Djokovic gioca il doppio, Nadal no: Serbia campione all'ATP Cup

ATP

Djokovic gioca il doppio, Nadal no: Serbia campione all’ATP Cup

Rafa non scende in campo. Nole e Troicki dominano i killer point contro Carreno Busta e Lopez. La prima edizione dell’ATP è del team guidato da Zimonjic

Pubblicato

il

Il tabellone completo della fase finale

Il doppio consegna la prima ATP Cup della storia al Team Serbia, trascinata da Novak Djokovic, strepitoso per tutta la durata del torneo, e da un ottimo Viktor Troicki. La coppia serba supera in due set, nemmeno troppo lottati, la Spagna, che, orfana di Rafa Nadal, ha schierato la coppia composta da Pablo Carreno Busta e dallo specialista Feliciano Lopez. A tradire gli spagnoli e a decretarne la sconfitta sono stati i killer point, quasi tutti vinti da Djokovic e Troicki (4/5).

E dire che l’inizio del match sembra tutto a favore della Spagna. Carreno Busta infatti nei primi giochi dell’incontro si carica la squadra sulle spalle, come accaduto anche nel doppio decisivo contro il Belgio in semifinale, e strappa quasi da solo il servizio ai serbi nel primo gioco (primo e ultimo killer point vinto dal Team Spagna nell’intero incontro). Sul 3-1 però la partita cambia in maniera repentina. Sia Nole che Troicki cominciano a rispondere sempre meglio, non solo mantenendo la palla profonda, ma riuscendo anche a tagliare fuori dai giochi Feliciano appostato a rete, impedendogli di intervenire. Arriva un primo break e poi un secondo (entrambi ottenuti vincendo il punto decisivo sul 40 pari) che ribaltano la situazione e fissano il punteggio del primo set sul 6-3 per i serbi.

In avvio di secondo set, gli spagnoli pagano ancora un killer point perso, peraltro a causa di un sanguinoso doppio fallo Feliciano. Da qui in poi i serbi si aggrappano al servizio e non permettono agli avversari di avvicinarsi. Lopez e Carreno riescono con le unghie e con i denti a ritagliarsi una chance nel sesto gioco. Sul 40-40 però, Nole toglie ancora una volta le castagne dal fuoco, servendo una seconda a 183 km/h e certificando ancora una volta lo stato di grazia mostrato in questi primi giorni di 2020.

Questo è l’ultimo sussulto del Team Spain prima del 6-4 che chiude il match e la competizione, lasciando Djokovic e Troicki liberi di urlare la propria gioia davanti al pubblico entusiasta di Sydney, dieci anno dopo la vittoria in Coppa Davis.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement