Mondo Futures: il 17enne Seyboth Wild manda Bonadio KO

L'azzurro sconfitto in finale ad Antalya dal giovane brasiliano. Quarto successo consecutivo per Tallon Griekspoor. Dutra Silva trionfa a Corrientes, Grigelis a Beni Mellal

Mondo Futures: il 17enne Seyboth Wild manda Bonadio KO
Thiago Seyboth Wild

Corrientes, Argentina F8 ($15.000) – Il numero 1 del tabellone Daniel Dutra Silva arriva in finale senza perdere un set e senza giocare la semifinale a causa del ritiro dell’argentino Sebastian Baez. In finale il ventinovenne brasiliano ha incontrato un altro argentino, Agustin Velotti (5), che nell’altra semifinale ha battuto in tre set il connazionale Juan Ignacio Galarza (2), 7-6(8) 6-7(7) 6-3 il punteggio. La vittoria è andata al brasiliano con il punteggio di 6-4 7-6(3), per Dutra Silva si tratta della terza vittoria stagionale, la seconda in tre settimane in Argentina.

Risultato finale: [1] D. Dutra Silva b. [5] A. Velotti 6-4 7-6(3)

 

Milovice, Repubblica Ceca F9 ($15.000) – Le prime quattro teste di serie, tutte ceche, a Milovice sono arrivate in semifinale. Marek Jaloviec (1) ha battuto 6-3 7-5 Michal Konecny (4) e Jan Satral 6-1 6-7(6) 6-1 Petr Michnev (2). Come la scorsa settimana ad avere la meglio tra i due è stato il ventitreenne ceco numero 283 del ranking ATP, vittorioso su Satral con il punteggio di 6-3 6-4.

Risultato finale: [1] M. Jaloviec b. [3] J. Satral 6-3 6-4

Sharm el Sheikh, Egitto F33 ($15.000) – Viktor Durasovic (8) vince il suo terzo torneo stagionale, il secondo in poche settimane in Egitto. A Sharm el Sheikh il norvegese ha battuto in semifinale il vincitore della scorsa settimana Pawel Cias 6-3 6-4 mentre in finale ha dovuto recuperare il primo set perso al tie-break a Pablo Vivero Gonzalez, superato con un doppio 6-4.

Risultato finale: [8] V. Durasovic b. P. Vivero Gonzalez 6-7(4) 6-4 6-4

Parnu, Estonia F4 ($15.000) – Doppia vittoria per Denyn Mylokostov, a Parnu il ventiquattrenne ucraino vince il singolare e il doppio, in coppia con Ivan Liutarevich. Nel torneo di singolare Mykolostov ha battuto il numero 1 del seeding Markus Eriksson al secondo turno con il punteggio di 6-3 6-2 e in finale ha avuto la meglio sul vincitore del Future estone della scorsa settimana Evgeny Tyurnev (8) per 7-6(5) 6-0.

Risultato finale: D. Mylokostov b. [8] E. Tyurnev 7-6(5) 6-0

Heraklion, Grecia F8 ($15.000) – Il numero 244 del ranking ATP Tallon Griekspoor (1) è diventato uno dei protagonisti dell’ultima parte di stagione del circuito minore. Nell’ultimo mese il ventunenne olandese ha vinto quattro tornei consecutivi, due in Svezia e due a Creta. Questa settimana ha raggiunto la finale perdendo un set solo nei quarti contro Andres Artunedo Martinavarro, mentre in semifinale si è sbarazzato con un 6-1 6-4 di Yannick Jankovits (4). In finale Griekspoor ha vinto con facilità contro Carlos Gomez-Herrera (3) con il punteggio di 6-4 6-2.

Risultato finale: [1] T. Griekspoor b. [3] C. Gomez-Herrera 6-4 6-2

Meshref, Kuwait F2 ($15.000) – Due vittorie su due per Maximilian Neuchrist (4) in Kuwait. L’austriaco ha battuto in finale Kristian Lozan per 7-6(5) 6-1. Il tennista russo in semifinale ha sbarrato la strada a Filippo Leonardi, superato in tre set con il punteggio di 6-1 1-6 6-3. Ritirata invece la testa di serie numero 1 del tabellone Daniel Altmaier, il tedesco doveva giocare i quarti contro Leonardi ma si è ritirato prima di scendere in campo.

Risultato finale: [4] M. Neuchrist b. K. Lozan 7-6(5) 6-1

Beni Mellal, Marocco F5 ($15.000) – Seconda vittoria consecutiva in Marocco per Laurynas Grigelis (2). Le semifinali di Beni Mellal hanno visto giocare contro le prime quattro teste di serie: il numero 1 del tabellone Ivan Gakhov si è fatto sorprendere da Bernabe Zapata Miralles (3), il quale ha ribaltato il risultato vincendo al terzo per 6-3, mentre nella bella sfida tra Grigelis e Miljan Zekic (4) ha avuto la meglio il lituano, vittorioso anch’egli al terzo con il punteggio di 2-6 7-6(6) 6-4. In finale si è imposto nettamente Grigelis con il punteggio di 6-1 6-2 Vittoria nel torneo di doppio per Raul Brancaccio in coppia con Javier Barranco Cosano: la coppia italo-spagnola numero 2 del tabellone ha battuto in finale i beniamini di casa Amine e Lamine Ouahab in rimonta, 2-6 6-2 10-4 il punteggio.

Risultato finale: [2] L. Grigelis b. [3] B. Zapata Miralles 6-1 6-2

Hammamet, Tunisia F34 ($15.000) – Quinto Future dell’anno sulla terra per Nino Serdarusic (1) che in finale ha battuto Eduard Esteve Lobato (6) con il punteggio di 6-4 5-7 6-2. Eliminazioni ai quarti per Adelchi Virgili (3) e Alessandro Petrone (8): il primo ha perso con un doppio 6-4 contro Samuel Bensoussan, mentre Petrone è stato battuto nettamente da Marc Giner (2) 6-2 6-2.

Risultato finale: [1] N. Serdarusic b. [6] E. Esteve Lobato 6-4 5-7 6-2

Antalya, Turchia F42 ($15.000) – Thiago Seyboth Wild vince singolare e doppio ad Antalya. In finale il diciassettenne brasiliano numero 852 del ranking ATP ha battuto Riccardo Bonadio (4), come aveva fatto la scorsa settimana sempre in Turchia, con il punteggio di 6-4 6-4. Per Seyboth Wild questi sono i primi tornei vinti in carriera.

Risultato finale: T. Seyboth Wild b. [4] R. Bonadio 6-4 6-4

Niceville, Stati Uniti F36 ($15.000) – Si ferma in semifinale Fabrizio Ornago (3), battuto dal numero 1 del seeding Sekou Bangoura per 7-5 7-6(7). Il tennista statunitense in finale ha incontrato il connazionale Patrick Kypson, che nell’altra semifinale ha superato 6-1 6-2 Luis Patino. Ad aggiudicarsi il Future è stato al terzo set il diciottenne Kypson, alla sua prima vittoria in carriera.

Risultato finale: P. Kypson b. [1] S. Bangoura 7-5 5-7 6-1

Thu Dau Mot City, Vietnam F1 ($15.000) – Aveva vinto due Future in Israele a inizio anno Enzo Couacaud (2), poi non si sono più avute sue notizie fino a ieri, quando ha vinto a Thu Dau Mot City il primo Future del Vietnam. Il giovane francese non ha perso un set in tutto il torneo e ha battuto tra gli altri Francesco Vilardo con un doppio 6-4. In finale contro Danilar Duldaev ha vinto 6-1 6-1.

Risultato finale: [2] E. Couacaud b. D. Duldaev 6-1 6-1

CATEGORIE
TAG
Condividi