Pospisil imita Federer e rinuncia al Roland Garros

Il canadese ha deciso di saltare le qualificazioni dello slam parigino per preparare al meglio la stagione su erba

Pospisil imita Federer e rinuncia al Roland Garros
Vasek Pospisil (foto di Fabrizio Maccani)

L’attuale numero 82 del mondo, ed ex n.25 Vasek Pospisil, ha deciso di rinunciare al Roland Garros per preparare al meglio i prossimi tornei su erba, di certo a lui più congeniali.

https://twitter.com/VasekPospisil/status/866474233366552576

 

Una scelta tutto sommato ipotizzabile già da qualche tempo visto che il canadese in questa stagione non ha mai giocato un torneo su terra battuta. Durante questi mesi infatti ha dedicato le sue attenzioni allo swing asiatico del circuito Challenger raggiungendo anche la vittoria a Busan, in Corea del Sud (finale vinta contro Go Soeda, 6-1 6-2).

Tra Pospisil e il Roland Garros, inoltre, non c’è mai stato molto feeling con il canadese che in cinque apparizioni non ha mai superato il primo turno. Adesso le sue attenzioni si focalizzeranno sui tornei di preparazione a Wimbledon, dove nel 2015 raggiunse i quarti di finale (sconfitto in tre set da Andy Murray). Nel 2016 invece, dopo aver giocato i tornei di ‘s-Hertogenbosch, Queen’s e Nottingham, fu eliminato al primo turno dei Championships per mano di Albert Ramos-Vinolas. Ricordiamo inoltre che nel 2014 il canadese trionfò in doppio sui prati londinesi in coppia con Jack Sock, battendo in finale i fratelli Bryan.

CATEGORIE
TAG
Condividi