Roma 2019 LIVE: la pioggia ha vinto, tutte le sessioni cancellate

Senza categoria

Roma 2019 LIVE: la pioggia ha vinto, tutte le sessioni cancellate

Risultati, dichiarazioni e aggiornamenti di ogni genere dal day 4. La nostra diretta dell’edizione 2019 degli Internazionali BNL d’Italia

Pubblicato

il

Roma 2019 (foto via Twitter, @InteBNLdItalia)

L’ordine di gioco, i campi e gli orari del day 4
I tabellonimaschile – femminile 

per visualizzare gli ultimi aggiornamenti premi F5 (desktop) oppure scrolla la pagina verso il basso (mobile)

20:05 – Alla fine gli organizzatori si sono dovuti arrendere: anche la sessione serale è stata cancellata. Nessun punto è stato giocato questo mercoledì. La giornata di giovedì sarà incredibile!

19:40 – I match della sessione serale non inizieranno prima delle 20:30

19:20 Sergio Palmieri, direttore degli #ibi19 a Sky Sport: “Pensiamo a un doppio turno per domani con 40 partite maschili e 40 femminili mettendo a disposizione 10 campi. C’è quindi la possibilità che #Nadal, #Federer e #Djokovic giochino 2 volte nello stesso giorno”.

 

19:17 L’odierna sessione diurna di gioco è stata definitivamente annullata dai Supervisor Atp e Wta. Verrà recuperata domani, giovedi 16 maggio, con inizio alle ore 10.00 e comprenderà fra l’altro due incontri sul Centrale e due sul Grand Stand. I detentori di biglietti validi per la giornata di mercoledì potranno accedere all’impianto nelle aree in essi indicate.
Chi non riuscisse a utilizzare domani l’odierno titolo di accesso potrà chiederne il rimborso con modalità che verranno successivamente comunicate.
La sessione di gioco di domani giovedi 16 maggio avrà inizio alle ore 13.00 e solo a partire da tale orario i detentori di biglietto valido per tale giornata potranno entrare al Foro Italico. I possessori di biglietti per il Centrale e per il Grand Stand potranno dunque accedere a tali campi solo a partire dal terzo incontro.

17:29 – Mentre il pubblico si fa sempre più rado tra gli stand del Foro, il programma è stato posticipato per l’ennesima volta di un’ora: alle 18:30

16:23 – Con i cori dei tifosi della Lazio che iniziano a sentirsi nei dintorni del Foro in vista della finale di Coppa Italia contro l’Atalanta, continua a scendere la pioggia e tutto viene ancora una volta rimandato alle 17:30

15:30 – Nuovo aggiornamento: nessuna partita prima delle 16:30

15:20 – La pioggia continua a scendere a Roma, non si scenderà in campo prima delle 16. Intanto è cambiato anche il programma

13:40 – Adesso l’orario di riferimento è quello delle 15, ma non smette di piovere

13:04 – Secondo l’ultimo aggiornamento non si inizierà a giocare fino alle 14

12:10 – Continua a piovere e arriva un nuovo rinvio: non si gioca fino alle 13:15

11:29 – Nessun incontro inizierà prima delle ore 12

11:00 – Come largamente previsto, continua a piovere a Roma. Al momento i campi rimangono coperti e l’inizio degli incontri è stato rinviato. Previsto un nuovo aggiornamento alle 11:30

10:55 – Quarta giornata di gioco agli Internazionali BNL d’Italia, 24 incontri in programma: 12 WTA e 12 ATP. Subito in campo Federer, Bertens, Stephens, Keys e Muguruza. Tre gli italiani impegnati oggi: Fognini (vs Albot, terzo match sul Grandstand), Sinner (vs Tsitsipas, quarto match sul Pietrangeli) e Cecchinato (vs Kohlschreiber, non prima delle 16 sul campo 2). Giornata di esordio anche per Nadal, Djokovic, Thiem, Osaka e Halep

CRONACHE DAL DAY 3

APPROFONDIMENTI E INTERVISTE

Calendario ATP 2019: entry list e tabelloni
Calendario WTA 2019: entry list e tabelloni

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

test VB

copy dal riassunto

Pubblicato

il

testo

Continua a leggere

Senza categoria

Quote venerdì 7 maggio: Berrettini favorito, ma sarà battaglia contro Garin

Zverev non ha mai battuto Nadal sul rosso. Bublik e Isner ancora a caccia di sorprese?

Pubblicato

il

Matteo Berrettini - Madrid 2021 (via Twitter, @MutuaMadridOpen)

Il menu del venerdi madrileno prevede i quarti di finale maschili, dopo una giornata che ha visto saltare il vincitore di Montecarlo Stefanos Tsitsipas e i tre russi Daniil Medvedev, Andrey Rublev e Aslan Karatsev.

È ancora in corsa Matteo Berrettini, dopo una vittoria sofferta su un ottimo Delbonis, con l’italiano bravissimo a gestire i momenti delicati (come quando si è trovato sotto 1-4 nel tie break del primo set) e chirurgico nel togliere il servizio all’avversario nell’ultimo game della partita. Sulla strada per la seconda semifinale a livello 1000 in carriera, dopo quella di Shangai ’19, c’è Cristian Garin, battuto proprio in Cina nell’ultimo precedente, mentre c’era stato un successo del cileno nell’altro confronto diretto, che metteva in palio qualche mese prima il trofeo sul rosso di Monaco. Matteo parte favorito per i bookmakers (1,53), ma il sudamericano è un cliente scomodo sulla terra (su cui ha già vinto il torneo casalingo di Santiago in questo 2021), come dimostrato con la bella affermazione su Medvedev, ottenuta senza mai perdere il servizio e che gli ha garantito il primo quarto di finale 1000.

Occasione ghiotta per il romano, in quanto la contemporanea eliminazione di Tsitsipas ha aperto un bel corridoio verso la finale, che vedrà, in ogni caso un debuttante a questo livello. Infatti, in caso di successo, incrocerebbe il vincitore della sfida fra Casper Ruud e Alexander Bublik: favori del pronostico obbligati per il norvegese (1,33), autore di un capolavoro contro Tsitsipas, in un match sempre sul filo dell’equilibrio e deciso da due piccoli passaggi al vuoto del greco, uno per set. Il ventiduenne norvegese non ha ancora concesso palle break nel torneo, confermandosi un giocatore top su questa superficie, su cui punta alla terza semifinale consecutiva in assoluto (dopo Montecarlo e Monaco) e alla terza consecutiva a livello 1000 (dopo Roma ’20 e Montecarlo). Troverà però un Bublik in stato di grazia, ancora nei quarti a questo livello dopo Miami, capace di eliminare in successione Marton Fucsovics, Denis Shapovalov e Aslan Karatsev, con il solito gioco sempre al limite, comprensivo di seconde di servizio oltre i 200 km/h.

Negli altri due quarti favoritissimi Rafa Nadal (1,20) e Dominic Thiem (1,30), rispettivamente contro Alexander Zverev e John Isner. Per il maiorchino, ora ancor più candidato numero uno alla vittoria finale (1,65), pochissimi problemi con Alexei Popyrin, mentre il tedesco è sembrato molto più quadrato rispetto alle prime apparizioni su terra di quest’anno (sconfitte con David Goffin a Montecarlo e con Ilya Ivashka a Monaco). Nei sette precedenti sono state due le vittorie per Zverev, ottenute negli ultimi incontri in ordine cronologico (entrambe in due set nella semifinale di Bercy ’20 e nel girone delle Finals ’19), mentre sono finiti tutti a favore di Nadal i tre match sul rosso, tra cui la finale degli Internazionali di Roma ’18.

Ha faticato invece solo nel primo set Thiem, per avere la meglio su un buon Alex De Minaur, mettendo nel mirino la prima semifinale di questo tormentato 2021. Affronterà un altro giocatore arrivato a Madrid con molti dubbi e che invece non se la sta cavando per niente male: il trentaseienne Isner, che dopo la sofferta vittoria su Roberto Bautista Agut, ha avuto la meglio in tre set anche su Rublev, attingendo a piene mani dalle specialità della casa, ossia 29 ace e due tie break vinti.

***Le quote sono aggiornate alle 23 di giovedì 6 maggio e sono soggette a variazione

Continua a leggere

Senza categoria

Madrid, il programma di venerdì 7 maggio: Nadal alle 15, Berrettini in serata

Rafa sfida Zverev, Matteo opposto a Garin. Si parte alle 13 con Thiem-Isner

Pubblicato

il

Rafael Nadal - Madrid 2021 (photo Mateo Villalba)

Solo quattro incontri, tutti sul Manolo Santana, nel venerdì di Madrid. In attesa della finale femminile tra Ashleigh Barty e Aryna Sabalenka (sabato alle 18:30), si disputeranno oggi i quarti di finale maschili. Ad aprire il programma alle 13 saranno Dominic Thiem e John Isner, con l’austriaco che conduce 2-1 nei precedenti. Alle 15 andrà in scena l’ottava sfida in carriera tra Rafa Nadal e Alexander Zverev (5-2 per lo spagnolo gli head to head). Non prima delle 19 sarà la volta di Alexander Bublik e Casper Ruud, con il norvegese che ha vinto l’unico incontro disputato tra i due. In chiusura di programma occhi puntati su Matteo Berrettini, atteso dal cileno Cristian Garin. In parità i confronti diretti, entrambi giocati nel 2019: vittoria di Garin sulla terra rossa di Monaco (6-1 3-6 7-6) e rivincita di Berrettini sul cemento di Shanghai (6-3 6-3).

Manolo Santanadalle 13
[3] D. Thiem vs J. Isner
non prima delle 15
[1] R. Nadal vs [5] A. Zverev
non prima delle 19
A. Bublik vs C. Ruud
[8] M. Berrettini vs [16] C. Garin

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement