WTA, le statistiche del 2020

Al femminile

WTA, le statistiche del 2020

Conferme, sorprese, novità nei numeri della stagione più anomala dell’era Open. Da Osaka a Swiatek, da Halep a Williams, ecco chi primeggia nelle diverse categorie tecniche di fine anno

Pubblicato

il

Naomi Osaka e Iga Swiatek

Dopo gli articoli dedicati ai match più memorabili del 2020, prosegue il riepilogo della annata appena conclusa, questa volta attraverso l’analisi delle statistiche complessive, che vengono stilate considerando tutti gli incontri disputati nella stagione.

Premessa doverosa: sicuramente il 2020 verrà considerato come una anomalia rispetto ai normali calendari del Tour, anche sul piano tecnico e delle statistiche. Molti tornei cancellati, la lunga pausa senza partite ufficiali tra marzo e agosto, e una superficie, l’erba, che è stata completamente eliminata a causa degli stravolgimenti legati alla pandemia. Se in più teniamo conto che diverse giocatrici di vertice hanno disputato pochissimi tornei, in parte agevolate dai nuovi criteri di calcolo del ranking, abbiamo un quadro di insieme che non ha molto senso paragonare alle stagioni precedenti, di gran lunga più attendibili.

A proposito del ranking, riprendo brevemente il discorso già affrontato da Claudio Gilardelli (vedi QUI). Cosa sarebbe successo con una classifica calcolata secondo i metodi tradizionali? Ho preparato una tabella, che mette a confronto le differenze tra ranking WTA ufficiale (in sostanza calcolato sull’arco di quasi due anni) e i punti conquistati nella sola stagione 2020. La differenza è profonda:

Un’altra statistica interessante è quella relativa alle partite giocate, vinte e perse dalle prime 100 del raniking.  Ecco chi sono le prime 20 in termini di percentuale di vittorie nell’anno 2020:

Halep è prima con tre sole sconfitte, ma con meno di 30 partite totali. Ancora più esigui i numeri di Osaka e Barty. Insomma: l’attendibilità di queste statistiche è in parte limitata proprio dallo scarso numero di match. Ma queste sono le condizioni attuali, e con queste dobbiamo fare i conti. (Nota tecnica: se trovate qualche differenza nel numero di match giocati tra questa tabella e quelle successive è perché non sempre gli statistici WTA inseriscono gli incontri di Fed Cup, qui presenti. Sono invece esclusi gli incontri disputati a livello ITF e anche tutti i tornei non ufficiali organizzati nei mesi di pausa del Tour).

Veniamo ora alle statistiche elaborate a partire dai dati WTA. Si tratta di numeri riferiti alle prime 100 del mondo. Naturalmente le prime 100 secondo la classifica ufficiale. Chiarito questo, cominciamo con i numeri del servizio.

a pagina 2: Il servizio

Pagine: 1 2 3 4

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza5 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash6 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement