Mondo Futures: l’Italia fa zero su quattro

Quattro sconfitte su quattro finali disputate: Bega in Kuwait, Galoppini ad Antalya, Ornago negli Stati Uniti e Sonego in Italia. Per Lorenzo è la terza finale persa consecutiva

Mondo Futures: l’Italia fa zero su quattro
Fabrizio Ornago (foto Francesco Panunzio)

Meitar, Israele F15 ($25.000) – Finale tra due Yannick a Meitar. Tra il belga Mertens (2) e il francese Jankovits (3) ha vinto quest’ultimo in due set lottati, 7-5 7-6(6) il punteggio. Jankovits he ha vinto anche il torneo di doppio in coppia con Luca Margaroli contro i britannici Richard Gabb e Luke Johnson. Eliminato al primo turno Matteo Viola, numero 1 del seeding, battuto con un doppio 6-1 da Yshai Oliel, diciassettenne israeliano numero 1074 del mondo.

Risultato finale: [3] Y. Jankovits b. [2] Y. Mertens 7-5 7-6(6)

 

Santa Margherita di Pula, Italia F36 ($25.000) – Ancora una sconfitta in finale per Lorenzo Sonego. Il piemontese partito testa di serie numero 1 del tabellone ha raggiunto l’ultimo atto del Future sardo perdendo solamente un set nel primo turno contro Mircea-Alexandru Jecan, vinto con il punteggio di 6-0 6-7(6) 7-5. In semifinale Sonego ha battuto Miljan Zekic (4) con un netto 6-0 6-1. A vincere però è stato Tomislav Brkic (3), il quale in semifinale ha sconfitto Federico Gaio (2) 6-3 6-2 e in finale ha superato Sonego con il punteggio di 7-5 6-4. Vittoria della coppia italiana Alessandro Motti e Andrea Vavassori (1) nel doppio: i due vinto al super tie-break Marc Fornell-Mestres e Fred Gil (4) per 3-6 6-4 10-8.

Risultato finale: [3] T. Brkic b. [1] L. Sonego 7-5 6-4

Opava, Repubblica Ceca F8 ($15.000) – Il numero 1 del tabellone di Opava Marek Jaloviec (1) ha vinto il torneo battendo in semifinale Jan Satral (3) 6-3 6-4 e in finale l’altro connazionale Petr Michnev (2) con il punteggio di 4-6 7-5 6-3. Questo per il ventitreenne ceco è la seconda vittoria in stagione.

Risultato finale: [1] M. Jaloviec b. [2] P. Michnev 4-6 7-5 6-3

Sharm el Sheikh, Egitto F32 ($15.000) – Perde in semifinale il favorito della vigilia Viktor Durasovic (3) contro l’olandese Ryan Nijboer, superato con il punteggio di 7-6(4) 6-4. A sfidarlo in finale c’è stato Pawel Cias (4) che nell’altra semifinale ha battuto 7-6(5) 6-3 il numero 1 del seeding Vladyslav Manafov. Cias si è poi imposto su Nijboer con il punteggio di 6-3 6-4.

Risultato finale: [4] P. Cias b. R. Nijboer 6-3 6-4

Tallinn, Estonia F3 ($15.000) – Evgeny Tyurnev ha vinto il suo secondo Future del 2017 battendo in finale il connazionale Evgeny Karlovskiy (2) 7-6(4) 6-3. Oltre al numero 2, il ventenne russo ha eliminato al primo turno la testa di serie numero 1, il francese Alex Michon in due set, 7-6(3) 6-3, e in semifinale la numero 5, Gregoire Jacq, con il punteggio di 6-2 6-1.

Risultato finale: E. Tyurnev b. [2] E. Karlovskiy 7-6(4) 6-3

Heraklion, Grecia F7 ($15.000) – Il vincitore della scorsa settimana Tallon Griekspoor (2) perde in semifinale contro Matthias Haim, diciannovenne austriaco numero 726 del ranking ATP. Peggio ha fatto il numero 1 del tabellone Vaclav Safranek, battuto ai quarti con il punteggio di 3-6 7-6(1) 6-4 da Andres Artunedo Martinavarro (8). Proprio questi due tennisti si sono contesi il settimo Future greco, a vincerlo è stato lo spagnolo con il punteggio di 6-2 6-3.

Risultato finale: [8] A. Artunedo Martinavarro b. M. Haim 6-2 6-3

Meshref, Kuwait F1 ($15.000) – Alessandro Bega (1) perde la finale del primo Futures del Kuwait. Il ventiseienne numero 328 del ranking ATP ha vinto la semifinale contro Benjamin Lock (4) con il punteggio di 7-5 6-4 Benjamin Lock (4), poi in finale ha perso contro l’austriaco Maximilian Neuchrist (3) con il punteggio di 7-6(4) 6-3.

Risultato finale: [3] M. Neuchrist b. [1] A. Bega 7-6(4) 6-3

Kuala Lumpur, Malesia F3 ($15.000) – Seconda vittoria consecutiva in Malesia per Scott Griekspoor (4), il più in forma tra le teste di serie in tabellone. L’olandese ha battuto in semifinale in tre set il finalista della scorsa settimana Jurabek Karimov, vittorioso nel torneo di doppio, con il punteggio di 0-6 6-1 6-1. In finale Griekspoor ha avuto la meglio sul diciannovenne croato Borna Gojo per 6-4 6-2.

Risultato finale: [4] S. Griekspoor b. B. Gojo 6-4 6-2

Casablanca, Marocco F4 ($15.000) – A Casablanca vince Laurynas Grigelis (1). Il tennista lituano fa valere la sua classifica contro avversari modesti: in semifinale ha liquidato George von Massow (5) 6-3 6-1 e in finale ha superato in rimonta il tennista di casa Lamine Ouahab (3) con il punteggio di 4-6 6-2 7-5. Per Grigelis è il secondo Future dell’anno.

Risultato finale: [1] L. Grigelis b. [3] L. Ouahab 4-6 6-2 7-5

Hammamet, Tunisia F33 ($15.000) – Sesta vittoria del 2017 per Joao Monteiro (1), ventitreenne portoghese entrato quest’anno nella top 300. Monteiro non ha avuto un solo match semplice a Hammamet, nei quarti contro Nicolo Turchetti ha rimontato dal 6-0 del primo set vincendo gli altri due 6-3 6-2. In finale ha battuto 7-6(7) 6-3 Samuel Bensoussan (4). Nel torneo di doppio Alessandro Petrone e Turchetti sono arrivati in finale battendo i numeri 2 del tabellone Samul Bensoussan e Francois-Arthur Vibert al super tie-break 6-4 5-7 10-6. In finale contro in numeri 1 portoghesi Francisco Cabral e Nuno Deus i due tennisti hanno vinto al super tie-break 4-6 6-3 10-7

Risultato finale: [1] J. Monteiro b. [4] S. Bensoussan 7-6(7) 6-3

Antalya, Turchia F41 ($15.000) – Davide Galoppini (7) rimedia un doppio bagel in finale contro Kimmer Coppejans (2). Il ventitreenne di Livorno perde la sua seconda finale stagionale dopo che in semifinale aveva avuto la meglio con il punteggio di 6-4 6-1 sul numero 1 del seeding Dennis Novak. Per Coppejans questo ad Antalya è il primo Future dell’anno, vinto a distanza di tre anni dall’ultimo, conquistato sempre in Turchia.

Risultato finale: [2] K. Coppejans b. [7] D. Galoppini 6-0 6-0

Birmingham, Stati Uniti F35 ($15.000) – Si fa rimontare in finale Fabrizio Ornago (3) da Roberto Cid Subervi (8). Il dominicano ha ripreso il match dopo aver perso il primo set 6-4 e conquista così il suo secondo Future del 2017. Ornago nel corso del torneo non aveva perso neanche un set e in semifinale aveva superato con un netto 6-2 il tedesco Julian Lenz (5).

Risultato finale: [8] R. Cid Subervi b. [3] F. Ornago 4-6 6-3 6-1

CATEGORIE
TAG
Condividi