Auguri Alexander Zverev

Oggi, giornata della supersfida contro Nadal a Montecarlo, il gioiellino tedesco compie gli anni. Quanti? Appena 20: ha tutto il tempo di "prendersi" il circuito

Auguri Alexander Zverev
Alexander Zverev - Australian Open 2017 (foto Roberto Dell'Olivo)

Un mostro di precocità. Certo non paragonabile a chi come Nadal aveva già messo in bacheca uno Slam e si trovava stabilmente sul secondo gradino del ranking, o a Djokovic che già aveva assaggiato la top 5, ma comunque un evento inedito in un circuito che sempre più sembra fatto a misura dei tennisti più esperti. Alexander Zverev detto “Sascha” oggi compie appena 20 anni e da tennista affermato quale ormai può definirsi non avrà certo troppo tempo per i festeggiamenti. Deve infatti affrontare Rafa Nadal sul campo centrale del Country Club di Montecarlo, per vendicare le brucianti sconfitte patite a Melbourne quest’anno e a Indian Wells nella scorsa stagione, quando un errore su una facile volée aveva visto infrangersi il sogno del giovane Sascha di battere lo spagnolo per la prima volta in carriera.

Classificato alla posizione 20 del ranking ATP il tedesco è nato in una famiglia dalla forte tradizione tennistica. Papà Alexander (senior) fu Davisman per l’Unione Sovietica, suo fratello Mischa è tutt’oggi un giocatore di buon livello. Ma Alexander (junior) sembra fatto di una pasta diversa. In campo ha già gli occhi della tigre, è solido con ogni fondamentale e muove in modo sorprendente i suoi 198 centimetri. Per quanto sia complicato avventurarsi in pronostici è davvero difficile immaginare che Zverev non possa vincere, anche di qui a breve, un trofeo di prestigio. 20 anni forse sono pochi per il tennis di oggi ma non per Sascha, che nonostante i margini di miglioramento è già in grado di competere con i migliori. E potrebbe dimostrarlo ancora una volta oggi contro Rafa Nadal. Auguri Sascha!

 

CATEGORIE
TAG
Condividi