50 anni di US Open, i campioni del passato: 2000-03

In occasione della cinquantesima edizione professionistica degli US Open, ripercorriamo l'albo d'oro dal 1968 al 2018. Nel 2002 Pete Sampras vince il suo ultimo torneo dello Slam

50 anni di US Open, i campioni del passato: 2000-03

50 anni di US Open, i campioni del passato

Gli US Open approdano nel nuovo millennio e lo fanno in grande stile. Le sfide tra Serena e Venus, i successi di Safin e Hewitt e l’ultimo Slam di Pete Sampras.

 

US OPEN 2000

  • Marat Safin b. Pete Sampras 6-4 6-3 6-3
  • Venus Williams b. Lindsay Davenport 6-4 7-5

Il nuovo millennio per gli US Open inizia all’insegna delle novità, dentro e fuori dal campo. Mentre uno schermo gigante viene montato all’esterno del Louis Armstrong Stadium, permettendo agli spettatori al di fuori dello stadio di seguire ciò che accade sull’Artur Ashe, Bill Clinton assiste alla finale femminile vinta da Venus Williams, diventando il primo presidente degli Stati Uniti a presenziare all’evento. In campo maschile, Marat Safin trionfa a sorpresa, dopo aver letteralmente annichilito Pete Sampras in finale.

US OPEN 2001

  • Lleyton Hewitt b. Pete Sampras 7-6 6-1 6-1
  • Venus Williams b. Serena Williams 6-2 6-4

Per la prima volta nella storia dei tornei del Grande Slam, la finale femminile viene programmata in prime-time. 22,7 milioni di spettatori assistono alla sfida tra le sorelle Williams, che si conclude con la vittoria di Venus al suo secondo successo consecutivo nel torneo. Per il secondo anno di fila, Pete Sampras viene sconfitto in finale da un giovane rampante. Stavolta tocca a Lleyton Hewitt fermare il campione di casa col punteggio di 7-6 6-1 6-1.

US OPEN 2002

  • Pete Sampras b. Andre Agassi 6-3 6-4 5-7 6-4
  • Serena Williams b. Venus Williams 6-4 6-3

I campioni solitamente tendono a ribellarsi al Tempo Tiranno e al declino, i grandi campioni riescono a farlo in grande stile. Così Pete Sampras, ormai agli ultimi sgoccioli di una luminosa carriera, riesce a vincere il torneo da 17esima testa di serie, battendo in finale il rivale di sempre, Andre Agassi. Nel femminile, Serena Williams vendica la sconfitta dell’anno precedente contro la sorella Venus.

US OPEN 2003

  • Andy Roddick b. Juan Carlos Ferrero 6-3 7-6 6-3
  • Justine Henin b. Kim Clijsters 7-5 6-1

Pete Sampras dà il suo definitivo addio al tennis durante una cerimonia ad hoc. È Andy Roddick a raccogliere l’eredità di Pistol Pete (da cui era stato battuto l’anno precedente). A-Rod supera in tre set Juan Carlos Ferrero e vince il suo primo e unico torneo dello Slam. Nel femminile, Justine Henin sopravvive ad un’epica semifinale contro Jennifer Capriati, conclusasi oltre la mezzanotte, e in finale domina la connazionale Kim Clijsters in due set.

CATEGORIE
TAG
Condividi