Tennis d'altri tempi: il rovescio magico di Nalbandian (parte 2)

Video

Tennis d’altri tempi: il rovescio magico di Nalbandian (parte 2)

Ancora David Nalbandian e una lunga serie di rovesci vincenti da ogni lato del campo. Ancora oggi quel colpo rimane uno dei migliori che il tennis moderno abbia mai visto

Pubblicato

il

 
 
Continua a leggere
Commenti

Flash

Scanagatta tra Montreal e Pete Sampras: “Occasione persa per gli italiani, ora il favorito è Kyrgios” [VIDEO]

Nel giorno in cui Sinner fa la fine di Berrettini contro Carreno Busta a Montreal, celebriamo almeno Pete Sampras, i suoi 51 anni, le 7 vittorie di Wimbledon, i 14 slam, il suo dritto, la grande seconda palla di servizio

Pubblicato

il

“I nostri due tennisti italiani hanno perso a Montreal una grande occasione per fare tanti punti e avvicinarsi alle ATP Finals di Torino – così commenta il direttore Ubaldo Scanagatta la sconfitta nella notte di Jannik Sinner contro Pablo Carreno Busta. “Resta da seguire questo torneo dove ora forse il grande favorito è diventato Nick Kyrgios, che ha battuto Medvedev e perché nella parte bassa sono usciti tutti i giocatori più forti. […] Non si discute sul talento dell’australiano”.

In occasione del 51esimo compleanno di Pete Sampras, il direttore Scanagatta si lascia andare ai ricordi del primo incontro passando per tutti i successi del campionissimo statunitense, vittorioso di 14 titoli Slam.

 

Continua a leggere

Flash

ATP Montreal, Scanagatta: “La prima crisi di Alcaraz e le grandi prospettive per Sinner” [VIDEO]

Il direttore commenta sui nostri canali social la terza giornata del Masters 1000 in Quebec: le tre sconfitte contemporanee delle prime tre teste di serie aprono il tabellone: Jannik saprà approfittarne?

Pubblicato

il

Continua a leggere

Flash

Scanagatta: “Per Serena Williams l’ultimo anno e mezzo un calvario. Sinner non ha un tabellone proibitivo” [VIDEO]

“Speravamo di assistere al duello fratricida tra Berrettini e Sinner”: così il direttore Ubaldo Scanagatta commenta le notizie in arrivo dal Canada

Pubblicato

il

Speravamo di assistere al duello fratricida tra Berrettini e Sinner ma questo non ci sarà perché Berrettini ha perso giocando proprio male contro Carreno Busta. Lui era deluso e ha raccontato, a Vanni presente a Montreal, di aver passato un anno difficile così esordisce il direttore Ubaldo Scanagatta, commentando gli eventi dei primi giorni dell’Omnium Banque Nationale di Montreal, l’ATP 1000 canadese.

Su Jannik ha aggiunto: “Speriamo Sinner parta bene con Mannarino, e poi avrà un tabellone che, insomma… nel suo caso non è proibitivo ma vedremo dove potrà arrivare”.

 

“Per il resto, c’è stato il ritiro annunciato da Serena Williams e noi ci domandavamo quand’è che l’avrebbe fatto perché in effetti ormai è stato un calvario il suo ultimo anno e mezzo di tennis. Da quando è diventata mamma ha giocato quattro finali Slam perdendole tutte senza vincere nemmeno un set, anche se resta forse la più grande di sempre […] Intanto Venus, che ha un anno di più, non ha detto nulla, e continua a giocare”.

Neanche Federer ha intenzione di ritirarsi. Giocherà la Laver Cup e potrebbe poi annunciare il ritiro nel torneo di casa di Basilea dove fece il raccattapalle da bambino”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement