50 anni di US Open, i campioni del passato: 1976-79

In occasione della 50esima edizione professionistica dello US Open, ripercorriamo tutti i campioni dal 1968 al 2018. Nel '79 brillano le stelle di Tracy Austin e John McEnroe

50 anni di US Open, i campioni del passato: 1976-79

50 anni di US Open, i campioni del passato

Dopo la breve parentesi sulla terra verde, nel 1978 il massimo torneo nordamericano si sposta sul cemento di Flushing Meadows. Jimmy Connors conquista il terzo titolo su tre superfici diverse, Chris Evert rimane imbattuta sulla terra, mentre iniziano a splendere le stelle di Tracy Austin e John McEnroe.

 

US OPEN 1976

  • Jimmy Connors b. Bjorn Borg 6-4 3-6 7-6 6-4
  • Chris Evert b. Evonne Goolagong  6-3 6-0

Nel 200esimo anniversario dell’indipendenza americana, il tennis a stelle e strisce mette a segno una doppietta grazie ai successi di Jimmy Connors e Chris Evert. Connors supera in una lottatissima finale Bjorn Borg, mentre Evert annichilisce Evonne Goolagong nel remake della finale dell’anno precendente. Per Goolagong gli US Open rimangono un tabù (quattro sconfitte consecutive in finale).

US OPEN 1977

  • Guillermo Vilas b. Jimmy Connors 2-6 6-3 7-6 6-0
  • Chris Evert b. Wendy Turnbull 7-6 6-2

Questa è l’ultima edizione giocata al West Side Tennis Club di Forest Hills. Il pubblico nordamericano ammira per la prima volta il talento di Tracy Austin, capace di raggiungere i quarti di finale a 14 anni, e di John McEnroe, fermato agli ottavi da Manuel Orantes. Il titolo maschile va a Guillermo Vilas che supera Connors in finale, mentre Chris Evert si aggiudica il terzo titolo consecutivo. Il trasloco sul cemento di Flushing Meadows fa di lei l’unica tennista in grado di vincere questo torneo sulla terra.

US OPEN 1978

  • Jimmy Connors b. Bjorn Borg 6-4 6-2 6-2
  • Chris Evert b. Pam Shriver 7-6 6-4

Prima volta sui campi in DecoTurf di Flushing Meadows, ma i campioni sono nomi già noti all’albo d’oro del torneo. Al femminile arriva il quarto successo consecutivo di Chris Evert, che supera in due set Pam Shriver. Al maschile invece Jimmy Connors sconfigge Bjorn Borg e diventa così l’unico giocatore a conquistare il titolo su tre diverse superfici dopo i successi su erba nel 1974 e su terra nel 1976.

US OPEN 1979

  • John McEnroe b. Vitas Gerulaitis 7-5 6-3 6-3
  • Tracy Austin b. Chris Evert 6-4 6-3 (foto in copertina)

Tracy Austin, non ancora diciassettene, diventa la più giovane vincitrice del torneo battendo Chris Evert, detentrice degli ultimi quattro titoli. Nel torneo maschile, John McEnroe solleva il suo primo torneo dello Slam superando in tre set il connazionale Vitas Gerulaitis.

CATEGORIE
TAG
Condividi