Billie Jean King Cup, Italia-Francia si gioca sul duro. Binaghi: "Un classico dello sport mondiale"

Billie Jean King Cup

Billie Jean King Cup, Italia-Francia si gioca sul duro. Binaghi: “Un classico dello sport mondiale”

Presentata a Cagliari la sfida valida per le Finals di Billie Jean King Cup tra Italia e Francia, in programma 15-16 aprile ad Alghero

Pubblicato

il

binaghi_conferenza_conclusiva_A44I1325-800x450 (Copia)
 
 

Mancano due settimane all’esordio stagionale della nazionale femminile nel percorso che porta alle finali di Billie Jean King Cup by BNP Paribas che si svolgeranno dall’8 al 13 Novembre, in una sede ancora da ufficializzare. Il 15 e il 16 aprile la selezione italiana sfiderà sui campi veloci in green set del Tennis Club Alghero la nazionale francese, in uno di quei derby classici dello sport italiano. Concetto ribadito con orgoglio dal presidente della FIT Angelo Binaghi durante la conferenza stampa di presentazione organizzata a Cagliari presso la sede l’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna.

Italia-Francia è un classico dello sport mondiale, che evoca imprese storiche e personaggi leggendari. Lo è ancora di più se avviene nel mondo del tennis, che in Italia cresce di popolarità di mese in mese. – esordisce il presidente- Se siamo in Sardegna lo dobbiamo alla Regione, all’Assessorato al turismo, all’assessore Gianni Chessa, che ringraziamo a nome di tutto lo sport italiano per ciò che sta facendo in questi anni“.

Classico che nasconde delle insidie come specificato dallo stesso presidente: “Si tratta di una sfida molto difficile per l’Italia, perché abbiamo di fronte una squadra molto forte. Una squadra che, sebbene abbia giocatrici con classifiche attuali inferiori alle nostre, può contare su due ragazze dal grande potenziale. Una ex numero 4 come la Garcia e una ex numero 11 come la Cornet, capaci di prestazioni di livello assoluto, in generale più importanti di quelle delle nostre atlete. Sarà una sfida equilibrata“.

 

Il presidente FIT manifesta ottimismo puntando sulla scaramanzia, visto che in Sardegna l’Italtennis sia al maschile sia al femminile è imbattuta. “Restando al settore femminile, abbiamo battuto la Russia a Cagliari nella vecchia Fed Cup, suggellando quel periodo d’oro. Da sardo, sono orgoglioso che la mia regione investa nello sport, che è la cosa più sana per le nuove generazioni, e che aiuta a promuovere le bellezze di questa splendida terra nella quale viviamoCi ricorderemo per decenni di questo Italia-Francia, come oggi ricordiamo Italia-Russia di Fed Cup o Italia-Svezia di Davis“.

Non può lasciare indifferenti la scelta della superficie dura e veloce, visto che raramente si è vista la selezione italiana selezionare una superficie diversa dalla terra. La capitana Garbin ne spiega le ragioni: “Questa decisione è strettamente legata a un aspetto tecnico-tattico. La ritengo la superficie più idonea sulla quale affrontare una squadra come la Francia. La sinergia che abbiamo trovato fra campi e palline risponde perfettamente a quelle che erano le nostre esigenze, e ai requisiti che avevamo chiesto. Ma non voglio entrare troppo dei dettagli prettamente tecnici della decisione, così da non dare ulteriori indizi alle nostre prossime avversarie”.

La scelta della superficie è stata accolta “positivamente dalle cinque nostre rappresentanti” come sottolineato dalla stessa Garbin. A difendere i colori italiani in Sardegna vi saranno Camila Giorgi, Jasmine Paolini, Martina Trevisan, Elisabetta Cocciaretto e l’esordiente Lucia Bronzetti, fresca di ingresso in top 100 e reduce dai quarti a Miami, non senza rimpianti.

Julien Benneteau porterà in Sardegna quattro ragazze Alizè Cornet, Clara Burel, Kristina Mladenovic e Oceane Dodin, quest’ultima chiamata pochi giorni fa a sostituire la sua connazionale infortunata a un piede da febbraio. Garcia ha quindi preferito prendersi una pausa per sottoporsi alle cure necessarie. La sfida prenderà il via venerdì alle 14 con i primi due singolari. Il tie proseguirà sabato a partire dalle 12 con gli altri due singolari e a chiudere il programma la sfida di doppio. Per la selezione vincitrice di questa sfida in palio un posto nelle Finals dove già risultano qualificate Slovacchia, Australia, Belgio e Svizzera; mentre qui ci sono tutte le altre convocate per le sfide in programma fra due settimane.

Sarà la sfida numero 12 tra Italia e Francia, con la selezione italiana che ha un bilancio negativo di 3 successi e 8 sconfitte. L’ultimo confronto tra le due nazionali, risale al 2016, quando in quel di Marsiglia le francesi si imposero per 4-1. L’ultimo successo italiano è datato 2009, quando nella strada verso il secondo dei quattro titoli. In quell’occasione Schiavone, Pennetta, Vinci ed Errani sconfissero la Francia per 5-0 ad Orleans.

I cinque incontri si giocano al meglio dei due set su tre: venerdì 15 aprile i primi due singolari dalle ore 14, sabato 16 aprile gli altri due singolari dalle ore 12 e a chiudere il doppio. Tutto andrà in scena sul campo centrale del Tennis Club Alghero, la cui capienza è di 2.533 posti, senza limitazioni alla presenza del pubblico. L’accesso sarà possibile con green pass base e l’obbligo di indossare la mascherina FFP2. Come già detto la nazionale italiana ha vinto tutte le sfide giocate in Sardegna, 9 a livello maschile e 2 a livello femminile. L’unica volta in cui si giocò ad Alghero fu quindici anni fa. Nel luglio 2007 la nazionale italiana regolò con un facile 4-1 il Lussemburgo nel playoff retrocessione del Gruppo I della zona Euro/Africa.

Continua a leggere
Commenti

Billie Jean King Cup

BJK Cup, sorteggio gironi: Italia con Canada e Svizzera

La Polonia della n.1 Swiatek contro la superpotenza Rep. Ceca e USA. A Glasgow, quattro gironi per la fase finale dall’8 al 13 novembre

Pubblicato

il

Il trofeo della Billie Jean King Cup (foto via Twitter @BJKCup)

Il torneo tennistico femminile per Nazioni si sta preparando alla fase finale che si disputerà a Glasgow nel periodo 8-13 novembre. Sono stati sorteggiati nelle scorse ore i quattro gironi composti da tre squadre ciascuna, e l’Italia capitanata da Tatiana Garbin ha pescato la Svizzera (la cui giocatrice di spicco è la medaglia d’oro olimpica Belinda Bencic) e il Canada (che ha in Leylah Fernandez, finalista US Open 2020, la principale stella). Gli elvetici sono al momento prime nel ranking mondiale, e lo scorso anno sono state sconfitte in finale dalla Russia – quest’anno esclusa dalla competizione per la Guerra Russo-Ucraina – con tanto di polemica sulle sostituzioni tardive e accuse non troppo velate. L’Italia si presenta alla sfida dopo il convincente successo sulla Francia per 3-0.
Di seguito l’elenco completo dei team che a fine anno di contenderanno la Billie Jean King Cup (conosciuta prima con Fed Cup), con il girone di ferro identificato nel Gruppo D:

GRUPPO A
– Svizzera
– Canada
– Italia

GRUPPO B
– Australia
– Slovacchia
– Belgio

 

GRUPPO C
– Spagna
– Kazakistan
– Gran Bretagna

GRUPPO D
– Repubblica Ceca
– Stati Uniti
– Polonia

Le fasi finali della Billie Jean King Cup 2022 si svolgono all’Emirates Arena di Glasgow. Le quattro vincitrici dei gironi accederanno alle semifinali, con la vincitrice del Gruppo A ad affrontare la vincitrice del Gruppo D, e la vincitrice del Gruppo B ad affrontare quella del Gruppo C.

Continua a leggere

Billie Jean King Cup

Billie Jean King Cup, sorteggiati i play-off: tutti gli accoppiamenti

Definiti oggi a Londra gli otto accoppiamenti: i vincitori giocheranno le qualificazioni per le Finals del 2023, chi perde retrocede nel Group I

Pubblicato

il

Alizé Cornet - Australian Open 2022 (foto Twitter @AustralianOpen)

Oggi dagli uffici dell’ITF di Londra sono stati rivelati gli otto accoppiamenti per i play-off di Billie Jean King Cup, che si disputeranno venerdì 11 e sabato 12 novembre.

Ogni sfida sarà formata da cinque incontri: due singolari al venerdì, due al sabato seguiti da un match di doppio. Le nazioni che trionferanno avranno la possibilità di giocarsi, nelle qualificazioni del prossimo anno, l’accesso alle Finals 2023. Chi invece uscirà sconfitto dovrà fare i conti con la retrocessione nel Group I. Tra chi rischia grosso c’è anche la Francia di Alize Cornet, eliminata ad aprile dall’Italia trascinata da una Camila Giorgi sontuosa.

Ogni accoppiamento prevede un incontro tra una nazione testa di serie – definita in base all’ultimo ranking a squadre – e una nazione non testa di serie. Segue l’elenco completo dei match: tra parentesi le teste di serie, mentre la nazionale in grassetto sarà quella che disputerà il play-off in casa.

 
  • Paesi Bassi – Francia (1)
  • Croazia – Germania (2)
  • Romania* (3) – Ungheria
  • Austria* – Lettonia (4)
  • Giappone (5) – Ucraina
  • Argentina* – Brasile (6)
  • Slovenia – Cina (7)
  • Messico* – Serbia (8)

*Scelta della squadra di casa determinata tramite sorteggio

Continua a leggere

Billie Jean King Cup

Billie Jean King Cup: giovedì 16 giugno il sorteggio dei play-off

Tra due giorni a Londra, alle ore 14 locali, verranno ufficializzati i sorteggi dei play-off. Gli incontri che si disputeranno venerdì 11 e sabato 12 novembre

Pubblicato

il

USA Team - Billie Jean King Cup Finals Prague 2021 (foto Twitter @BJKCup)

Cresce l’attesa per i sorteggi dei play-off della Billie Jean King Cup. L’ITF ha annunciato che si terranno a Londra tra due giorni, giovedì 16 giugno, alle ore 14 locali.

I sorteggi saranno visibili in streaming sul sito ufficiale della competizione e sui rispettivi canali social e riguarderanno quelle squadre che hanno perso le gare di qualificazioni ad aprile, oltre alle migliori squadre del Group I.

Le Nazionali che si aggiudicheranno le sfide dei play-off torneranno a disputare, nel 2023, le qualificazioni per le fasi finali, mentre chi verrà sconfitto retrocederà nel Group I (sempre nel 2023).

 

L’Italia, avendo vinto ad aprile contro la Francia, non viene direttamente toccata da questo sorteggio, che accoppierà una delle squadre teste di serie (stilate in basse all’ultimo ranking delle Nazionali) ad un’altra non testa di serie. Per quanto riguarda le azzurre, invece, le Finals si disputeranno a Glasgow dall’8 al 13 novembre, con le date del sorteggio ancora da stabilire.

Delle Nazionali che seguono, Serbia e Messico accedono ai play-off in virtù delle due nazioni con il miglior ranking a non aver vinto i rispettivi gruppi, prendendo il posto di Russia e Bielorussia, escluse per i noti motivi politici. L’Austria, invece, entra tra le non teste di serie in seguito alla wild card ricevuta dalla Gran Bretagna per le Finals di Glasgow, risultando la squadra con il miglior ranking tra il Group I di Europa e Africa. Di seguito l’elenco completo delle Nazionali:

TESTE DI SERIE – Francia, Germania, Romania, Lettonia, Giappone, Brasile, Cina, Serbia.

NON TESTE DI SERIE – Argentina, Austria, Croazia, Ungheria, Messico, Paesi Bassi, Slovenia, Ucraina.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement