Mondo Futures: la settimana di Mager ed Eremin

Settimana quasi perfetta per gli italiani nei tornei Futures. Mager ferma Collarini, Eremin trionfa ad Ajaccio, Frigerio battuto in finale in Egitto

Mondo Futures: la settimana di Mager ed Eremin
Gianluca Mager (credit Francesco Peluso - Makers)

Shenzhen, Cina F12 ($25.000) – Ancora a secco di vittorie Di Wu (tds numero 1), il cinese si ritira nei quarti di finale contro il connazionale Chuhan Wang (tds numero 8) mentre era sotto 1-0 nel terzo set. Wang ha poi battuto 7-5 7-6(3) Fajing Sun (tds numero 4) e in finale Tung-Lin Wu con il punteggio di 6-4 7-6(5).

Risultato finale: [8] C. Wang b. T. Wu 6-4 7-6(5)

 

Pardubice, Repubblica Ceca F5 ($25.000) – Terzo Future dell’anno per Dennis Novak (tds numero 6), il primo fuori dalla Turchia. L’austriaco nei quarti di finale ha battuto 6-2 4-6 6-4 Sanjar Fayziev (tds numero 2), uno dei favoriti alla vittoria finale. In finale contro lo slovacco Alex Molcan, Novak vince in due set con il punteggio di 7-6(3) 6-3.

Risultato finale: [6] D. Novak b. A. Molcan 7-6(3) 6-3

Ajaccio, Francia F15 ($25.000) – Vittoria meritata di Edoardo Eremin ad Ajaccio, il ventitreenne ha infatti battuto ben quattro teste di serie nei cinque match disputati, tra cui il numero 1 Yannick Mertens 7-5 6-2 e Sadio Doumbia (tds numero 4) 6-4 6-2. In finale con il gigante Albano Olivetti (tds numero 2), Eremin ha giocato un match impeccabile, battendo il transalpino 6-2 6-3 e tornando a vincere un torneo dal 2015.

Risultato finale: E. Eremin b. [2] A. Olivetti 6-2 6-3

Casinalbo, Italia F21 ($25.000) – Viene interrotto il dominio di Andrea Collarini (tds numero 3) nei Future italiani delle ultime settimane. A negargli il quinto successo nella penisola è Gianluca Mager (tds numero 4), il quale lo supera in finale 4-6 7-6(0) 6-2. Il ventiduenne numero 358 del ranking prima della finale ha vinto i suoi match sempre in due set, e sempre contro connazionali, questo è il suo quarto Future in carriera, il primo a distanza di due anni. Nel torneo di doppio si sono sfidate in finale le prime due teste di serie: Enrico Dalla Valle e Andrea Pellegrino (tds numero 2) sono stati battuti dalla coppia sudamericana formata da Federico Coria e Bruno Sant’Anna con il punteggio di 6-3 4-6 10-8.

Risultato finale: [4] G. Mager b. [3] A. Collarini 4-6 7-6(0) 6-2

Gandia, Spagna F21 ($25.000) – Luglio da incorniciare fino a questo momento per Bernabe Zapata Miralles (tds numero 6) che vince per la seconda settimana consecutiva il Future spagnolo. Il ventenne dopo aver vinto 6-2 5-7 6-3 contro il numero 1 del seeding Pedro Martinez ha superato, sempre in tre set, Sergio Gutierrez-Ferrol 6-3 5-7 7-5.

Risultato finale: [6] B. Zapata Miralles b. S. Gutierrez-Ferrol 6-3 5-7 7-5

Kramsach, Austria F2 ($15.000) – Finale tutta tedesca a Kramsach tra le prime due teste di serie Daniel Brands (tds numero 1) e Jeremy Jahn (tds numero 2). Vince il ventinovenne Brands 7-6(5) 6-1, tornando così alla vittoria a distanza di due anni. Tra gli italiani Matteo Viola (tds numero 3) viene fermato ai quarti da Pascal Brunner per 6-2 1-6 6-3.

Risultato finale: [1] D. Brands b. [2] J. Jahn 7-6(5) 6-1

Lasne, Belgio F4 ($15.000) – Corenti Denolly (tds numero 4) vince singolare e doppio del Future di Lasne. Se quella di doppio, ottenuta in coppia con Alexandre Muller non stupisce più di tanto, quella in singolare è arrivata decisamente inaspettata. Denolly ha battuto nella parte bassa del tabellone il numero 2 Alexis Musialek 4-6 6-2 7-5 e in finale, invece di incontrare il favorito Muller (tds numero 1) ha trovato Juan Pablo Ficovich (tds numero 5), sconfitto con un netto 6-3 6-0.

Risultato finale: [4] C. Denolly b. [5] J. Ficovich 6-3 6-0

Sharm el Sheikh, Egitto F20 ($15.000) – Poteva essere una finale tutta italiana quella del ventesimo Future egiziano, ma Mohamed Safwat (tds numero 1) ha rovinato la festa a Julien Ocleppo prima e Lorenzo Frigerio (tds numero 2) poi. Il ventiseienne egiziano, autore fino a questo momento di una stagione deludente, ha battuto Ocleppo in semifinale per 6-3 7-6(5) e in finale Frigerio per 6-4 7-5. Ocleppo in coppia con Andrea Vavassori la scorsa settimana era arrivato in finale nel Challenger di Recanati, questa, sempre in coppia con Vavassori, ha portato a casa la vittoria battendo in finale Nathaniel Lammons e Bernardo Saraiva (tds numero 2) con il punteggio di 2-6 6-3 10-8.

Risultato finale: [1] M. Safwat b. [2] L. Frigerio 6-4 7-5

Telavi, Georgia F2 ($15.000) – Seconda finale consecutiva per Guillermo Olaso a Telavi, questa però con risultato diverso rispetto alla precedente. Contro il macedone Tomislav Jotovski (tds numero 8), Olaso perde un match che è stato una vera e propria battaglia con il punteggio di 7-6(3) 6-7(7) 7-6(4). Per Jotovski è il primo singolare vinto in carriera.

Risultato finale: [8] T. Jotovskib. [PR] G. Olaso 7-6(3) 6-7(7) 7-6(4)

Trier, Germania F7 ($15.000) – Le prime due teste di serie del Future di Trier arrivano in fondo in un tabellone decisamente mediocre. Enrique Lopez-Perez (tds numero 1) in semifinale viene portato al terzo set da Jan Choinski (tds numero 7) poi in finale contro Alexey Vatutin (tds numero 2) perde facendosi recuperare il 6-2 del primo parziale perdendo 6-4 6-2 gli altri due.

Risultato finale: [2] A. Vatutin b. [1] E. Lopez-Perez 2-6 6-4 6-2

Amstelveen, Olanda F4 ($15.000) – Nel suo secondo Future in stagione Marko Tepavac (tds numero 1) raggiunge il successo soffrendo solamente nella semifinale contro Boy Westerhof (tds numero 4), vinta rimonta 6-7(7) 6-4 6-3. In finale contro Gijs Brouwer, il serbo vince nettamente con un doppio 6-3.

Risultato finale: [1] M. Tepavac b. G. Brouwer 6-3 6-3

Mragowo, Polonia F5 ($15.000) – Laurynas Grigelis (tds numero 1) anche nei Future non riesce a dare la zampata vincente per portarsi a casa il primo titolo stagionale. Nella finale contro Zdenek Kolar (tds numero 2) il lituano si ritira sul punteggio di 7-5 1-0 in favore del ceco, il quale, dopo un inizio stagione che l’ha perdere molte semifinali e finali, nell’ultimo mese ha vinto il suo secondo singolare in Polonia.

Risultato finale: [2] Z. Kolar b. [1] L. Grigelis 7-5 1-0 rit.

Povoa de Varzim, Portogallo F11 ($15.000) – In questo 2017 Alex De Minaur (tds numero 1) si è concentrato soprattutto nel circuito Challenger riportando risultati altalenanti, la scorsa settimana il diciottenne australiano ha giocato il suo primo Future stagionale vincendo sia il singolare sia il doppio, in coppia con Roberto Ortega-Olmado. Superati agevolmente i primi quattro match, De Minaur ha trovato in Frederico Ferreira Silva (tds numero 2) un avversario tosto che l’ha costretto al terzo set, 6-1 2-6 6-4 il punteggio.

Risultato finale: [1] A. De Minaur b. [2] F. Ferreira Silva 6-1 2-6 6-4

Istanbul, Turchia F25 ($15.000) – Altra vittoria per il diciottenne Geoffrey Blancaneaux (tds numero 4), terza stagionale, seconda consecutiva dopo quella francese della scorsa settimana. Il francese ha vinto la finale contro Martin Cuevas (tds numero 7) 7-5 6-1. I due favoriti del seeding, Cem Ilkel (tds numero 1) e Dimitar Kuzmanov (tds numero 2) sono usciti rispettivamente ai quarti contro Nikola Cacic (tds numero 5) 6-1 4-6 6-2 e in semifinale contro Cuevas 6-4 6-4.

Risultato finale: [4] G. Blancaneaux b. [7] M. Cuevas 7-5 6-1

CATEGORIE
TAG
Condividi