ATP Roma, Sonego: “Aggressività la chiave del prossimo match”

ATP

ATP Roma, Sonego: “Aggressività la chiave del prossimo match”

Vittorioso su Nishioka e in (probabile) attesa di Stefanos Tsitsipas, Lorenzo Sonego è tranquillo: “Voglio solo godermi quello che sto facendo”

Pubblicato

il

Lorenzo Sonego - Roma 2023 (foto Francesca Micheli, Ubitennis)
 

Di fronte alla buona occasione di raggiungere il terzo turno, Lorenzo Sonego non se l’è fatta sfuggire, battendo in due set Yoshihito Nishioka, n. 32 del mondo, ma certo più abbordabile sulla terra battuta che sul duro. Bravo dunque Lorenzo che, superato Chardy all’esordio, torna a vincere due match consecutivi da marzo, quando aveva raggiunto gli ottavi a Miami. Con in mente la corsa di due anni fa, fermato solo al terzo da Djokovic in semifinale, l’azzurro dovrebbe ora trovarsi di fronte Stefanos Tsitsipas, interrotto però dalla pioggia quando era avanti un set e un break contro Borges. Ecco le parole di Sonego sulla vittoria di sabato e su cosa cercherà di mettere in campo nel prossimo incontro.

D. Sei riuscito a trovare due vittorie consecutive, ti mancavano da un po’. Stai acquistando fiducia in vista di Parigi, ma quanto è importante per te ritrovare fiducia al Foro dopo che qualche anno fa eri arrivato quasi fino in fondo?

 

“Ogni anno qua è speciale, ci tengo a far bene. Mi sono preparato al massimo per giocare le mie migliori partite. Sono contento di aver portato a casa già due match e di sicuro il pubblico mi aiuterà anche alla prossima. Voglio solo godermi partita dopo partita quello che sto facendo.”

D. Come la preparerai contro Tsitsipas?

“Prima di tutto, deve ancora finire la partita, speriamo che l’altro… [ride]. Ci ho giocato due volte. Sulla terra ha fatto grandi risultati, si adatta a tutte le superfici. Devo cercare di fare il mio gioco: quando riesco a servire bene ed essere aggressivo, il mio gioco rende contro tutti i giocatori, quindi quella sarà la chiave del match. Devo cercare di avere il comando del gioco, perché quando comanda lui è pericoloso, molto preciso, soprattutto con il dritto.”

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement