US Open: Carreno Busta spreca, Khachanov conquista il primo quarto a New York

Flash

US Open: Carreno Busta spreca, Khachanov conquista il primo quarto a New York

Karen Khachanov approfitta delle pause di Carreno Busta e supera lo spagnolo in cinque set. Sfiderà Kyrgios per un posto in semifinale

Pubblicato

il

Karen Khachanov - US Open 2022 (foto Twitter @ATPTour_ES)
 

[27] K. Khachanov b. [12] P. Carreno Busta 4-6 6-3 6-1 4-6 6-3

Un solo break, arrivato nel gioco di apertura, e ottenuto grazie a un rovescio completamente fuori misura di Khachanov, ha fatto la differenza nel primo set. Carreno Busta ha ceduto appena quattro punti nei suoi cinque turni di battuta portando a casa il parziale in soli 38 minuti.

Nel secondo set è stato invece Khachanov il primo ad allungare, ottenendo il break nel sesto game grazie anche a un paio di errori gratuiti di Carreno Busta che hanno consentito al suo avversario di strappargli il servizio per la prima volta nel match.

 

Il russo ha continuato la sua marcia nel terzo parziale portandosi subito 0-40 sul servizio dell’avversario e scappando subito sul 2-0. Carreno Busta non è riuscito a recuperare l’intensità necessaria per rimanere alla pari con Khachanov ed ha continuato a commettere errori su errori nel resto del parziale finendo per cedere 6-1 in soli 27 minuti.

Alla fine del parziale lo spagnolo ha chiamato il medico in campo che gli ha controllato il battito cardiaco e poi, dopo un conciliabolo con un collega, gli ha fornito una pastiglia che evidentemente deve aver sortito qualche effetto positivo, perché nel quarto set Carreno Busta è partito con tutt’altro piglio. Dopo aver annullato una delicata palla del 2-0 a Khachanov con uno splendido diritto incrociato, l’iberico ha ottenuto il break a zero al quinto gioco, consolidandolo subito dopo venendo fuori da un game complicato, nel quale Khachanov ha avuto due chance per il controbreak immediato. Da lì in poi 10 punti consecutivi sulla sua battuta lo hanno portato a pareggiare il match e giocarsi tutto al quinto set.

All’inizio del parziale decisivo, dopo un parziale di 22-2 in favore del giocatore al servizio, mentre serviva sul 2-3 ma in vantaggio 30-0 Carreno Busta ha messo in rete uno smash facilissimo, perdendo la concentrazione per un attimo e mandando Khachanov a palla break. Carreno Busta ha annullato il break point e poi ha ottenuto il game point, ma un movimento anomalo con la caviglia lo ha distratto ancora quanto è bastato per cedere i successivi tre punti a Khachanov e mandarlo in vantaggio per 4-2. Da quel momento in poi il russo è sempre stato in controllo della partita, ha avuto due match point sul 5-2, che non ha chiuso, ma con il servizio a disposizione a messo fine all’incontro dopo 3 ore e 21 minuti.  

Si tratta della terza volta che Khachanov si qualifica per i quarti di finale di una prova del Grande Slam, dopo il Roland Garros 2019 e Wimbledon 2021, ma è la prima volta che raggiunge questo risultato allo US Open dove non aveva mai superato il terzo turno. Ora per lui ci sarà il banco di prova rappresentato da Nick Kyrgios, contro il quale ha giocato due volte, vincendo il primo match a Cincinnati in una nottata di pura follia per il talento australiano, e perdendo per 10-8 al tie break del quinto set all’Australian Open 2020.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement