ATP Finals: Dimitrov schianta Goffin, è semifinale

LONDRA - Grigor piazza una prestazione impeccabile. Solo due game concessi a David. È semifinale alla prima partecipazione alle Finals

ATP Finals: Dimitrov schianta Goffin, è semifinale
Grigor Dimitrov - ATP Finals 2017 (foto Alberto Pezzali/Ubitennis)

Gruppo Sampras (2a giornata)

ATP Finals: Thiem elimina Carreno Busta, se la giocherà con Goffin

 

[6] G. Dimitrov b. [7] D. Goffin 6-0 6-2 (dal nostro inviato a Londra)

Arriva la giornata che potrebbe portare i primi verdetti definitivi anche per il gruppo “Pete Sampras”, orfano di Rafa Nadal, ma che darà il benvenuto stasera all’esordiente Pablo Carreno Busta. Vanno in campo gli altri due esordienti, come ammissione diretta alle ATP Finals, Grigor Dimitrov e David Goffin (che era stato riserva l’anno scorso), a caccia della qualificazione per le semifinali. Sono infatti i vincenti degli incontri di lunedì, Grigor ha battuto Dominic Thiem, David ha superato l’acciaccato ( e successivamente ritirato) Nadal. Se vince Dimitrov (avanti 3-1 nei confronti diretti), è in semifinale, se vince Goffin, per essere sicuro deve spuntarla in due set. In ogni caso, il risultato di oggi sarà pesantissimo e probabilmente decisivo per le sorti del girone.

Bella la cornice di pubblico come sempre, ancor più bello l’inizio di partita di Dimitrov: vincenti da ogni posizione di campo, tennis scintillante, anticipi, accelerazioni, volée, scivolate in recupero con spaccata, tutto il repertorio di gran classe del bulgaro. Goffin sembra frastornato, ci mette certamente del suo con alcune incertezze, ma il 6-0 per Grigor in 26 minuti, con break al secondo, quarto e sesto game, è veramente senza appello. David non appare neanche al massimo dell’esplosività e della rapidità con le gambe, il che per lui è un problema serio, ma di là ha uno dei migliori Dimitrov che io personalmente ricordi, siamo ai livelli del giocatore che fece soffrire Nadal fino al quinto set in Australia.

Nel secondo set la musica non cambia, ancora break per Grigor che è totalmente pardone del campo, gli spettatori sulle tribune si dividono tra gli incoraggiamenti al malcapitato Goffin, e le doverose ovazioni allo show del bulgaro. Che bel tennis Dimitrov, o David reagisce in fretta e bene, o il capitombolo memorabile è in arrivo. Sull’8-0 per Grigor, il belga si conquista palla break, ma se la vede annullare in modo perentorio dallo smash dell’avversario. Un controbalzo di dritto di Grigor dopo, e siamo 6-0 3-0. Che stesa, povero Goffin, due simpatiche e anzianotte signore con bandiera belga si consolano ballando al cambio campo. Non so se per compiacere le sue tifose, più probabilmente per l’orgoglio del campione che comunque è, David ha una reazione di orgoglio, tiene i primi due game con il servizio, porta ai vantaggi Dimitrov sulla sua battuta, ma ormai è troppo tardi. A volte Goffin si tocca il ginocchio sinistro, che è incerottato con il “tape” che molti usano per prevenire i fastidi  uscolari e articolari, ma questo non impietosisce Grigor, che continua a spingere, variare e strappare applausi con tutti i colpi, e chiude 6-2.

Semifinale conquistata alla prima partecipazione, bravissimo Dimitrov. Goffin se la dovrà giocare con Thiem.


Il programma di oggi

Gruppo Sampras (1a giornata):

Gruppo Becker (2a giornata):

Gruppo Becker (1a giornata):

Tutto quello che c’è da sapere sulle ATP Finals 2017

CATEGORIE
TAG
Condividi