Roland Garros, day 12: il commento di Ubaldo Scanagatta

Video

Roland Garros, day 12: il commento di Ubaldo Scanagatta

Pubblicato

il

Continua a leggere
Commenti

evidenza

Scanagatta: “Laver Cup, Tiafoe e Sock hanno onorato il tennis giocando così contro Federer e Nadal” [VIDEO]

Il direttore commenta le critiche al doppio statunitense: “Chi ha inventato la Laver cup è stato un genio. Oggi si può dirlo. È invece populista, anche Adriano Panatta, che dà di trogloditi a Tiafoe e Sock per aver sparato a tutta forza su Federer e Nadal. Ci pensate se qualcuno avesse loro chiesto di giocare più piano e di perdere? Federer non lo avrebbe mai chiesto

Pubblicato

il

Rafa Nadal e Roger Federer - Laver Cup 2022 (foto via Twitter @LaverCup)

0.29: “Non sono d’accordo con Adriano Panatta e chi come lui sostiene che Tiafoe non avrebbe dovuto tirare forte su Federer.”

1.40: “La posizione di Federer sulla Laver Cup è sempre stata che ci si impegna come in vero torneo.”

3.24: “Adriano Panatta ha detto che Sock e Tiafoe sono dei trogloditi, tirano solo forte, ma sono affermazioni populiste.”

 

4.50 : “Federer ha chiuso da vincente tutta la sua vita, anche per le partite che ha perso.”

Qui sotto il video-commento completo:

Continua a leggere

evidenza

Dall’ingresso in campo alle lacrime finali: l’ultimo match di Roger Federer al fianco di Rafa Nadal [VIDEO]

“È l’addio che speravo”. Rivivi passo passo la celebrazione del campione svizzero, in campo in doppio nel match d’addio nella Laver Cup

Pubblicato

il

Roger Federer portato in trionfo dopo il suo ultimo match - Laver Cup 2022, Londra (twitter @LaverCup)

La spasmodica attesa per la giornata di ieri che molti amanti del tennis speravano non sarebbe mai arrivata, è stata soddisfatta con uno spettacolo perfetto in tutte le sue sfaccettature. Roger Federer, che alla vigilia chiedeva un’atmosfera festante è stato accontentato e, nonostante le lacrime della maggior parte dei presenti, si è sempre respirata un’aria gioiosa e celebrativa. A partire dal suo ingresso in campo, prima da solo ad inizio giornata e poi assieme al suo compagno di doppio, Nadal e dal capitano del Team Europe, Borg.

Il match di doppio di Federer e Nadal opposto al duo americano Sock/Tiafoe ha regalato spettacolo sin dai primi punti, quando lo svizzero ha messo a segno un colpo quasi unico: palla infilata tra rete e paletto.

Il 20 volte campione Slam è riuscito a lasciare il segno anche nei punti chiave, come il set point convertito nel primo set.

 

Al termine del match (vinto al super-tiebreak dagli statunitensi) sono partite le celebrazioni, e lo stesso Roger non è riuscito a trattenere il piano al momento dell’intervista in campo. La serata però si è svolta con la massima disinvoltura da parte di tutti, l’atmosfera è stata perfetta in ogni dettaglio, e lo stesso Federer ha ribadito: “Mi sento felice, è l’addio che speravo. È stata una giornata perfetta, la rifarei da capo”. Ecco, e se Nadal fra 12 mesi facesse una telefonata per ricreare questa situazione anche per il suo ritiro? Intanto ci facciamo bastare la celebrazione riservata ieri a Roger Federer.

Continua a leggere

Coppa Davis

Santopadre: “Matteo si rialza sempre! Andiamo a Malaga tra le favorite ma nessuna squadra è debole”

Il coach di Berrettini racconta al direttore la settimana bolognese di Coppa Davis e le prospettive per la fase finale di Malaga

Pubblicato

il

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement