Roland Garros, quote sabato 12 giugno: pronostico aperto per la finale femminile

Senza categoria

Roland Garros, quote sabato 12 giugno: pronostico aperto per la finale femminile

Per i bookmakers parte avanti di pochissimo Krejcikova, ma Pavlyuchenkova può giocare la carta dell’esperienza

Pubblicato

il

Barbora Krejcikova - Roland Garros 2021 (via Twitter, @rolandgarros)

Al netto delle considerazioni sul livello generale più o meno alto visto nelle due settimane di gioco, volge al termine il torneo femminile 2021 con la finale (ore 15) che vedrà opposte la ceca Barbora Krejcikova e la russa Anastasia Pavlyuchenkova, entrambe alla prima finale Slam in carriera.

È la quarta volta negli ultimi 20 anni che a Parigi le due finaliste sono debuttanti assolute: nel 2004 non fu un bello spettacolo il derby russo fra Anastasija Myskina ed Elena Dementieva, con quest’ultima letteralmente paralizzata dalla tensione e a stento in grado di servire. Molto più piacevole, soprattutto per noi italiani, quella del 2010, con lo storico successo di Francesca Schiavone su Samantha Stosur, mentre la più recente è stata quella di due anni fa, con il primo titolo dell’attuale numero uno al mondo Ashleigh Barty ai danni di Marketa Vondrousova. Negli altri Slam, sempre considerando gli ultimi due decenni, è successo solo due volte agli US Open, con l’indimenticabile derby azzurro del 2015 vinto da Flavia Pennetta su Roberta Vinci, e quello a stelle e strisce di due anni dopo, con Sloane Stephens che ebbe la meglio su Madison Keys.

L’ultima tennista ceca ad imporsi al Roland Garros è stata Hana Mandlikova esattamente 40 anni fa (ai tempi c’era ancora la Cecoslovacchia), con nel frattempo le sconfitte in finale di Lucie Safarova (’15) e di Marketa Vondrousova (’19). L’ ultimo successo russo è di Maria Sharapova nel 2014.

 

Per i quotisti la partita, inedita, sarà apertissima, anche considerando la forte componente emotiva, dovuta appunto al debutto su questi palcoscenici. Secondo William Hill una vittoria di Krejcikova vale 1,80, mentre un’affermazione di Pavlyuchenkova pagherebbe 2.  Risulta favorito per Eurobet il fatto che la partita duri 2 set (1,48), rispetto allo scenario di un decisivo terzo set (2,30). Per Unibet vale 4,10 che ci sia un tie-break nel match (le due giocatrici ne hanno giocato uno a testa in tutto il torneo).

Barbora Krejcikova cerca l’undicesima vittoria consecutiva, considerando anche le cinque di Strasburgo, dove ha alzato il primo trofeo in carriera appena due settimane fa. Nelle altre due finali giocate era uscita sconfitta in due set, da Garbine Muguruza a Dubai lo scorso marzo e da Kiki Bertens a Norimberga nel 2017. La venticinquenne ceca cerca anche il titolo in doppio (la sua vera specialità, nella quale è già stata più volte campionessa Slam), dove, in coppia con la connazionale Katerina Siniakova, sfiderà il colorito duo formato da Iga Swiatek e Bethanie Mattek-Sands.

Sopravvissuta ad un match point nella semifinale contro Maria Sakkari (sul 3-5 del terzo), sopravvissuta a cinque set point nel primo set contro Cori Gauff (poi vinto al tie-break), facili vittorie su Sloane Stephens, Elina Svitolina ed Ekaterina Alexandrova, un set perso all’esordio da Krystina Pliskova. Questo il suo cammino finora. Non male per una tennista entrata nelle top 100 WTA solo un anno fa.

Guardando la carriera a livello junior di Anastasia Pavlyuchenkova, questa prima finale Slam sarebbe dovuta arrivare molto prima: due Australian Open e uno US Open vinti fra 2006 e 2007 lasciavano sperare in una carriera professionistica di alto profilo. Invece è sempre mancato qualcosa, sono arrivati i quarti di finale in tutti gli Slam ma mai una semifinale, un top ranking in 13esima posizione WTA,12 tornei vinti su 20 finali giocate. E poi a sorpresa, dopo 52 partecipazioni Slam, questo exploit, di cui già si erano avute avvisaglie a Madrid, dove si era spinta fino alla semifinale, persa da Aryna Sabalenka, contro cui si è presa una bella rivincita nel terzo turno di questo Roland Garros.

Il suo percorso verso la finale racconta anche di una semifinale vinta d’esperienza su Tamara Zidansek, del quarto strappato in volata all’amica Elena Rybakina, della precedente rimonta su Vika Azarenka e delle due facili affermazioni nei primi due turni su Christina Mchale e Alja Tomljanovic. Parte del merito va anche al fratello Aleksandr, che l’ha seguita sin da quando aveva 14 anni e che da poco è tornato, dopo che si era allontanato per riprovare una carriera da doppista, a farle da allenatore. Con ottimi risultati, evidentemente.

   WILLIAM HILLUNIBETEUROBET
      
B. KREJCIKOVAA. PAVLYUCHENKOVA 1,80 – 21,78 – 2,081,75 – 2,02


***Le quote sono aggiornate alle 18 di venerdì 11 giugno e sono soggette a variazione

Continua a leggere
Commenti

Flash

Le ATP Finals di Torino fanno il tutto esaurito

Finiti tutti i biglietti normali per le Finals di Torino, ancora disponibili invece per le Next Gen di Milano

Pubblicato

il

Ottime notizie dai botteghini delle ATP Finals, che quest’anno si svolgeranno per la prima volta in Italia a Torino. La FIT ha comunicato sul suo sito che non sono più disponibili alla vendita i biglietti “normali” per le Finals, con le uniche opzioni rimaste nei Corporate Hospitality e nei servizi “Incoming & Experience”. Il Pala Alpitour di Torino sarà quindi tutto esaurito per la kermesse tennistica di fine stagione, in programma dal 14 al 21 novembre 2021. Un grande successo a livello di presenze, visto che è la prima edizione italiana, aiutata anche dalla quasi sicura presenza di Matteo Berrettini negli 8 di fine stagione e in generale dal grande boom di interesse del tennis in Italia.

Discordo diverso per le Next Gen ATP Finals di Milano, per cui sono ancora disponibili biglietti. Le finali per i migliori giovani del circuito ATP si svolgeranno una settimana prima dell’evento torinese, al Allianz Cloud di Milano tra il 9 e il 13 novembre. Al momento sono quasi sicuramente qualificati Jannik Sinner, campione in carica, e Lorenzo Musetti, quarto nella race dei Next Gen. Dovessero confermare entrambi la loro partecipazione potrebbero essere addirittura tre gli italiani presenti alle Finals, con Flavio Cobolli numero 16 della Race e probabile wild card designata dalla FIT. Informazioni più dettagliate sugli eventi si possono trovare sui siti di ATP Finals e Next Gen.

Continua a leggere

Senza categoria

Olimpiadi Tokyo 2020: Fognini apre al doppio misto

Nell’intervista post match il tennista italiano ha dichiarato che potrebbe esserci una sorpresa nei prossimi giorni

Pubblicato

il

Un Fabio Fognini abbastanza soddisfatto della sua vittoria nel secondo turno del torneo olimpico contro il bielorusso Egor Gerasimov nell’intervista post partita ha lasciato aperta una porta per la sua partecipazione al torneo di doppio misto. Incalzato sull’argomento dal collega americano Andrew Dempf, Fabio ha così risposto: “Doppio misto? Non lo so, visto che non giocherò il doppio maschile potrebbe esserci qualche sorpresa. Saprete nei prossimi giorni”.

La candidata più naturale a far coppia con Fabio Fognini è Sara Errani, eliminata in singolare e nel doppio femminile in coppia Jasmine Paolini oggi dopo aver lottato con le affiatate sorelle Kichenok. Sicuramente, per esperienza nella disciplina ed attitudine è lei la candidata più autorevole.

Continua a leggere

Senza categoria

Olimpiadi Tokyo 2020, il programma di martedì 27 luglio: Giorgi-Pliskova all’alba

Tornano in campo anche Osaka e Tsitsipas, che sfidano rispettivamente Vondrousova e Tiafoe

Pubblicato

il

Sedici incontri di singolare in programma nel day 4 delle Olimpiadi di Tokyo 2020: tutti gli ottavi di finale del torneo femminile e gli ultimi incontri di secondo turno del tabellone maschile. Occhi puntati sul court numero 2: dopo il match tra Belinda Bencic e la campionessa del Roland Garros Barbora Krejcikova (a partire dalle 04 italiane), scenderanno infatti in campo Camila Giorgi e Karolina Pliskova (alle 06 circa). 5-2 i precedenti in favore della giocatrice ceca, ma l’azzurra ha vinto l’ultimo confronto diretto disputato quest’anno sull’erba di Eastbourne (2-6 6-2 6-2). Il programma del campo centrale si aprirà con il match tra Stefanos Tsitsipas e Frances Tiafoe. A seguire sarà la volta di Naomi Osaka, opposta a Marketa Vondrousova. Poi Sakkari-Svitolina e Giron-Nishikori.

Il programma completo (orari italiani)

Centre Courtdalle 04
F. Tiafoe vs S. Tsitsipas
M. Vondrousova vs N. Osaka
M. Sakkari vs E. Svitolina
M. Giron vs K. Nishikori

Court 1dalle 04
D. Schwartzman vs T. Machac
L. Broady vs H. Hurkacz
D. Vekic vs E. Rybakina

Court 2dalle 04
B. Bencic vs B. Krejcikova
Ka. Pliskova vs C. Giorgi

Court 3dalle 04
A. Van Uytvanck vs G. Muguruza
J. Duckworth vs K. Khachanov

Court 4dalle 04
A. Karatsev vs J. Chardy
U. Humbert vs M. Kecmanovic

Court 5dalle 04
S. Sorribes Tormo vs A. Pavlyuchenkova
P. Badosa vs N. Podoroska

Court 7dalle 04
Doppio
I. Ivashka vs M. Kukushkin

Il tabellone maschile delle Olimpiadi con i risultati aggiornati

Il tabellone femminile delle Olimpiadi con i risultati aggiornati

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement