Ken Flach, ex numero uno in doppio, è scomparso a 54 anni

Lutto improvviso nel mondo del tennis. Ken Flach, grande doppista statunitense, è deceduto per le complicazioni di una polmonite. Un'infezione da stafilococco ha provocato uno shock settico

Ken Flach, ex numero uno in doppio, è scomparso a 54 anni
Nella foto, da destra a sinistra, McEnroe, Agassi, Seguso e il povero Ken Flach

Ken Flach, lo storico compagno di doppio di Robert Seguso, insieme a cui ha vinto 4 titoli dello Slam, 2 Wimbledon e 2 US Open, e la medaglia d’oro olimpica a Seoul 1988, è mancato a soli 54 anni. Fatali le complicazioni di un’influenza degenerata in polmonite, e in un’infezione resistente agli antibiotici. In Coppa Davis Ken aveva un record di 11 vittorie e 2 sconfitte, è stato uno dei migliori specialisti di doppio della storia del tennis statunitense, insieme alle coppie McEnroe-Fleming e ai gemelli Bryan. La notizia giunge terribile e inaspettata, possiamo solo unirci alla famiglia e agli amici dello sfortunato campione nel cordoglio per una scomparsa tanto precoce.

CATEGORIE
Condividi