A Metz il debutto della “Volpe” del tennis

È ufficialmente iniziata la sfida all'ultimo replay tra Occhio di Falco e l'innovativo Foxtenn. Chi la spunterà?

A Metz il debutto della “Volpe” del tennis

Qui l’intervista originale

La volpe sfida il falco. Foxtenn, il nuovo sistema di monitoraggio elettronico, ha fatto questa settimana il suo debutto nel circuito ATP, a Metz. Il progetto era stato approvato dall’ITF lo scorso dicembre e, quest’anno, è stato presentato a Wimbledon al cospetto di tutti i direttori dei tornei ATP, che hanno potuto assistere anche ad una dimostrazione pratica. Proprio in seguito a questo incontro, Julien Boutter, ex numero 46 del mondo e attuale direttore del Moselle Open, si è fatto avanti per ottenere la concessione di questa innovativa tecnologia. Ma come funziona esattamente il rivale di Hawk-eye?

 

Il processo viene attuato, al livello del suolo, da 40 telecamere e 10 scanner laser”, ha spiegato un entusiasta Javier Simon, amministratore delegato di Foxtenn, in un’intervista rilasciata a Le Républicain Lorrain. “Questa unione permette di catturare un’immagine reale. Ogni apparecchio raccoglie 100.000 immagini per secondo e il tutto in tempo reale! Oltre un miliardo di rimbalzi sono stati analizzati su ogni tipo di superficie per arrivare a delle misurazioni precise al millimetro”. Simon rievoca anche i sacrifici e il duro lavoro che hanno portato alla creazione di Foxtenn. “Abbiamo effettuato test per due anni e mezzo. È stato difficile, ma abbiamo brillantemente superato le difficoltà e abbiamo ottenuto risultati eccellenti. Il margine di errore del sistema, legato al rimbalzo della palla, è prossimo allo zero!

La rivoluzione di “Occhio di Volpe” sta proprio nell’analisi del rimbalzo della palla, mentre Hawk-eye si basa su simulazioni della traiettoria del colpo che presentano ancora un margine di errore relativamente ampio (attorno ai 3 millimetri). Sul futuro di Foxtenn, Simon si mantiene discreto: “Sono ancora in corso molte negoziazioni, ma questo sistema è chiaramente una rivoluzione. Il prossimo torneo al quale prenderemo parte sarà Anversa“.

CATEGORIE
TAG
Condividi