Wimbledon 2019 LIVE: Halep è la nuova campionessa. Dominata Serena 6-2 6-2

Senza categoria

Wimbledon 2019 LIVE: Halep è la nuova campionessa. Dominata Serena 6-2 6-2

Risultati, dichiarazioni e aggiornamenti di ogni genere. La nostra diretta del day 12 dei Championships. Si assegna il trofeo femminile: Simona Halep contro Serena Williams

Pubblicato

il

Il trofeo di Wimbledon (foto via Twitter, @wimbledon)

I tabelloni aggiornati con tutti i risultati: maschile – femminile

per visualizzare gli ultimi aggiornamenti premi F5 (desktop) oppure scrolla la pagina verso il basso (mobile)

16:05 – Halep non esita, tiene il servizio a zero e diventa la nuova campionessa di Wimbledon. Battuta Serena Williams 6-2 6-2 in 55 minuti. Secondo successo Slam per lei

 

16:03 – Serena completamente bloccata, regala un secondo break ad Halep. Bravissima la romena a non farsi spaventare da qualche servizio vincente e a far scambiare l’avversaria. Servirà per il trofeo sul 5-2

15:53 – Break Halep! Simona riprende tutto e costringe Serena a giocare sempre una palla in più. Poca lucidità per la statunitense che riprende a sbagliare e perde il servizio

15:47 – Serena decisamente più centrata in questo secondo parziale. Si procede secondo i servizi: 2-1

15:41 – Serena tiene il servizio in apertura di secondo set

15:35 – Primo set Halep! 6-2 in appena 26 minuti

15:30 – Timidi cenni di risveglio da parte di Serena, ma Halep risponde colpo su colpo: 5-2

15:21 – Partenza shock per Serena. Halep si muove benissimo, mentre la statunitense sbaglia tantissimo e sembra stranamente subire la pressione. Doppio break e 4-0 in 11 minuti

14:50 – Scatta la 12esima giornata di gioco ai Championships, quella che assegna il titolo femminile. Simona Halep (alla prima finale a Wimbledon) affronta Serena Williams (che cerca l’aggancio al record di 24 Slam di Margaret Smith Court). 9-1 i precedenti in favore della statunitense

CRONACHE DAL DAY 11

APPROFONDIMENTI E INTERVISTE

LA DIRETTA DEI NOSTRI INVIATI – LE SEMIFINALI MASCHILI

Wimbledon day 11: che Rafa, che Roger! E che finale con Djokovic

Wimbledon day 11: che Rafa, che Roger! E che finale con Djokovic

Pubblicato da Ubitennis su Venerdì 12 luglio 2019

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

US Open 2019, ci siamo: alle 18 il sorteggio dei tabelloni principali

Teste di serie, meccanismo del sorteggio e altre informazioni utili. Lo US Open 2019 è ormai alle porte

Pubblicato

il

Le teste di serie sono definite, le qualificazioni sono iniziate – lunedì, e si concluderanno venerdì: il day 3 è andato così e in gioco sono rimasti 4 italiani – e mancano un centinaio di ore al palleggio di riscaldamento del primo incontro di tabellone principale. Deve però andare in scena l’evento più atteso nella marcia di avvicinamento al torneo: il sorteggio dei tabelloni principali, che si svolgerà oggi, giovedì 22 agosto, alle ore 18 italiane (12 locali) presso South Plaza del Billie Jean King National Tennis Center. La cerimonia verrà trasmessa in diretta da ESPNews e sui canali social ufficiali dello US Open, e vi parteciperanno i campioni in carica Djokovic e Osaka.

In attesa di scoprire il responso dell’urna, ripassiamo le cose più importanti da sapere per arrivare preparati al sorteggio e successivamente all’inizio del torneo.

I due tabelloni sono speculari, ovvero si compongono di 128 giocatori così ripartiti: 104 entrati per accettazione diretta, 8 wild card e 16 qualificati, il cui posto in tabellone verrà decretato da un sorteggio successivo alla conclusione del torneo cadetto. Le teste di serie sono 32 per ogni tabellone, e assicurano ai giocatori inclusi nel seeding di giocare sicuramente due turni senza incrociare altre teste di serie. Dal terzo turno in poi, le teste di serie rimaste in gioco iniziano ad affrontarsi secondo un meccanismo che ne guida la collocazione in tabellone. Le prime otto teste di serie vengono accoppiate con le ultime otto (ovvero, il gruppo 1-8 con il gruppo 25-32), mentre le sedici teste di serie ‘centrali’ (9-24) si incrociano tra loro.

Immaginando dunque di dividere il tabellone in otto parti uguali, ognuna di esse è presidiata da una testa di serie del primo gruppo (1-8). Di seguito l’elenco delle teste di serie maschili e femminili, divise per gruppi:

TABELLONE MASCHILE

Gruppo 1-8

 
  1. Djokovic
  2. Nadal
  3. Federer
  4. Thiem
  5. Medvedev
  6. A. Zverev
  7. Nishikori
  8. Tsitsipas

Gruppo 9-24

  • 9. Khachanov
  • 10. Bautista Agut
  • 11. Fognini
  • 12. Coric
  • 13. Monfils
  • 14. Isner
  • 15. Goffin
  • 16. Anderson
  • 17. Basilashvili
  • 18. Auger-Aliassime
  • 19. Pella
  • 20. Schwartzman
  • 21. Raonic
  • 22. Cilic
  • 23. Wawrinka
  • 24. Berrettini

Gruppo 25-32

  • 25. Pouille
  • 26. Fritz
  • 27. Lajovic
  • 28. Kyrgios
  • 29. Paire
  • 30. Edmund
  • 31. Garin
  • 32. Ferdasco

TABELLONE FEMMINILE

Gruppo 1-8

  1. Osaka
  2. Barty
  3. Ka. Pliskova
  4. Halep
  5. Svitolina
  6. Kvitova
  7. Bertens
  8. S. Williams

Gruppo 9-24

  • 9. Sabalenka
  • 10. Keys
  • 11. Stephens
  • 12. Sevastova
  • 13. Bencic
  • 14. Kerber
  • 15. Andreescu
  • 16. Konta
  • 17. Vondrousova
  • 18. Q. Wang
  • 19. Wozniacki
  • 20. Kenin
  • 21. Kontaveit
  • 22. Martic
  • 23. Vekic
  • 24. Muguruza

Gruppo 25-32

  • 25. Mertens
  • 26. Goerges
  • 27. Garcia
  • 28. Suarez Navarro
  • 29. Hsieh
  • 30. Sakkari
  • 31. Strycova
  • 32. Yastremska

Quello che già sappiamo, insomma, è che Djokovic-Nadal è possibile solo in finale, così come Osaka-Barty. I campioni in carica sono anche i due numeri uno del mondo, Djokovic e Osaka, i due finalisti in carica sono del Potro e Serena Williams ma l’argentino non parteciperà al torneo perché è infortunato.

Lasciamo qui un po’ di link che possono esservi utili.

Continua a leggere

Senza categoria

Gli italiani in campo giovedì 22 agosto: tutti a New York, tra qualificazioni US Open e Bronx

Lorenzi, Sinner, Caruso e Giannessi possono ancora coltivare il sogno di un posto nel main draw. Camila sfida Cornet, ma non c’è copertura televisiva

Pubblicato

il

Jannik Sinner - Challenger Bergamo 2019 (foto Antonio Milesi)

Cinque appuntamenti in agenda per il tennis italiano, in questo giovedì di attesa per i sorteggi dei tabelloni di Flushing Meadows. Sono rimasti in quattro (su 17, tra uomini e donne) gli azzurri ancora in corsa per un posto nel main draw e scenderanno tutti in campo oggi in chiusura del secondo turno, a partire dalle 17. Tinto d’azzurro il campo 9, dove sono in programma i match di Paolo Lorenzi contro il francese Couacaud e (a seguire) di Jannik Sinner contro il croato Galovic. Anche gli impegni di Salvatore Caruso e Alessandro Giannessi dovrebbero risolversi entro la serata, quando l’attenzione si sposterà invece sul Bronx per l’atteso quarto di finale tra Camila Giorgi e Alize Cornet (2-2 i precedenti). La copertura televisiva è garantita solo per le quali US Open, attraverso la piattaforma Eurosport Player. Supertennis trasmetterà il torneo femminile newyorchese soltanto da domani (venerdì), dedicandosi nella giornata odierna al campo centrale di Winston-Salem, dove il cammino di Lorenzo Sonego si è fermato agli ottavi.

  • Lorenzi vs Couacaud – US Open Q maschili 2° turno (campo 9, primo incontro ore 17)
  • Caruso vs Rosol – US Open Q maschili 2° turno (campo 15, primo ore 17)
  • Sinner vs Galovic – US Open Q maschili 2° turno (campo 9, secondo incontro: ore 18.30/19 )
  • Giannessi vs Lestienne – US Open Q maschili, 2° turno (campo 5, secondo incontro: ore 18.30/19)
  • Giorgi vs Cornet – WTA Bronx Open (Victor Kiam Stadium, quarti di finale ore 20.30/21 circa)

Continua a leggere

Senza categoria

Gli italiani in campo mercoledì 21 agosto, tra qualificazioni US Open e Winston-Salem

Napolitano sfida il redivivo Hyeon Chung. Tocca anche a Baldi e Paolini. Carreno sulla strada di Sonego, mentre Giorgi riposa al Bronx

Pubblicato

il

Stefano Napolitano - ATP Challenger Bergamo 2019 (foto Antonio Milesi)

Si completa il quadro del secondo turno nelle qualificazioni maschili e femminili dello US Open. Il bilancio complessivo è fino a questo momento in parità (sette vittorie e altrettante sconfitte), saranno quindi Jasmine Paolini, Filippo Baldi e Stefano Napolitano a cercare di portarlo in attivo, almeno numericamente. Cerchietto rosso proprio sul match di Napolitano, 211 ATP, che va a incrociare un ex semifinalista Slam come Hyeon Chung alle prese con la risalita dopo i guai fisici che l’hanno messo ko da febbraio. Nella seconda serata italiana, l’ottavo di finale di Winston-Salem tra Lorenzo Sonego e Pablo Carreno Busta, con l’unico precedente (a giugno ad Antalya) a vantaggio dell’azzurro.

Giornata di riposo per Camila Giorgi al Bronx Open, in attesa della sfida di quarti di finale contro Alize Cornet in programma domani.

Le qualificazioni dello US Open sono coperte televisivamente dalla piattaforma Eurosport Player. La produzione tv di Winston-Salem è limitata al campo centrale, quindi su Supertennis non sarà possibile seguire Sonego. In onda sul canale della FIT fino a notte inoltrata gli ottavi di finale Ruud-Johnson, Kecmanovic-Shapovalov e Querrey-Rublev.

  • Paolini vs Ruse – US Open Q femminili, 2° turno (campo 5, secondo incontro: ore 18.30/19)
  • Baldi vs Kamke – US Open Q maschili 2° turno (campo 16, secondo incontro ore 18.30/19)
  • Napolitano vs Hyeon Chung – US Open Q maschili, 2° turno (campo 7, terzo incontro ore 20/21)
  • Sonego vs Carreno Busta – ATP 250 Winston-Salem, 3° turno (campo 3, secondo incontro ore 22.30/23)

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement