Venus: “Il doppio con Hingis un sogno”

Dopo la finale raggiunta a Singapore: "Avrei voluto giocare con Martina, magari torner ancora"

Venus: “Il doppio con Hingis un sogno”
Venus Williams - WTA Finals Singapore 2017 (foto Philip Cho)

Sembravi molto eccitata alla fine della tua partita, quali erano le emozioni che ti passavano per la testa?
Sai lei ha giocato molto bene, non sai mai quando finirà l’ultimo punto e se andrà dalla tua parte, visto il match che è stato, ero entusiasta.

Pensi che il tuo gioco sia progressivamente migliorato durante l’incontro? Perché sembravi un po’ piatta all’inizio della partita e lei era molto forte e poi le cose sembrano essersi invertite.
Sì voglio dire non giocavo contro di lei da molto tempo, era difficile valutare cosa aspettarsi perché dall’altra parte della rete non sai mai cosa può succedere. Lei ha cambiato il suo gioco moltissimo, certamente ho molto rispetto di lei, durante il secondo e il terzo sono stata in grado di capire meglio cosa voleva fare.

 

Martina Hingis si è ritirata oggi. Avete giocato insieme per molti anni, avete avuto una rivalità molto intensa, che cosa ti ricorderai di più di lei come persona e come atleta?
Guardando nel passato mi ricordo che un anno fa mi disse che sarebbe stato bello giocare insieme e che dovevamo farlo presto perché ormai il tempo stava scadendo, ora lo capisco; avrei adorato giocare insieme a lei, magari tornerà di nuovo e giocherà con me un’altra volta.

Dopo il primo set ti sei seduta al cambio campo. Cosa hai pensato? Era solo una questione di ripulire le cose? Perché i tuoi errori non forzati si sono drasticamente ridotti dopo quel momento e sembrava che la stavi costringendo a giocare punto su punto.
Sicuramente mettere la palla in campo aiuta. Forse colpire un vincente, forse avere fortuna. Penso di aver messo in gioco tutte queste cose in quel momento.

Domani affronterai Caroline. Come la vedi come avversaria in questo momento?
Sta giocando bene. Non l’ho vista giocare moltissimo, non giochiamo insieme da molto tempo, devo valutare come andrà e scoprire la soluzione.

Come la vedi come persona?
Lei è un’incredibile giocatrice, incredibile persona, incredibile in tutto.

Ovviamente le statistiche sono dalla tua parte contro Caroline. Hai vinto contro di lei tutte le sette volte che l’hai incontrata. Hai perso un solo set ma non giocate da un po’. Questa cosa avrà un peso quando entrerai in campo domani o non molto?
A questo livello credo che entrambe abbiamo migliorato il nostro gioco. Devi farlo per rimanere nel tour, quindi vedrò cosa farà e cosa funzionerà.

CATEGORIE
TAG
Condividi