ATP Stoccarda: Viola eliminato, Shapovalov battuto dalla pioggia

Simon spegne subito le speranze dell'azzuro. Shapo ancora rinviato. Domani l'attesissimo Roger Federer

ATP Stoccarda: Viola eliminato, Shapovalov battuto dalla pioggia

Anche la seconda giornata del torneo tedesco è stata fortemente influenzata dalle condizioni meteorologiche avverse. Dopo un inizio ritardato di oltre mezz’ora, la pioggia si è ripresentata nel primo pomeriggio, permettendo di portare a termine soltanto tre incontri. Fra i match rinviati a domani si registra anche quello di Denis Shapovalov, che era inizialmente previsto per ieri. Rimandato anche l’esordio di Milos Raonic contro Mirza Basic.

Il ritorno di Matteo Viola in un tabellone principale di un torneo ATP dopo quattro anni è amaro. L’azzurro cede per la seconda volta in carriera, la prima a Rotterdam nel 2013, al più quotato Gilles Simon, che si impone per 6-0 6-3. Il primo set finisce velocemente nelle mani del tennista transalpino, con Viola che non sfrutta la bassa percentuale di prime in campo dell’avversario e due palle break nel sesto game. Il secondo parziale inizia subito con un servizio di vantaggio per Simon; Matteo si sblocca nel terzo game e, dopo aver ceduto un altro turno di battuta, prova a rientrare nel match ottenendo finalmente un break. La speranza di avvicinarsi ulteriormente al francese dura poco, perché Viola continua ad avere molte difficoltà a tenere i turni di battuta ed è costretto ad arrendersi al primo match point.

 

Negli altri incontri, l’uzbeko Denis Istomin si impone in due tie-break sul tedesco Philippe Kohlschreiber, n. 5 del seeding e prima testa di serie a salutare il torneo. Al secondo turno avrà di fronte Florian Mayer. L’ungherese Marton Fucsovics conferma il suo buon momento superando agevolmente il qualificato statunitense Denis Kudla. Adesso attende il vincente del match tra Milos Raonic, al rientro da un infortunio che lo ha tenuto fuori dal Roland Garros, e Mirza Basic. Non è riuscito a concludere il suo match Feliciano Lopez, ottava testa di serie, opposto a Viktor Troicki, interrotto dopo il primo set, nettamente vinto dallo spagnolo per 6-1.

Domani pomeriggio (non prima delle 15) sarà il turno dell’attesissimo esordio di Roger Federer. Ci sarà curiosità nel vedere all’opera il campione svizzero dopo l’ormai consueta pausa nella stagione della terra rossa, impegnato in questo periodo anche a risolvere la questione sponsor. Il suo avversario sarà Mischa Zverev, contro cui ha vinto cinque volte in altrettanti match, l’ultimo risalente al glorioso Wimbledon della scorsa edizione. Federer dovrà riscattare la sconfitta subita lo scorso anno contro un altro tedesco, Tommy Haas. La strada per la finale non sarà agevole, ma se dovesse riuscire a raggiungerla, tornerebbe nuovamente al numero 1 del mondo, sorpassando ancora una volta Rafael Nadal.

Risultati:

D. Istomin b. [5] P. Kohlschreiber 7-6(2) 7-6(3)
M. Fucsovics b. [Q] D. Kudla 6-3 6-4
G. Simon b. [Q] M. Viola 6-0 6-3

CATEGORIE
TAG
Condividi