WTA Tokyo: splendida Fett, fuori Zhang

Cinque incontri disputati e cinque vittorie rapide nel tabellone che si allinea ai quarti di finale. Avanzano McHale e Diyas

WTA Tokyo: splendida Fett, fuori Zhang

Probabilmente è l’aria di Tokyo a farle bene, sta di fatto che dopo aver conquistato il suo unico titolo nel circuito qui 12 mesi fa, Christina Mchale (numero 62 WTA) irrompe nei quarti di finale in nemmeno un’ora di gioco, disintegrando con un doppio 6-1 Sara Sorribes Tormo, numero 92 in classifica. Il prossimo impegno per l’americana si prospetta decisamente più impegnativo contro Elise Mertens (tds 2 del torneo). Continua la sua marcia la qualificata Jana Fett, numero 123 in classifica mondiale e giustiziera di Mladenovic all’esordio. La ventenne croata si sbarazza facilmente anche di Jana Cepelova, numero 94 del mondo, vincendo il primo set con un bagel, mentre nel secondo sul 3 pari accelera per il 6-3 finale che le vale l’accesso ai quarti di finale.

Ad attenderla ci sarà Qiang Wang, numero 57 WTA, vittoriosa su Kurumi Nara, numero 108 in classifica. La cinese nativa di Tianjin si impone in due parziali molto veloci con il punteggio di 6-2 6-3 e con questa vittoria si porta in vantaggio 3-2 negli scontri diretti. Un’altra qualificata avanza ai quarti di finale ed è Zarina Diyas, numero 100 WTA, che sorprende Shuai Zhang, numero 2 del seeding. La kazaka passa in due set grazie al netto 6-4 6-2 e troverà sulla sua strada la connazionale Yulia Putintseva (nata però a Mosca), tds 8. Una delle due teste di serie ad essere ancora in gara (l’altra è Mertens) aveva vinto anche l’unico precedente disputato all’Australian Open nel 2016, oggi invece le basta vincere la prima partita 6-2, per poi “incassare” sul 2- 0 l’abbandono della sua avversaria.

 

Risultati:

C. McHale b. S. Sorribes Tormo 6-1 6-1
[Q] J. Fett b. J. Cepelova 6-0 6-3
Q. Wang b. K. Nara 6-2 6-3
[8] Y. Putintseva b. X. Han 6-2 2-0
[Q] Z. Diyas b. [2] S. Zhang 6-4 6-2

Michele Trabace

CATEGORIE
TAG
Condividi