ATP Ranking: Re Federer mette tutti in fila

Ricomincia il regno di Roger Federer come numero 1 del mondo. Nadal insegue a 345 punti di distanza. Best ranking per Rublev, risale Andreas Seppi

ATP Ranking: Re Federer mette tutti in fila
Roger Federer numero 1 (foto via Twitter, @ATPWorldTour)

Tutti gli approfondimenti sul ritorno al numero 1 del mondo di Roger Federer:

Titoli di testa per la nuova, storica classifica dei dieci migliori tennisti al mondo:

 

Posizione

Giocatore

Nazione

Punteggio

Var.

1

R. Federer

Svizzera

10105

1

2

R. Nadal

Spagna

9760

-1

3

M. Cilic

Croazia

4960

=

4

G. Dimitrov

Bulgaria

4635

1

5

A. Zverev

Germania

4450

-1

6

D. Thiem

Austria

4220

=

7

D. Goffin

Belgio

3280

=

8

J. Sock

USA

2880

=

9

K. Anderson

Sud Africa

2825

2

10

JM del Potro

Argentina

2815

-1

Sulla prima posizione di Roger Federer abbiamo scritto fiumi di parole e a quelli rimandiamo i lettori. Ci limitiamo ad aggiungere che Rafael Nadal gli ha ceduto la leadership dopo 24 settimane di regno iniziato il 21 agosto scorso. 

Dietro Federer e Nadal, ad abissi numerici di distanza, Dimitrov e Zverev si scambiano per l’ennesima volta la quarta posizione mentre Kevin Anderson sale al nono posto grazie alla vittoria ottenuta a New York. Così in alto in classifica non era stato mai. Gli fanno spazio JM del Potro, decimo, e Pablo Carreno Busta, ora undicesimo. Da New York giungono anche buone notizie sulle condizioni di salute di Kei Nishikori, battuto in semifinale da Kevin Anderson in un match molto combattutoPer il giapponese, reduce dalla vittoria al Challenger di Dallas, un’importante iniezione di fiducia e un arresto del lento ma inesorabile declino in classifica iniziato 12 mesi fa.

Dominic Thiem non trae alcun vantaggio in classifica dalla vittoria di Buenos Aires ottenuta in finale contro Aljaz Bedene. Lo sconfitto, invece, grazie a questo risultato migliora la sua classifica di otto posti e si siede sulla 43esima poltrona. Andreas Seppi, che aveva iniziato la stagione all’86esimo posto, sale 22 gradini e si toglie la non piccola soddisfazione di entrare tra i primi otto nella classifica avulsa relativa alle Finals londinesi:

Posizione

Giocatore

Nazione

Punteggio

Ranking ATP

1

R. Federer

Svizzera

2500

1

2

M. Cilic

Croazia

1290

3

3

H. Chung

Corea

785

30

4

K. Edmund

GBR

765

25

5

G. Dimitrov

Bulgaria

750

4

6

D. Thiem

Austria

520

6

7

A. Seppi

Italia

511

59

8

T. Berdych

Cechia

450

17

Un premio ampiamente meritato dal 33enne altoatesino capace negli ultimi due mesi di giungere agli ottavi di finale agli Australian Open, alle semifinali di Rotterdam e di vincere il Challenger di Canberra. Come lui stesso ha dichiarato, il ritiro può attenderePrimo degli italiani Fabio Fognini, 21esimo:

Posizione

Giocatore

Punteggio

Var.

21

F. Fognini

1850

1

52

P. Lorenzi

955

 =

59

A. Seppi

861

22

81

T. Fabbiano

676

2

102

M. Cecchinato

543

 =

121

M. Berrettini

467

3

129

S. Travaglia

448

3

159

A. Giannessi

337

-8

171

S. Bolelli

313

4

172

L. Sonego

313

4

189

S. Caruso

285

-1

Matteo Berrettini grazie alla semifinale del Challenger di Cherbourg sale al 121esimo posto. Se saprà fare bene al Challenger di Bergamo questa settimana, già da lunedì prossimo potrebbe migliorare il suo best ranking, il 120esimo. Da un NextGen italiano passiamo ai migliori otto in lizza per un posto a Milano:

Posizione

Giocatore

Nazione

Nato nel

Punteggio

Ranking ATP

1

A. Rublev

Russia

1997

375

31

2

A. de Minaur

Australia

1999

240

141

3

T. Fritz

USA

1997

206

85

4

A. Zverev

Germania

1997

135

5

5

C. Ruud

Norvegia

1998

125

120

6

S. Tsitsipas

Grecia

1998

96

80

7

M. Polmans

Australia

1997

94

156

8

M. Mmoh

USA

1998

84

174

Rublev, oltre a confermarsi il migliore tra loro, raggiunge il suo best ranking grazie ai quarti di finale disputati a Rotterdam.

CATEGORIE
TAG
Condividi