50 anni di US Open, i campioni del passato: 1992-1995

In occasione della cinquantesima edizione professionistica degli US Open, ripercorriamo l’albo d’oro dal 1968 al 2018. Continuano i successi di Sampras e Graf. I rivali sono Agassi, Seles e Sanchez-Vicario

50 anni di US Open, i campioni del passato: 1992-1995

Stefan Edberg conquista il secondo titolo consecutivo a New York, prima di lasciare il passo a quattro anni a stelle e strisce. Monica Seles vince il suo ultimo US Open e torna in finale dopo l’accoltellamento. Steffi Graf la fa da padrona con due successi ed una finale. 

US OPEN 1992

 
  • Stefan Edberg b. Pete Sampras 3-6 6-4 7-6(5) 6-2
  • Monica Seles b. Arantxa Sanchez-Vicario 6-3 6-3

Stefan Edberg supera Pete Sampras al quarto set, dopo tre maratone nelle partite precedenti, recuperate per i capelli contro Kraijcek agli ottavi, Lendl ai quarti, e Chang in semifinale, dopo 5 ore e 26 minuti, record di durata degli US Open. Sarà l’ultimo successo Slam per lo svedese. Tra le donne Monica Seles replica il successo dell’anno precedente, senza cedere un set. Per Seles è il secondo e ultimo successo a New Yor. 

US OPEN 1993

  • Pete Sampras b. Cedric Pioline 6-4 6-4 6-3
  • Steffi Graf b. Helena Sukova 6-3 6-3

Venticinquesimo anniversario dello US Open, e secondo successo per Pete Sampras. L’americano, seconda testa di serie, sconfigge in finale Cedric Pioline, primo francese a raggiungere la finale dello US Open da Henri Cochet nel 1932. Steffi Graf torna alla vittoria tra le donne, quattro anni dopo il successo del 1989. L’avversaria è Helena Sukova, alla seconda finale persa dopo quella contro Navratilova nell’86. Come in quella occasione, poco da fare per la cecoslovacca, che conquista solo sei giochi. Il torneo stabilisce il record di spettatori, 530.764, e montepremi, oltre i nove milioni di dollari.

US OPEN 1994

  • Andre Agassi b. Michael Stich 6-1 7-6(5) 7-5
  • Arantxa Sanchez-Vicario b. Steffi Graff 1-6 7-6(3) 6-4

Andre Agassi è il primo giocatore fuori dalle teste di serie a conquistare gli US Open. Il kid di Las Vegas, numero 20 ATP (all’epoca le teste di serie erano 16), sconfigge cinque dei primi tredici al mondo: la sfida più complicata è quella contro Chang agli ottavi, vinta per 6-1 al terzo. Arantxa Sanchez Vicario conquista il primo titolo a New York, sconfiggendo Steffi Graf in tre set, dopo aver ceduto il primo in ventidue minuti. Arantxa è la prima, e per ora unica, spagnola a conquistare lo US Open.

US OPEN 1995

  • Pete Sampras b. Jim Courier 6-4 6-3 4-6 7-5
  • Steffi Graf b. Monica Seles 7-6(6) 0-6 6-3

Per la prima volta nella storia del torneo maschile, le semifinali si giocano tutte tra ex-numeri 1 al mondo: Sampras, Agassi, Becker e Courier. Agassi ha la meglio del tedesco, Sampras di Courier. La finale è vinta da Sampras: è il terzo successo per il californiano, e la seconda sconfitta di Agassi contro lo storico rivale in una finale degli US Open (la terza arriverà nel 2002, con un punteggio pressoché identico). Monica Seles, tornata in uno Slam, dopo l’accoltellamento dell’aprile ’93, a quasi tre anni di distanza dalla vittoria degli Australian Open del 1993, perde una finale da montagne russe contro Steffi Graf: 7-6 0-6 6-3 il risultato.

CATEGORIE
TAG
Condividi