Mondo Challenger: trionfo Fucsovics a Vicenza, Djere si arrende in finale

Tra gli italiani bene Giustino, eliminato dal serbo in semifinale. Quarti di finale per Donati e Berrettini

Mondo Challenger: trionfo Fucsovics a Vicenza, Djere si arrende in finale
Laslo Djere (foto Carola Carera)

Vicenza, Italia (€43.000 + H) – L’ungherese Marton Fucsovics vince gli Internazionali di tennis di Vicenza tornando a conquistare un titolo a distanza di quattro anni. Il numero 148 del mondo ha avuto un cammino abbastanza agevole verso la finale: al primo e al secondo turno ha battuto i qualificati Federico Coria (6-3 3-6 6-2) ed Edoardo Eremin (6-2 7-5), ai quarti la wild card Matteo Donati (7-5 6-1) e in semifinale Jan Satral. Nella parte bassa del tabellone è arrivato in fondo Laslo Djere (tds numero 7), il quale ha faticato già nel primo turno contro Blake Mott: l’australiano aveva vinto il primo set 6-1 ma si è dovuto ritirare nel secondo parziale sul 3-0 Djere. Negli incontri successivi il ventiduenne serbo l’ha sempre spuntata al terzo (vincendo sempre il primo set), tra gli avversari superati anche Lorenzo Giustino in semifinale con il punteggio di 6-4 2-6 6-3. Anche in finale Djere va avanti nel punteggio vincendo il primo set 6-4. Nel secondo set Djere va a servire per il match sul 6-5 e ha anche un championship point che non riesce a sfruttare. Al tie-break sempre il serbo strappa due mini break e va avanti 7-6 e servizio. Ancora una volta però Djere non sfrutta l’occasione e Fucsovics conquista tre punti consecutivi e porta il match al terzo. Djere in avvio di terzo set accusa il colpo e perde subito il servizio a zero. Sul 4-2 in suo favore Fucsovics strappa ancora il servizio all’avversario e nel game successivo chiude 6-2.

Risultato finale: M. Fucsovics b. [7] L. Djere 4-6 7-6(7) 6-2

 

CATEGORIE
TAG
Condividi