVK] Dominika Cibulkova 29 1600 20
31 -1 [ITA] Camila Giorgi 26 1533 20
32 0 [BLR] Aliaksandra Sasnovich 24 1525 21
33 0 [AUS] Daria Gavrilova 24 1510 23
34 5 [RUS] Anastasia Pavlyuchenkova 27 1495 23
35 1 [SVK] Magdalena Rybarikova 29 1420 23
36 1 [CRO] Petra Martic 27 1383 20
37 1 [USA] Danielle Collins 24 1359 27
38 2 [CRO] Donna Vekic 22 1315 25
39 -4 [FRA] Alizé Cornet 28 1285 26
40 7 [CZE] Katerina Siniakova 22 1282 24
41 1 [SUI] Belinda Bencic 21 1214 20
42 9 [PUR] Monica Puig 25 1190 20
43 -14 [GRE] Maria Sakkari 23 1184 24
44 -1 [GBR] Johanna Konta 27 1170 23
45 1 [CHN] Shuai Zhang 29 1170 27
46 -2 [AUS] Ajla Tomljanovic 25 1157 27
47 -2 [KAZ] Yulia Putintseva 23 1135 24
48 0 [FRA] Kristina Mladenovic 25 1121 27
49 1 [USA] Coco Vandeweghe 26 1108 20
50 -1 [FRA] Pauline Parmentier 32 1101 28

Legenda – Nella top 50 trovate, in ogni riga: classifica – variazione rispetto alla settimana precedente – nazionalità – giocatrice- anni – punti – tornei.

LA RACE UFFICIALE DEL 01/10/18 (senza i risultati di Pechino)

1 0 [ROU] Simona Halep 27 6911 14
2 0 [GER] Angelique Kerber 30 5256 17
3 0 [JPN] Naomi Osaka 20 4351 18
4 0 [CZE] Petra Kvitova 28 4300 19
5 0 [DEN] Caroline Wozniacki 28 4087 17
6 0 [UKR] Elina Svitolina 24 3841 16
7 0 [USA] Sloane Stephens 25 3824 17
8 0 [CZE] Karolina Pliskova 26 3601 19
9 0 [NED] Kiki Bertens 26 3591 21
10 0 [BEL] Elise Mertens 22 3080 19
11 9 [BLR] Aryna Sabalenka 20 2990 24
12 -1 [USA] Serena Williams 37 2976 8
13 -1 [RUS] Daria Kasatkina 21 2920 22
14 -1 [USA] Madison Keys 23 2752 15
15 -1 [GER] Julia Goerges 29 2715 20
16 -1 [ESP] Garbiñe Muguruza 24 2606 19
17 2 [AUS] Ashleigh Barty 22 2475 19
18 -2 [LAT] Anastasija Sevastova 28 2465 20
19 -2 [FRA] Caroline Garcia 24 2360 20
20 -2 [LAT] Jelena Ostapenko 21 2299 19

Legenda – Nella RACE trovate, in ogni riga: classifica – variazione rispetto alla settimana precedente – nazionalità – giocatrice – anni – punti – tornei

Continua a leggere
Commenti

Ranking

WTA Ranking: Pliskova sale al n.2, Svitolina n.9

Karolina Pliskova ritorna vicino alla vetta dopo il successo al Foro Italico. Scende di 3 posti l’ex campionessa in carica, Svitolina. Konta in top30. Crolli di Ostapenko e di Sharapova

Pubblicato

il

Dei 13 titoli conquistati finora in carriera da Karolina Pliskova, il Premier 5 di Roma è, con Cincinnati, il torneo più importante vinto dalla ex n.1 del mondo. La partnership con Concita Martinez, 4 volte campionessa al Foro, le ha permesso di alzare il trofeo forse più inaspettato, vista la superficie. Anche se non ci dobbiamo dimenticare che Karolina è stata capace di arrivare in semifinale a Parigi nel 2017. I 900 punti della coppa consentono alla ceca di salire di ben 5 posti fino alla posizione n.2. Possibilità per il Roland Garros? A mio parere le favorite restano altre e sarebbe singolare che il primo titolo Slam per Pliskova arrivasse sulla superficie a lei meno congeniale. L’anno scorso  si è fermata al 3° turno e non le sarà difficile fare meglio. Anche in ottica ranking, può affrontare il prossimo Slam con molta tranquillità: chi ha molto da difendere non è certo lei. Tra queste, ci sono invece Simona Halep (-1, n.3), chiamata a confermare il titolo di un anno fa, Sloane Stephens (+1, n.7), battuta in finale, e le semifinaliste Garbiñe Muguruza (n.19) e Madison Keys (n.14), che rischiano di scendere molto in classifica.

Dopo un inizio anno tutto sommato positivo, con i quarti a Melbourne e le tre semifinali a Doha, Dubai e Indian Wells, Elina Svitolina non ha raccolto finora i risultati sperati sull’amata terra. Era attesa come una delle protagoniste a Roma, essendo la campionessa delle ultime due edizioni. Purtroppo per lei, la sconfitta all’esordio da una rediviva Victoria Azarenka (+7, n.44) le costa 3 posti in classifica e la caduta al n.9 della top10.  

 

In difficoltà anche Aryna Sabalenka (-1, n.11). Anche per lei un inizio anno promettente con la vittoria a Shenzhen e la semifinale a San Pietroburgo e poi un black out di risultati che la porta, oggi, a uscire dalla top ten. Per ora, non sta confermando i progressi dell’anno scorso  in classifica e rischia di retrocedere (dopo Parigi avrà quarti a ‘s-Hertogenbosch e finale a Eastbourne da difendere).

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
1 0 Naomi Osaka 6486 19
2 5 Karolina Pliskova 5685 22
3 -1 Simona Halep 5533 16
4 0 Kiki Bertens 5405 26
5 -2 Angelique Kerber 5095 20
6 -1 Petra Kvitova 5055 21
7 1 Sloane Stephens 4552 21
8 1 Ashleigh Barty 4430 19
9 -3 Elina Svitolina 3967 18
10 1 Serena Williams 3521 12
11 -1 Aryna Sabalenka 3500 25
12 1 Anastasija Sevastova 3136 25
13 -1 Caroline Wozniacki 3063 18
14 0 Madison Keys 2965 14
15 0 Belinda Bencic 2893 27
16 1 Qiang Wang 2815 22
17 -1 Anett Kontaveit 2565 23
18 0 Julia Goerges 2520 26
19 0 Garbiñe Muguruza 2465 21
20 0 Elise Mertens 2305 26

Vediamo gli altri movimenti in top50 e intop100:

  • Johanna Konta (+16, n.26): rientra nelle 30 dopo la finale a Roma. Il suo best ranking è il n.4 ed è ancora molto lontano. Tornerà così in alto?
  • Maria Sakkari  (+10, n.29): riesce a eguagliare il suo best ranking con ottime probabilità di migliorarlo nel prosieguo della stagioneMarketa Vondrousova (+6, n.38): best ranking anche per la ceca che un anno fa era n.90 in classifica.
  • Jelena Ostapenko (-13, n.40): quest’anno ha raggiunto il terzo turno solo a Indian Wells e a Charleston. A Roma esce al primo turno e difendeva i quarti di un anno fa.
  • Maria Sharapova (-14, n.49): semifinalista al Foro l’anno scorso. Ha dato forfait anche a Parigi. È destinata a uscire dalla top50. Chissà quando (e se) la rivedremo in campo.
  • Kristina Mladenovic (+9, n.54): si riavvicina alla top50. Anche se un buon torneo non significa che si sia ritrovata dopo un anno di risultati deludenti. Aspettiamo.
  • Daria Gavrilova (-8, n.63): fuori nelle qualificazioni a Roma.
  • Bernarda Pera (+32, n.83): vincitrice dell’ITF di Trnava.
  • Laura Siegemund (+9, n.99): rientra in top100 con i quarti a Trnava.
  • Escono dalla cento Vera Lapko (-15, n.101) e Svetlana Kuznetsova (-13, n.102).

CASA ITALIA

A parte Jasmine Paolini, che è stabile, sono tutte in discesa le prime italiane nel ranking: Camila Giorgi (-2, n.36), Martina Trevisan (-1, n.157), Giulia Gatto-Monticone (-4, n.167), Martina Di Giuseppe (-25, n.191), Anastasia Grymalska (-4, n.281), Sara Errani (-2, n.286) e Jessica Pieri (-7, n.290). Cristiana Ferrando guadagna 40 posizioni e sale al n.418.

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
36 -2 Camila Giorgi 1475 17
157 -1 Martina Trevisan 377 22
167 -4 Giulia Gatto-Monticone 355 31
191 -25 Martina Di Giuseppe 301 27
210 0 Jasmine Paolini 279 31
281 -4 Anastasia Grymalska 186 29
286 -2 Sara Errani 176 12
290 -7 Jessica Pieri 171 21
308 1 Stefania Rubini 150 22
318 1 Deborah Chiesa 141 27
398 3 Lucrezia Stefanini 90 20
400 -1 Gaia Sanesi 90 14
407 3 Georgia Brescia 86 18
418 40 Cristiana Ferrando 79 17
421 2 Lucia Bronzetti 78 17
436 -3 Martina Caregaro 72 16
463 1 Martina Colmegna 61 19
503 -2 Dalila Spiteri 49 9
504 -4 Federica Di Sarra 49 17
531 0 Tatiana Pieri 40 11

NEXT GEN RANKING

Marketa Vondrousova scavalca Dayana Yastremska al n.2. Stabili le altre posizioni. Comanda sempre Bianca Andreescu. (Nel Next Gen ranking del 2018 rientrano le giocatrici nate dopo il 1° gennaio 1999).

Posizione Variazione Giocatrice Anno Classifica WTA
1 0 Bianca Andreescu 2000 22
2 1 Marketa Vondrousova 1999 38
3 -1 Dayana Yastremska 2000 42
4 0 Amanda Anisimova 2001 51
5 0 Anastasia Potapova 2001 81
6 0 Iga Swiatek 2001 106
7 0 Whitney Osuigwe 2001 122
8 0 Olga Danilovic 2001 124
9 0 Kaja Juvan 2000 132
10 0 Elena Rybakina 1999 135

NATION RANKING

Crolla in settima posizione la Russia, che segue il destino di Sharapova in classifica generale. La Francia aggancia la Romania al n.10. (Il Nation Ranking si ottiene sommando il ranking delle prime tre giocatrici di ciascuna nazione).

Posizione Variazione Nazione Punteggio
1 0 Stati Uniti 31
2 0 Repubblica Ceca 48
3 0 Ucraina 78
4 0 Germania 81
5 1 Bielorussia 87
6 1 Cina 111
7 -2 Russia 107
8 0 Australia 118
9 0 Spagna 119
10 0 Romania 126
    Francia 126
LE TOP 50
Classifica WTA Variazione Nazionalità Giocatrice Anni Punti Tornei
1 0 [JPN] Naomi Osaka 21 6486 19
2 5 [CZE] Karolina Pliskova 27 5685 22
3 -1 [ROU] Simona Halep 27 5533 16
4 0 [NED] Kiki Bertens 27 5405 26
5 -2 [GER] Angelique Kerber 31 5095 20
6 -1 [CZE] Petra Kvitova 29 5055 21
7 1 [USA] Sloane Stephens 26 4552 21
8 1 [AUS] Ashleigh Barty 23 4430 19
9 -3 [UKR] Elina Svitolina 24 3967 18
10 1 [USA] Serena Williams 37 3521 12
11 -1 [BLR] Aryna Sabalenka 21 3500 25
12 1 [LAT] Anastasija Sevastova 29 3136 25
13 -1 [DEN] Caroline Wozniacki 28 3063 18
14 0 [USA] Madison Keys 24 2965 14
15 0 [SUI] Belinda Bencic 22 2893 27
16 1 [CHN] Qiang Wang 27 2815 22
17 -1 [EST] Anett Kontaveit 23 2565 23
18 0 [GER] Julia Goerges 30 2520 26
19 0 [ESP] Garbiñe Muguruza 25 2465 21
20 0 [BEL] Elise Mertens 23 2305 26
21 0 [RUS] Daria Kasatkina 22 2150 22
22 1 [CAN] Bianca Andreescu 18 1973 20
23 1 [CRO] Donna Vekic 22 1940 22
24 -2 [FRA] Caroline Garcia 25 1935 22
25 0 [TPE] Su-Wei Hsieh 33 1830 25
26 16 [GBR] Johanna Konta 28 1785 23
27 -1 [UKR] Lesia Tsurenko 29 1767 18
28 3 [ESP] Carla Suárez Navarro 30 1672 22
29 10 [GRE] Maria Sakkari 23 1642 25
30 -1 [ROU] Mihaela Buzarnescu 31 1630 26
31 -3 [CRO] Petra Martic 28 1615 20
32 0 [BLR] Aliaksandra Sasnovich 25 1550 21
33 -3 [USA] Danielle Collins 25 1541 23
34 3 [USA] Sofia Kenin 20 1513 24
35 -2 [SVK] Dominika Cibulkova 30 1512 18
36 -2 [ITA] Camila Giorgi 27 1475 17
37 -1 [RUS] Anastasia Pavlyuchenkova 27 1470 24
38 6 [CZE] Marketa Vondrousova 19 1457 16
39 -1 [KAZ] Yulia Putintseva 24 1440 23
40 -13 [LAT] Jelena Ostapenko 21 1432 24
41 -1 [CZE] Barbora Strycova 33 1355 23
42 -1 [UKR] Dayana Yastremska 19 1319 23
43 2 [CZE] Katerina Siniakova 23 1277 25
44 7 [BLR] Victoria Azarenka 29 1260 18
45 1 [CHN] Saisai Zheng 25 1210 28
46 -3 [SVK] Viktoria Kuzmova 21 1205 28
47 0 [AUS] Ajla Tomljanovic 26 1168 26
48 5 [FRA] Alizé Cornet 29 1155 25
49 -14 [RUS] Maria Sharapova 32 1140 11
50 -2 [CHN] Shuai Zhang 30 1120 22
RACE TO SHENZHEN
Posizione Variazione Nazionalità Giocatrice Punti Tornei
1 0 [CZE] Petra Kvitova 29 3525
2 1 [CZE] Karolina Pliskova 27 3271
3 -1 [JPN] Naomi Osaka 21 2961
4 0 [NED] Kiki Bertens 27 2711
5 0 [SUI] Belinda Bencic 22 2289
6 0 [AUS] Ashleigh Barty 23 2175
7 0 [ROU] Simona Halep 27 1897
8 0 [CAN] Bianca Andreescu 18 1757
9 0 [GER] Angelique Kerber 31 1620
10 0 [UKR] Elina Svitolina 24 1377
11 0 [EST] Anett Kontaveit 23 1166
12 0 [USA] Danielle Collins 25 1163
13 25 [GBR] Johanna Konta 28 1128
14 0 [ESP] Garbiñe Muguruza 25 1080
15 -2 [TPE] Su-Wei Hsieh 33 1052
16 3 [CZE] Marketa Vondrousova 19 1050
17 -2 [CRO] Donna Vekic 22 966
18 17 [GRE] Maria Sakkari 23 949
19 -3 [BEL] Elise Mertens 23 905
20 -3 [BLR] Aryna Sabalenka 21 897

Continua a leggere

Focus

ATP Ranking: Djokovic sempre più solo, la rincorsa di Fognini

33esima vittoria in un Masters 1000 per Nole, come Nadal. Fabio a caccia della top 10. Rafa supera Federer nella Race, ora è secondo. Tsitsipas a best ranking

Pubblicato

il

Novak Djokovic - Madrid 2019 (foto Roberto Dell'Olivo)

Con la vittoria al Mutua Madrid Open, Novak Djokovic ha ulteriormente consolidato la sua posizione al vertice della classifica ed ha affiancato Rafael Nadal nel numero di Masters 1000 conquistati: 33. Questa è la notizia principale della settimana ma non l’unica di rilievo nei piani alti del ranking.

TOP 20

 
Posizione Nazione Giocatore Punti Variazione
1 Serbia N. Djokovic 12115  =
2 Spagna R. Nadal 7945  =
3 Svizzera Federer 5770 =
4 Austria Thiem 4845 1
5 Germania Zverev 4745 -1
6 Giappone Nishikori 3860 1
7 Grecia Tsitsipas 3790 2
8 Sud Africa Anderson 3755 -2
9 Argentina del Potro 3145 -1
10 Croazia Cilic 3025 1
11 USA Isner 2950 -1
12 Italia Fognini 2920  =
13 Russia Khachanov 2720  =
14 Russia Medvedev 2625  =
15 Croazia Coric 2445  =
16 Francia Monfils 1965 2
17 Canada Raonic 1960 -1
18 Georgia Basilashvili 1905 -1
19 Italia Cecchinato 1840 =
20 Spagna Bautista Agut 1645 1


Alcune considerazioni:

  • Marin Cilic ritorna tra i primi dieci estromettendone John Isner
  • Denis Shapovalov scivola al 22esimo posto
  • Thiem eguaglia il proprio best ranking
  • Tsitsipas raggiunge per la prima volta in carriera la settima posizione

Con soltanto 70 punti da difendere a Roma, l’ellenico ha una grossa chance di arrivare alla sesta, Jannik Sinner (suo avversario al secondo turno) permettendo.

Le vittorie al primo turno degli internazionali d’Italia di quattro italiani (Sinner, Berrettini, Fognini e Cecchinato) fanno sperare in una settimana brillante per i nostri rappresentanti. Quella appena trascorsa invece non lo è stata particolarmente se non per Thomas Fabbiano, che è rientrato nella top 100. Rispetto all’ultimo aggiornamento la pattuglia tricolore presente nelle prime 200 posizioni perde Andrea Arnaboldi e vede Gianluigi Quinzi sprofondare malinconicamente in coda al gruppo. Jannik Sinner, indipendentemente dall’esito del prossimo incontro, è già virtualmente il numero 227 del mondo.

ITALIANI TOP 200

 
Classifica Giocatore Punti Variazione
12 Fognini 2920 =
19 Cecchinato 1840 =
33 Berrettini 1275 -2
65 Seppi 785 2
67 Sonego 774 1
100 Fabbiano 592 1
104 Lorenzi 575 =
124 Travaglia 455 =
140 Mager 401 2
148 Caruso 388 4
161 Baldi 355 -3
165 Giustino 336 -4
168 Giannessi 325 -4
170 Vanni 315 -3
181 Napolitano 289 8
190 Marcora 278 2
192 Bolelli 272 -12
200 Quinzi 261 -23


RACE TO LONDON

Il dream team in corsa per le Finals londinesi registra il sorpasso di Nadal ai danni di Federer:

 
Posizione ATP Nazione Giocatore Punti
1 Serbia Djokovic 3405
2 Spagna Nadal 2505
3 Svizzera Federer 2460
7 Grescia Tsitsipas 2400
4 Austria Thiem 2095
14 Russia Medvedev 1565
12 Italia Fognini 1280
6 Giappone Nishikori 1170
16 Francia Monfils 1130
11 USA Isner 1060


NEXT GENERATION

Immutati i nomi dei primi sette candidati alle Finali di Milano :

 
Posizione ATP Nazione Giocatore Nato nel Punti
7 Grecia Tsitsipas 1998 2400
30 Canada Auger-Aliassime 2000 921
33 USA Tiafoe 1998 730
37 Canada Shapovalov 1999 695
26 Australia de Minaur 1999 495
76 Norvegia Ruud 1998 426
84 Serbia Kecmanovic 1999 325


BEST RANKING

L’elenco dei tennisti giunti al loro best ranking questa settimana è breve (anche perché l’indiano Gunnaswaran sta ricaricando le batterie) ma di qualità e composto per i 4/5 da giocatori under 22.

 
Classifica Giocatore Nazione
7 Tsitsipas Grecia
21 Pella Argentina
41 Hurkacz Serbia
53 Opelka USA
62 U. Humbert Francia


TRIVIAL TENNIS Risposta alla domanda della scorsa puntata: John McEnroe rinunciò agli Australian Open del 1984 per un problema al polso. La domanda odierna è: quante sono le chance di Fabio Fognini di conquistare un posto tra i dieci migliori del mondo questa settimana e porre quindi fine all’astinenza italica che dura dal 31 dicembre 1978? Non disponendo di una sfera di cristallo partiamo dalle uniche certezze che abbiamo: i numeri.

Fognini nel 2018 al Foro Italico si fermò ai quarti di finale (180 pp); quindi, se a Roma ripetesse l’exploit di Montecarlo 2019 arriverebbe a 3.740 punti (2.920+1000-180). I giocatori sui quali il ligure può concretamente fare la corsa sono tre: Isner, Cilic e del Potro. L’assenza del convalescente Isner e il momento di forma non trascendentale di Cilic e del Potro – anche se Cilic a Madrid è sembrato in ripresa prima del ritiro contro Djokovic – inducono ad un cauto ottimismo, tanto più che il croato deve difendere i 360 punti, frutto della semifinale del 2018 (del Potro “solo” 90).

Fognini deve però guardarsi le spalle da altrettanti avversari che da questa edizione del torneo romano hanno tanto da guadagnare e poco da perdere, ovvero Khachanov, Medvedev e Coric che nella passata edizione non andarono oltre il primo turno. Incrociamo le dita.

Continua a leggere

Ranking

WTA Ranking: Bertens al numero 4, Osaka resta in vetta

Kiki Bertens entra per la prima volta in carriera tra le prime 5 del ranking, con la possibilità di migliorare nei prossimi mesi. Osaka respinge l’assalto di Halep, che può riprovarci a Roma

Pubblicato

il

Simona Halep e Kiki Bertens - Madrid 2019 (foto Roberto Dell'Olivo)

La novità più rilevante di questa settimana riguarda l’ingresso in top5 di Kiki Bertens (+3, n.4). L’olandese, dopo la vittoria a Madrid, raggiunge il suo best ranking, con possibilità di migliorarlo già a Roma, considerato che Angelique Kerber (+1, n.3) non parteciperà agli Internazionali e avrà in scadenza i 190 punti dei quarti dell’anno scorso.  Dopo Roma, dovrà difendere, tra gli altri, i quarti a Wimbledon e la vittoria a Cincinnati. Ma a Halep e a Kerber scadranno i 2000 punti di Parigi e di Wimbledon e a meno di riconferme o sorprese da parte di chi la segue in classifica il n.3 (o addirittura il secondo posto?) dovrebbe essere un risultato alla sua portata prima dell’estate.

In top10, brutta settimana per le ceche: la campionessa uscente a Madrid, Petra Kvitova, perde 3 posizioni e passa dal n.2 al n.5, Karolina Pliskova, ne lascia per strada due e scende al n.7.  In top20, invece, si rivedono progressi da parte di Belinda Bencic: la svizzera sembra davvero tornata quella di qualche anno fa e dopo aver centrato la semifinale in Spagna, battendo la n.1 del mondo, sale fino al n.15. Non mi meraviglierei se prima della fine dell’anno riuscisse a lambire, se non entrare, nelle 10 (dalle quali ora dista poco più di 600 punti).

 

LOTTA PER IL N.1 – Non è riuscito a Halep il sorpasso a Madrid, e, seppur matematicamente possibile, è difficile le riesca questa settimana dove difende 585 punti (contro i 60 di Osaka) e men che meno a Parigi dove ne ha 2000 in uscita (mentre Osaka solo 130). Per quanto riguarda Roma:   

  • Naomi Osaka, deve arrivare almeno ai quarti per avere la certezza matematica di conservare la vetta.
  • Simona Halep, può solo vincere il torneo e sperare in una sconfitta di Osaka all’esordio o nel match successivo.
Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
1 0 Naomi Osaka 6356 19
2 1 Simona Halep 6117 16
3 1 Angelique Kerber 5285 20
4 3 Kiki Bertens 5115 26
5 -3 Petra Kvitova 5050 20
6 0 Elina Svitolina 4866 18
7 -2 Karolina Pliskova 4786 22
8 0 Sloane Stephens 4656 21
9 0 Ashleigh Barty 4425 19
10 0 Aryna Sabalenka 3500 25
11 0 Serena Williams 3461 11
12 0 Caroline Wozniacki 3252 18
13 0 Anastasija Sevastova 3240 25
14 0 Madison Keys 3010 14
15 3 Belinda Bencic 2888 26
16 -1 Anett Kontaveit 2855 23
17 -1 Qiang Wang 2815 22
18 -1 Julia Goerges 2520 25
19 0 Garbiñe Muguruza 2415 21
20 0 Elise Mertens 2305 25


Le altre atlete in movimento nella top100 sono:

  • Petra Martic (+8, n.28): i quarti di finale a Madrid le consentono di raggiungere il best ranking a 28 anni.
  • Maria Sharapova (-7, n.35): è ferma da gennaio, dal torneo di San Pietroburgo. Esce dalla top30 poiché le scadevano i quarti a Madrid. Ora le usciranno anche i punti della semifinale al Foro Italico e dei quarti a Parigi. Il crollo sarà verticale.
  • Yulia Putintseva (+5, n.38): le basta il terzo turno in Spagna per rientrare tra le quaranta. Certo, il n.27 – career best ranking fino ad oggi – è ancora distante.
  • Kateryna Kozlova (+19, n.66): vicina al suo career high (n.62) grazie agli ottavi a Madrid passando per le qualificazioni.
  • Svetlana Kuznetsova (+12, n.89): le basta battere Sabalenka per rientrare in top100
  • Anna Karolina Schmiedlova (+17, n.92): anche lei di ritorno nelle 100.       
  • Samantha Stosur (-11, n.94): uscita mestamente al primo turno della qualificazioni in Spagna per mano di Siegemund.
  • Timea Bacsinszky (+13, n.95) e Stefanie Voegele (+17, n.96), rispettivamente semifinalista e finalista a Cagne sur Mer.
  • Escono invece dalle 100 Kristyna Pliskova (-14, n.108), Irina-Camelia Begu (-17, n.113) e  Bernarda Pera (-31, n.115).

CASA ITALIA

Anche questa settimana la nostra unica rappresentante tra le prime 100 è  Camila Giorgi, al n.34. Molto lontane dalla top100 tutte le altre: Martina Trevisan (+1, n.156), Giulia Gatto-Monticone (-1, n.163) e Martina Di Giuseppe (+11, n.166). In salita Jessica Pieri (+11, n.283) e Deborah Chiesa (+11, n.319). Otto posti in meno per  Jasmine Paolini e ben 24 posizioni perse da Sara Errani.

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
34 0 Camila Giorgi 1494 18
156 1 Martina Trevisan 377 23
163 -1 Giulia Gatto-Monticone 358 31
166 11 Martina Di Giuseppe 350 27
210 -8 Jasmine Paolini 279 30
277 -3 Anastasia Grymalska 186 29
283 11 Jessica Pieri 178 22
284 -24 Sara Errani 176 12
309 1 Stefania Rubini 150 22
319 11 Deborah Chiesa 141 28
399 -4 Gaia Sanesi 90 14
401 4 Lucrezia Stefanini 90 19
410 -7 Georgia Brescia 86 17
423 4 Lucia Bronzetti 76 16
433 1 Martina Caregaro 72 16
458 -3 Cristiana Ferrando 62 17
464 -3 Martina Colmegna 61 18
500 -5 Federica Di Sarra 49 18
501 -5 Dalila Spiteri 49 9
527 -6 Verena Meliss 40 12


NEXT GEN RANKING

Ancora in salita Whitney Osuigwe (+2, n.7) che supera in un colpo solo Danilovic e Juvan. (Nel Next Gen ranking del 2018 rientrano le giocatrici nate dopo il 1° gennaio 1999).

Posizione Variazione Giocatrice Anno Classifica WTA
1 0 Bianca Andreescu 2000 23
2 0 Dayana Yastremska 2000 41
3 0 Marketa Vondrousova 1999 44
4 0 Amanda Anisimova 2001 54
5 0 Anastasia Potapova 2001 82
6 0 Iga Swiatek 2001 103
7 2 Whitney Osuigwe 2001 121
8 -1 Olga Danilovic 2001 126
9 -1 Kaja Juvan 2000 132
10 0 Elena Rybakina 1999 138


NATION RANKING

L’Australia sale di un posto e affianca la Cina in settima posizione. (Il Nation Ranking si ottiene sommando il ranking delle prime tre giocatrici di ciascuna nazione).

Posizione Variazione Nazione Punteggio
1 0 Stati Uniti 33
2 0 Repubblica Ceca 52
3 0 Ucraina 73
4 0 Germania 80
5 0 Russia 92
6 0 Bielorussia 93
7 0 Cina 111
  1 Australia 111
9 0 Spagna 123
10 0 Romania 124
LE TOP 50
Classifica WTA Variazione Nazionalità Giocatrice Anni Punti Tornei
1 0 [JPN] Naomi Osaka 21 6356 19
2 1 [ROU] Simona Halep 27 6117 16
3 1 [GER] Angelique Kerber 31 5285 20
4 3 [NED] Kiki Bertens 27 5115 26
5 -3 [CZE] Petra Kvitova 29 5050 20
6 0 [UKR] Elina Svitolina 24 4866 18
7 -2 [CZE] Karolina Pliskova 27 4786 22
8 0 [USA] Sloane Stephens 26 4656 21
9 0 [AUS] Ashleigh Barty 23 4425 19
10 0 [BLR] Aryna Sabalenka 21 3500 25
11 0 [USA] Serena Williams 37 3461 11
12 0 [DEN] Caroline Wozniacki 28 3252 18
13 0 [LAT] Anastasija Sevastova 29 3240 25
14 0 [USA] Madison Keys 24 3010 14
15 3 [SUI] Belinda Bencic 22 2888 26
16 -1 [EST] Anett Kontaveit 23 2855 23
17 -1 [CHN] Qiang Wang 27 2815 22
18 -1 [GER] Julia Goerges 30 2520 25
19 0 [ESP] Garbiñe Muguruza 25 2415 21
20 0 [BEL] Elise Mertens 23 2305 25
21 0 [RUS] Daria Kasatkina 22 2150 22
22 0 [FRA] Caroline Garcia 25 2065 22
23 0 [CAN] Bianca Andreescu 18 1973 20
24 0 [CRO] Donna Vekic 22 1970 23
25 0 [TPE] Su-Wei Hsieh 33 1865 25
26 0 [UKR] Lesia Tsurenko 29 1767 18
27 2 [LAT] Jelena Ostapenko 21 1621 24
28 8 [CRO] Petra Martic 28 1620 21
29 2 [ROU] Mihaela Buzarnescu 31 1580 26
30 0 [USA] Danielle Collins 25 1571 23
31 -4 [ESP] Carla Suárez Navarro 30 1568 22
32 1 [BLR] Aliaksandra Sasnovich 25 1550 21
33 -1 [SVK] Dominika Cibulkova 30 1512 18
34 0 [ITA] Camila Giorgi 27 1494 18
35 -7 [RUS] Maria Sharapova 32 1490 12
36 -1 [RUS] Anastasia Pavlyuchenkova 27 1470 24
37 0 [USA] Sofia Kenin 20 1438 24
38 5 [KAZ] Yulia Putintseva 24 1381 23
39 0 [GRE] Maria Sakkari 23 1367 25
40 0 [CZE] Barbora Strycova 33 1355 23
41 -3 [UKR] Dayana Yastremska 18 1319 22
42 -1 [GBR] Johanna Konta 27 1305 23
43 3 [SVK] Viktoria Kuzmova 21 1285 28
44 -2 [CZE] Marketa Vondrousova 19 1267 15
45 -1 [CZE] Katerina Siniakova 23 1237 25
46 3 [CHN] Saisai Zheng 25 1210 27
47 0 [AUS] Ajla Tomljanovic 26 1163 26
48 -3 [CHN] Shuai Zhang 30 1150 22
49 -1 [BEL] Alison Van Uytvanck 25 1150 26
50 0 [USA] Venus Williams 38 1105 12
RACE TO SHENZHEN
Posizione Variazione Nazionalità Giocatrice Punti Tornei
1 0 [CZE] Petra Kvitova 29 3420
2 0 [JPN] Naomi Osaka 21 2771
3 0 [CZE] Karolina Pliskova 27 2371
4 5 [NED] Kiki Bertens 27 2361
5 0 [SUI] Belinda Bencic 22 2229
6 -2 [AUS] Ashleigh Barty 23 2070
7 3 [ROU] Simona Halep 27 1896
8 -2 [CAN] Bianca Andreescu 18 1757
9 -2 [GER] Angelique Kerber 31 1620
10 -2 [UKR] Elina Svitolina 24 1376
11 0 [EST] Anett Kontaveit 23 1106
12 1 [USA] Danielle Collins 25 1103
13 -1 [TPE] Su-Wei Hsieh 33 1051
14 0 [ESP] Garbiñe Muguruza 25 975
15 3 [CRO] Donna Vekic 22 966
16 -1 [BEL] Elise Mertens 23 904
17 -1 [BLR] Aryna Sabalenka 21 896
18 21 [USA] Sloane Stephens 26 891
19 -2 [CZE] Marketa Vondrousova 19 860
20 -4 [CRO] Petra Martic 28 857

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement