US Open, doppio maschile: Ram e Salisbury difendono la corona. Sock chiude la carriera con Isner. Primo turno ostico per Bolelli/Vavassori

ATP

US Open, doppio maschile: Ram e Salisbury difendono la corona. Sock chiude la carriera con Isner. Primo turno ostico per Bolelli/Vavassori

Jack Sock all’ultimo torneo della carriera. I campioni in carica sono diventati la prima coppia di doppio maschile a vincere due titoli consecutivi agli US Open dal 1996. Arnaldi in coppia con Stevens

Pubblicato

il

 

Nella giornata di domenica si sono tenuti i sorteggi dei tabelloni maschili e femminili di doppio dello US Open. Anche quest’anno si preannunciano due settimane di grandi incontri in uno Slam che ha sempre riservato grandi sorprese. I campioni in carica sono la coppia formata da Rajeev Ram e Joe Salisbury che sconfissero nella finale del 2022 Wesley Koolhof/Neal Skupski (quest’ultimo attuale n.1) con il punteggio di 7-6 7-5.

I CAMPIONI IN CARICA E GLI SFIDANTI – Partiamo proprio da Wesley Koolhof e Neal Skupski. I due sperano di fare un ulteriore passo avanti dopo la finale dello scorso anno. A seguito della finale con Lloyd Glasspool la scorsa settimana a Winston-Salem, Skupski arriva a New York come numero 1 al mondo in solitario nella classifica ATP di doppio. Lui e Koolhof però dovranno affrontare un primo round difficile. Infatti sono stati sorteggiati contro gli americani Chris Eubanks e Ben Shelton in un primo round che si preannuncia pirotecnico. La coppia olandese-britannica ha vinto il suo primo major insieme a Wimbledon a luglio, inoltre ha raggiunto anche la finale a Indian Wells e le semifinali a Roma e Acapulco.

Il 2022 è stato il loro anno. Si sono affermati come una delle migliori coppie del mondo e hanno vinto gli eventi Masters 1000 a Parigi, Montreal e Madrid. Spostandoci sui detentori del titolo i due non vincano un titolo da maggio, ma Ram e Salisbury riservano sempre il loro miglior tennis per New York. L’anno scorso sono diventati la prima coppia di doppio maschile a vincere due titoli consecutivi agli US Open dal 1996. Quest’anno sono la terza testa di serie dietro ai campioni del Roland Garros Austin Krajicek e Ivan Dodig. Guardando più avanti c’è una possibile partita di secondo turno contro i colombiani Juan Sebastian Cabal e Robert Farah, campioni degli US Open 2019, che hanno annunciato che presto si ritireranno dal tennis.

RITIRI ILLUSTRI – A proposito di ritiri: John Isner e Jack Sock si preparano per il loro ultimo torneo professionistico in coppia. Apriranno contro Robert Galloway e Albano Olivetti e potrebbero essere avversari del terzo round per le teste di serie n. 4 Marcelo Arevalo e Jean-Julien Rojer. John Isner giocherà un’ultima volta allo US Open, e per la prima volta dal 2009, anche in doppio. Lui e Sock sono tra le 14 coppie che hanno ricevuto una wild card per lo US Open 2023 (le altre sono : William Blumberg e Steve Johnson; Adhithya Ganesan e Alexander Frusina; Eliot Spizzirri e Tyler Zink; Denis Kudla e Vasil Kirkov; e Aleksandar Kovacevic e Nicolas Moreno de Alboran). I due americani hanno fatto coppia negli ultimi anni nell’ATP Tour e hanno vinto insieme quattro tornei Masters 1000: Shanghai nel 2016, Indian Wells nel 2018 e 2022 e Miami Open nel 2022.

Proprio Jack Sock, ex numero 8 del mondo in singolo e campione di doppio maschile degli US Open nel 2018, ha annunciato domenica il suo ritiro dal tennis professionistico. Il trentenne ha dato la notizia sui social media, condividendo un messaggio commovente insieme a un video dei momenti salienti della sua carriera.

“Al bambino di 8 anni che si è subito innamorato dello sport del tennis, spero di avervi reso orgoglioso“, ha scritto Sock su Instagram. Sono stati 14 anni di ricordi che non dimenticherò mai. Dalla vittoria di quattro Grandi Slam, all’oro e al bronzo olimpici, alla Top 10 delle classifiche in singolo e doppio e alla competizione nelle squadre di Coppa Davis e Laver Cup, è andato oltre ciò che avrei mai potuto sognare. Senza l’aiuto di così tante persone, nulla di tutto ciò sarebbe potuto accadere”. Il 30enne americano ha già fatto sapere che proseguirà la sua avventura sportiva nel pickleball, sport che pratica ormai da tempo.

GLI ITALIANI – In chiusura una panoramica sugli italiani presenti nel tabellone di doppio maschile. In tutto sono tre gli azzurri presenti. L’unica coppia tricolore, formata da Simone Bolelli e Andrea Vavassori, non ha avuto fortuna nel sorteggio. Al primo turno giocheranno infatti contro i campioni in carica, lo statunitense Rajeev Ram e il britannico Joe Salisbury, numeri 3 del tabellone. Per Matteo Arnaldi invece, che gioca in coppia con l’olandese Bart Stevens, primo match contro Luis David Martinez e Sebastian Baez. 

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement