Australian Open 2024, entry list: il grande ritorno di Rafa Nadal e Naomi Osaka

Flash

Australian Open 2024, entry list: il grande ritorno di Rafa Nadal e Naomi Osaka

Il primo slam dell’anno comincerà domenica 14 gennaio e ai nastri di partenza ci saranno almeno dieci italiani: Sinner, Musetti, Arnaldi, Sonego, Berrettini, Paolini, Trevisan, Cocciaretto, Giorgi e Bronzetti

Pubblicato

il

Rod Laver Arena - Australian Open 2022 (foto Twitter @AustralianOpen)
Rod Laver Arena - Australian Open 2022 (foto Twitter @AustralianOpen)
 

A meno di sei settimane dall’inizio dell’Australian Open 2024 sono state ufficializzate le entry list dei tabelloni principali del singolare femminile e maschile: niente da fare per Flavio Cobolli (21 anni e numero 101 del ranking) e Fabio Fognini (107), rimasti fuori (per il momento e in attesa di eventuali forfait) rispettivamente di quattro e undici posti mentre Sara Errani ha mancato il cut-off per sole sette posizioni. Flavio, Fabio e Sara saranno eventualmente tre dei grandi favoriti delle qualificazioni.

TABELLONE MASCHILE- Nel main draw maschile l’Italia per ora si presenta con cinque giocatori, i quattro protagonisti del trionfo di Malaga (Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi, Lorenzo Sonego) e Matteo Berrettini (numero 92). Jannik sarà sicuramente la testa di serie numero 4 del primo slam stagionale mentre attualmente Lorenzo Musetti sarebbe la tds numero 27. Dominic Thiem (30 anni, numero 98 del mondo) è il primo degli esclusi (un cut off di altissimo livello a causa dei 7 giocatori che hanno deciso di sfruttare il PR) ma la vera notizia è il ritorno di Rafa Nadal che rientrerà in campo a Brisbane dopo un anno di pausa forzata per poi disputare il 19esimo Australian Open della carriera (proprio a Melbourne, nel 2023, Nadal ha disputato l’ultima partita prima del lungo stop, perdendo al secondo turno con Mackenzie McDonald) sfruttando il cosiddetto “ranking protetto”, proprio come Shapovalov, Cilic, Opelka, Kwon, Vesely e Raonic. Le prime tre wild card sono state assegnate agli australiani Duckworth (116), Polmans (150) e Walton (178) mentre gli ultimi cinque inviti verranno ufficializzati da ‘Tennis Australia’ nel corso dei prossimi giorni.

L’elenco completo degli iscritti al tabellone principale del singolare maschile:

1 Novak Djokovic (numero 1 del ranking ATP)
2 Carlos Alcaraz 2
3 Daniil Medvedev 3
4 Jannik Sinner 4 
5 Andrey Rublev 5
6 Stefanos Tsitsipas 6
7 Alexander Zverev 7
8 Holger Rune 8
9 Hubert Hurkacz 9
10 Taylor Fritz 10
11 Casper Ruud 11
12 Alex de Minaur 12
13 Tommy Paul 13
14 Grigor Dimitrov 14
15 Karen Khachanov 15
16 Frances Tiafoe 16
17 Ben Shelton 17
18 Cameron Norrie 18
19 Nicolas Jarry 19
20 Ugo Humbert 20
21 Francisco Cerundolo 21
22 Adrian Mannarino 22
23 Tallon Griekspoor 23
24 Sebastian Korda 24
25 Jan-Lennard Struff 25
26 Alejandro Davidovich Fokina 26
27 Lorenzo Musetti 27 
28 Sebastian Baez 28
29 Felix Auger-Aliassime 29
30 Tomas Martin Etcheverry 30
31 Jiri Lehecka 31
32 Alexander Bublik 32
Laslo Djere 33
Christopher Eubanks 34
Aslan Karatsev 35
Arthur Fils 36
Borna Coric 37
Daniel Evans 38
Roman Safiullin 39
Alexei Popyrin 40
Mackenzie McDonald 41
Andy Murray 42
Sebastian Ofner 43
Matteo Arnaldi 44 
Max Purcell 45
Lorenzo Sonego 46 
Yoshihito Nishioka 47
Alexander Shevchenko 48
Stan Wawrinka 49
Botic van de Zandschulp 50
Yannick Hanfmann 51
Dusan Lajovic 52
J.J. Wolf 53
Miomir Kecmanovic 54
Jordan Thompson 55
Daniel Altmaier 56
Roberto Bautista Agut 57
Zhizhen Zhang 58
Marton Fucsovics 59
Marcos Giron 60
Jack Draper 61
Aleksandar Vukic 62
Roberto Carballes Baena 63
Fabian Marozsan 64
Thanasi Kokkinakis 65
Nuno Borges 66
Pavel Kotov 67
Christopher O’Connell 68
Emil Ruusuvuori 69
Pedro Cachin 70
Rinky Hijikata 71
Borna Gojo 72
Benjamin Bonzi 73
Gael Monfils 74
Taro Daniel 75
Richard Gasquet 76
Dominik Koepfer 77
Tomas Machac 78
Thiago Seyboth Wild 79
Bernabe Zapata Miralles 80
Alexandre Muller 81
Cristian Garin 82
Juan Pablo Varillas 83
Gregoire Barrere 84
Alejandro Tabilo 85
Jaume Munar 86
Constant Lestienne 87
Federico Coria 88
Albert Ramos-Vinolas 89
Luca Van Assche 90
Maximilian Marterer 91
Matteo Berrettini 92 
Daniel Elahi Galan 93
Dominic Stricker 94
Facundo Diaz Acosta 95
Arthur Rinderknech 96
Alex Michelsen 97
Denis Shapovalov 27 (PR)
Soonwoo Kwon 80 (PR)
Jiri Vesely 94 (PR)
Milos Raonic 33 (PR)
Rafael Nadal 9 (PR)
Marin Cilic 21 (PR)
Reilly Opelka 33 (PR)

ALTERNATES:

1 Dominic Thiem 98
2 Yosuke Watanuki 99
3 Quentin Halys 100
4 Flavio Cobolli 101 
5 Attila Balazs 101 (PR)
6 Jason Kubler 102
7 Tomas Barrios Vera 103
8 Hugo Gaston 104
9 Michael Mmoh 105
10 Pedro Martinez 106
11 Fabio Fognini 107 
12 Liam Broady 108
13 Aleksandar Kovacevic 110
14 David Goffin 111
15 Hugo Dellien 112

TABELLONE FEMMINILE- Anche per quanto riguarda il singolare femminile saranno cinque le azzurre ai nastri di partenza: Jasmine Paolini (27 anni e numero 30 del ranking WTA), Martina Trevisan (30 anni, numero 42), Elisabetta Cocciaretto (22 anni, numero 48), Camila Giorgi (32 anni, numero 53) e infine Lucia Bronzetti (24 anni, numero 61). Il seeding sarà guidato da Iga Swiatek (numero 1, ha chiuso il 2023 trionfando nelle WTA Finals di Cancun) e da Aryna Sabalenka (25 anni, numero 2 del mondo) ma l’elenco più interessante è quelle delle giocatrici che sfrutteranno lo Special Ranking nello slam dei grandi ritorni: Jennifer Brady, Shelby Rogers, Amanda Anisimova, Catherine McNally, Alja Tomljanovic ma soprattutto Naomi Osaka e Angelique Kerber: Osaka (due volte campionessa a Melbourne, 2019 e 2021) non scende in campo da settembre 2022 mentre Kerber (campionessa nel 2016) addirittura da Wimbledon 2022.

Caroline Wozniacki- campionessa a Melbourne nel 2018– ha invece usufruito di una wild card e tornerà a giocare l’Australian Open dopo quattro anni. L’ultima giocatrice ad entrare direttamente nel tabellone principale è stata l’americana Claire Liu, numero 99 del ranking, un cut-off a dire il vero piuttosto basso (quindi di alto livello) per un torneo dello Slam, giustificato da un numero elevato di tenniste che hanno approfittato dello special ranking, mettendo in crisi gli organizzatori.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement