Valzer di coach in Francia: nomi nuovi per Moutet e Monfils

Flash

Valzer di coach in Francia: nomi nuovi per Moutet e Monfils

Dopo Tsonga, anche Monfils e Moutet cambiano. Gael verrà seguito da Liam Smith, head coach di Tennis Australia, in un tentativo di rendere il suo gioco più aggressivo. Moutet prende l’ex-allenatore di Pouille

Pubblicato

il

 

Gli ultimi due mesi dell’anno solare corrispondono tradizionalmente ai mesi di “mercato” tennistico: c’è chi cambia sponsor (Fognini), chi lo conferma (Pliskova) chi conferma presenze nei tornei di esibizione inizio anno (Del Potro, e fa notizia perché sarà il ritorno post-infortunio), e chi in quelli di fine anno (Haase), e chi cambia allenatore (Stosur e Danilovic). Quest’anno il cambio-coach pare essere particolarmente in voga oltralpe: dopo l’annuncio di Tsonga, che ad onor del vero ha fatto un’aggiunta più che un vero e proprio cambio, si susseguono quelli di Gael Monfils e di Corentin Moutet.

Monfils, che l’anno prossimo va per i 33 e di cartucce da sparare ne ha sempre meno, sarà seguito da Liam Smith. 39enne di origine inglese, parte dell’accademia 6th Sense di Justine Henin e allenatore capo di Tennis Australia dal 2011 con focus particolare sullo sviluppo della NextGen australiana, ha allenato Matthew Ebden e Radu Albot conducendo quest’ultimo tra i primi 100; ha seguito anche Richard Berankins tra gli junior, favorendone l’ascesa al numero 1. Monfils ha dichiarato a L’Equipe di aver conosciuto Smith nel 2016 e di averci lavorato insieme a Miami. Smith, secondo il racconto del transalpino, è uno che studia: appassionato di statistiche e di video, dovrà aiutare Monfils ad essere più aggressivo. Il piano del francese per il crepuscolo di carriera è di puntare sull’esplosività di servizio e dritto. Monfils, che ha chiuso la stagione tra i primi 30 per la nona volta in carriera, inizierà l’anno ad Auckland.

IL NUOVO CHE AVANZA – Corentin Moutet invece, che di anni ne ha 19 e le cartucce ha appena iniziato a spararle, si farà seguire da Emmanuel Planque, storico allenatore di Lucas Pouille, che sotto la sua guida ha toccato la top 10. Moutet ha vinto il Challenger di Istanbul a settembre, toccando il best ranking al numero 105, ed è una delle scommesse francesi per il post Gasquet-Tsonga-Monfils. Il teenager francese è stato semifinalista agli Australian Open e a Wimbledon junior, e ha raggiunto quest’anno i quarti di finale nell’ATP 250 di Quito. Moutet in campo si lamenta spesso, e oscilla tra periodi di scarsissima fiducia ad altri di pura ispirazioneL’arduo compito di Planque sarà di gestire il passaggio dall’adolescenza alla maturità, e dai circuiti minori a quello maggiore, trasferendogli quella calma che ha permesso a Pouille di raggiungere il suo picco.

Corentin Moutet – Roland Garros 2018 (foto via Twitter, @rolandgarros)

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash3 ore fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria2 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza5 giorni fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Sorpresa Sonego, Sinner vince e convince, Musetti riprova a battere Djokovic”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement