Coppa Davis: la Francia perde Herbert e Monfils, convocate le riserve

"Les Bleus" devono convocare d'urgenza Jeremy Chardy e Julien Benneteau per la sfida del prossimo weekend contro la Gran Bretagna

Coppa Davis: la Francia perde Herbert e Monfils, convocate le riserve

Due soli giorni dopo le convocazioni dei team nazionali che tra il 7 e il 9 di Aprile si sfideranno nei quarti di finale di Coppa Davis, per la Francia di Yannick Noah arriva una doppia notizia davvero pessima. Sia Pierre-Hughues Herbert che Gael Monfils non potranno essere a disposizione per la sfida contro la Gran Bretagna, che si terrà a Rouen sulla terra indoor. Se per il secondo era un forfait pronosticabile, dato che da alcune settimane era alle prese con un infortunio alla rotula e al tendine d’Achille e che per questo era stato convocato solo come riserva, al contrario su Herbert si coltivavano buone speranze, data la sua niente affatto trascurabile importanza nel doppio con Nicolas Mahut, col quale fa ormai coppia fissa da oltre due anni e insieme sono una delle coppie più forti al mondo. Per lui appunto si registra una lesione alla coscia destra che lo renderà inservibile nella sfida alla Gran Bretagna.

Per sostituire i due infortunati, il capitano Yannick Noah ha chiamato Julien Benneteau e Jeremy Chardy. Il primo che con tutta probabilità verrà schierato in doppio col suo compagno di un tempo Mahut, mentre il secondo verrà tenuto come riserva. Di certo non una notizia felice per Noah, che già aveva dovuto incassare le indisponibilità di Richard Gasquet e Jo-Wilfried Tsonga, chiamando quindi per i singolari Lucas Pouille e Gilles Simon (i quali tuttavia non stanno attraversando un periodo particolarmente felice). Gran Bretagna che invece si presenta senza Andy Murray, bloccato dall’infortunio al gomito. La squadra britannica sarà quindi composta da Daniel Evans, Kyle Edmund, Dominic Inglot e Jamie Murray.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi