Tornei ITF e Junior: i campioni della settimana

Flash

Tornei ITF e Junior: i campioni della settimana

3-9 settembre. Primo titolo in stagione per Alice Matteucci. Battuta Camilla Scala nella finale di Trieste ($15,000). Thiago Seyboth Wild (sconfitto Musetti in finale) e Xiyu Wang campioni junior allo US Open. Successo per Luca Nardi in Repubblica Ceca (G2)

Pubblicato

il

 
 

ITF FEMMINILI

Kyoto, Giappone – $15,000 Hard
Himeno SAKATSUME (JPN) b. Haruna ARAKAWA (JPN) 3-6 6-3 6-1

Montreux, Svizzera – $60,000 Clay
Iga SWIATEK (POL) b. Kimberley ZIMMERMANN (BEL) 6-2 6-2

 

Nonthaburi, Thailandia – $15,000 Hard
Patcharin CHEAPCHANDEJ (THA) b. Hua-Chen LEE (TPE) 3-6 7-6(8) 6-2

Zagabria, Croazia – $60,000 Clay
Tereza MRDEZA (CRO) b. Paula ORMAECHEA (ARG) 2-6 6-4 7-5

Yeongwol, Corea del Sud – $15,000 Hard
Sunam JEONG (KOR) b. So-Ra LEE (KOR) 6-2 6-1

Monastir, Tunisia – $15,000 Hard
Andrea LAZARO GARCIA (ESP) b. Caroline ROMEO (FRA) 7-6(4) 6-4

Luque, Paraguay – $15,000+H Hard
Gabriela CE (BRA) b. Barbara GATICA (CHI) 7-6(3) 6-2

Praga, Repubblica Ceca – $15,000 Clay
Julyette Maria Josephine STEUR (GER) b. Magdalena PANTUCKOVA (CZE) 7-6(5) 7-6(3)

Santarem, Portogallo – $15,000 Hard
Greet MINNEN (BEL) b. Samantha MURRAY (GBR) 7-5 6-3

Marbella, Spagna – $15,000 Clay
Gabriela TALABA (ROU) b. Aleksandrina NAYDENOVA (BUL) 6-2 6-2

Sofia, Bulgaria – $25,000 Clay
Barbara HAAS (AUT) b. Katharina HOBGARSKI (GER) 6-3 6-2

Trieste, Italia – $15,000 Clay
Alice MATTEUCCI (ITA) b. Camilla SCALA (ITA) 6-2 6-2

Szekesfehervar, Ungheria – $15,000 Clay
Ioana GASPAR (ROU) b. Vanda LUKACS (HUN) 7-5 6-3

Badenweiler, Germania – $15,000 Clay
Rebeka MASAROVA (ESP) b. Nina STADLER (SUI) 6-2 7-5

TORNEI JUNIOR

US Open Junior Tennis Championships, USA – GA Hard
Boys Singles: Thiago SEYBOTH WILD (BRA) b. Lorenzo MUSETTI (ITA) 6-1 2-6 6-2
Girls Singles: Xiyu WANG (CHN) b. Clara BUREL (FRA) 7-6(4) 6-2

Curro Junior ITF, Sudafrica – G4 Hard
Boys Singles: Joubert KLOPPER (RSA) b. Pierre MALAN (RSA) 6-4 6-3
Girls Singles: Victoria ALLEN (GBR) b. Myah PETCHEY (RSA) 3-6 6-4 6-2

Honduras Junior Bowll, Honduras – G5 Hard
Boys Singles: Juan Sebastian DOMINGUEZ COLLADO (GUA) b. Cezar RATA (USA) 6-4 6-4
Girls Singles: Amritalakshmi SHANMUGAM (IND) b. Katherine TENG (USA) 6-0 0-1 rit.

Al-Solaimaneyah ITF Junior Tournament, Egitto – G2 Clay
Boys Singles: Gauthier ONCLIN (BEL) b. Simon Anthony IVANOV (BUL) 6-1 4-0 rit.
Girls Singles: Zoziya KARDAVA (GEO) b. Giulia MORLET (FRA) 4-6 6-1 7-6(5)

Campeonato Junior ATV III, Cile – G5 Clay
Boys Singles: Rafael MARQUES DA SILVA (BRA) b. Solano CAFFARENA (ARG) 6-2 6-4
Girls Singles: Valentina A. VASQUEZ PONGRUBER (CHI) b. Josefa R. FERNANDEZ (CHI) 6-2 6-1

Circuit Junior Ouest Africain des 18 Ans et Moins (week 1), Togo – G4 Hard
Boys Singles: Sylvestre MONNOU (BEN) b. Elyes MAROUANI (TUN) 6-2 6-0
Girls Singles: Yasmin EZZAT (EGY) b. Smriti BHASIN (IND) 6-4 6-0

ITF Luzern Junior Competition, Svizzera – G4 Clay
Boys Singles: Leandro RIEDI (SUI) b. Dominic Stephan STRICKER (SUI) 6-2 6-3
Girls Singles: Alina GRANWEHR (SUI) b. Francesca Andrea FEODOROV (ROU) 6-1 6-4

ITF Junior Circuit (week 1), Sri Lanka – G5 Clay
Boys Singles: Jasza SZAJRYCH (POL) b. Aryaan BHATIA (IND) 6-2 6-1
Girls Singles: Jiaqi HUANG (CHN) b. Sanjana SIRIMALLA (IND) 6-2 6-1

20th Serbia Junior Open Novi Sad 2018, Serbia – G2 Clay
Boys Singles: Peter MAKK (HUN) b. Lodewijk WESTSTRATE (NED) 6-2 6-2
Girls Singles: Mariia TKACHEVA (RUS) b. Lyubov KOSTENKO (UKR) 6-4 6-0

TSZ Cup, Russia – G4 Hard
Boys Singles: Aleksandr MYAGKOV (RUS) b. Pavel VERBIN (RUS) 2-6 6-2 6-3
Girls Singles: Elena KOROKOZIDI (RUS) b. Dinara ALLOYAROVA (RUS) 7-5 6-3

Mouratoglou ITF Juniors, Francia – G5 Clay
Boys Singles: Joris MORET (FRA) b. Valentin LAPALU (FRA) 6-7(4) 6-3 6-3
Girls Singles: Sofia COSTOULAS (BEL) b. Inez Maria KOTLIKOVA (SVK) 6-2 3-6 6-2

ITF Leila Meskhi Cup, Georgia – G5 Clay
Boys Singles: Mert CELIK (TUR) b. Artur KUKASIAN (RUS) 6-2 6-1
Girls Singles: Maria SHOLOKHOVA (RUS) b. Milena SUMAROKOVA (RUS) 7-6(5) 6-1

PRINCE CUP LIEPAJA 2018, Lettonia – G5 Clay
Boys Singles: Roni Mikael HIETARANTA (FIN) b. Stephan KORTENHOF (AUT) 6-0 6-1
Girls Singles: Hanne VANDEWINKEL (BEL) b. Elza TOMASE (LAT) 6-1 6-3

Thun Czech Junior Open 2018, Repubblica Ceca – G2 Clay
Boys Singles: Luca NARDI (ITA) b. Chris RODESCH (LUX) 6-2 6-2
Girls Singles: Marta CUSTIC (ESP) b. Helene PELLICANO (MLT) 6-4 6-4

Damour Country Club, Libano – G5 Clay
Boys Singles: Mohamed Anouar BRAHAM (TUN) b. Sina MOGHIMI (IRI) 7-5 6-1
Girls Singles: Anastasia RAKITA (RUS) b. Doga AKYUREK (TUR) 6-2 6-3

ITF Aphrodite Cup U18, Cipro – G4 Hard
Boys Singles: Joseph WHITE (GBR) b. Leyton RIVERA (NOR) 6-4 6-3
Girls Singles: Ekaterina NIKIFOROVA (RUS) b. Eleni LOUKA (CYP) 6-3 6-4

Hyogo International Junior Tournament 2, Giappone – G4 Hard
Boys Singles: Shunsuke MITSUI (JPN) b. Tomoya FUJIWARA (JPN) 6-2 6-1
Girls Singles: Yeon Woo KU (KOR) b. BoYoung JEONG (KOR) 6-4 6-3

ITF3 Ockel Tournament Leeuwenbergh Championships 2018, Olanda – G3 Clay
Boys Singles: Stijn PEL (NED) b. Chen DONG (AUS) 4-6 6-1 7-6(7)
Girls Singles: Annerly POULOS (AUS) b. Melissa BOYDEN (NED) 6-2 6-2

Continua a leggere
Commenti

Flash

Roland Garros: Sinner sul velluto, si vedono miglioramenti al servizio

Nessun problema per Jannik Sinner all’esordio contro Bjorn Fratangelo. Prevista la partecipazione ad Halle, Eastbourne e Wimbledon nella stagione sull’erba

Pubblicato

il

Jannik Sinner - Roland Garros 2022 (foto Roberto dell'Olivo)

[11] J. Sinner b. [Q] B. Fratangelo 6-2 6-2 6-3

Ormai Sinner si è guadagnato il diritto di essere uno di quei giocatori per i quali un primo turno vinto molto nettamente ormai non fa nemmeno più notizia. Il suo avversario di primo turno, il qualificato Bjorn Fratangelo che dopo una brillante carriera junior finora è riuscito a passare solamente una settimana nella Top 100, non era di quelli che dovevano impensierire Jannik, ma si trattava comunque di un giocatore che veniva da tre vittorie consecutive, quindi certamente in palla.

SPUNTI TECNICI: Il nostro coach analizza colpo per colpo, foto per foto, Jannik Sinner al microscopio

La partita non c’è stata, Sinner è sempre stato in vantaggio, è subito scappato 4-1 nel primo set e da lì non si è mai guardato indietro. Altra solida prestazione alla battuta per l’altoatesino, che ha ottenuto quasi l’80% di punti sulla prima di servizio e il 63% sulla seconda. Sicuramente il servizio è una parte del mio gioco nella quale sono migliorato [da quando lavoro con Simone Vagnozzi], anche se ci sono ancora delle partite in cui servo meno bene di altre. Con alcuni giocatori non basta tirare forte, bisogna anche variare gli angoli, per devo ancora riflettere su ciò che faccio. L’obiettivo è comunque quello di migliorare ancora e di continuare a lavorare su questo colpo”.

 

Sinner si è presentato a Parigi con largo anticipo, quasi una settimana prima del suo esordio, e in questo periodo ha avuto tempo di acclimatarsi sulla terra del Roland Garros che è un po’ diversa rispetto all’altura di Madrid e ai fondi più rapidi del Foro Italico. Fisicamente tutti gli acciacchi della prima parte della stagione sono dimenticati: “I problemi fisici che ho avuto negli ultimi tornei possono sembrare più gravi di quanto in realtà non siano. A Indian Wells sono stato male, e può succedere; a Miami ho avuto una vescica come mi era già capitato altre volte; l’unico problema vero è stato a Roma dopo l’ultimo punto del primo set, per cui non sono preoccupato per la mia condizione fisica, e mi sento bene. Spero di poter continuare a giocare come oggi e ad avere partite come quella di oggi per poter continuare a conoscere campi e palle”.

Al prossimo turno per Sinner ci sarà Roberto Carballes Baena (n. 89 del ranking ATP), con il quale non ha mai giocato e non si è mai nemmeno allenato, “per cui sarà una palla nuova da imparare, una palla nuova da gestire”. Come sempre concentrato sull’avversario successivo, Sinner non ha voluto parlare del tabellone e di eventuali traguardi importanti in questo Roland Garros, e non ha ancora pensato al da farsi per quel che riguarda la stagione erbivora alla luce degli ultimi sviluppi della vicenda Wimbledon-punti ATP: “Non ci ho ancora pensato, per cui non ho avuto occasione di formarmi la mia opinione. Al momento il nostro programma prevede Halle e probabilmente Eastbourne, dato che non ho fatto molte partite sull’erba. Naturalmente dipende da quante partite giocherò ad Halle, ma è un torneo molto vicino a Londra, per cui non c’è problema. Per il momento il programma prima di Wimbledon è questo, e speriamo di giocare qualche partita sull’erba in più rispetto all’anno scorso”.

Il tabellone maschile del Roland Garros 2022

Continua a leggere

Flash

Roland Garros: Halep e Sabalenka soffrono ma vincono, Badosa avanti facile

Halep e Sabalenka cedono un set ma vincono. Travolgenti Badosa e Kasatkina

Pubblicato

il

Guarda il video integrale sul sito Intesa Sanpaolo

Esordio sofferto ma vincente per la nuova pupilla di Patrick Mouratoglou, nonché ex n. 1 del mondo ed ex campionessa del Roland Garros, Simona Halep. La rumena, attuale n. 19 del mondo, ha ceduto il secondo set alla lucky loser Nastasja Shunk riuscendo poi ad intascare la vittoria al terzo con lo score di 6-4 1-6 6-1. Al prossimo round incrocerà la racchetta con quella della cinese Qinwen Zheng.

Soffre anche Aryna Sabalenka. La bielorussa si fa sorprendere al primo set dalla francese Chloé Paquet che se lo aggiudica per 6-2. Ma, alla distanza, è Aryna a dominare chiudendo 2-6 6-3 6-4. La sua prossima avversaria sarà l’americana Brengle.

 

Una passeggiata di salute, invece, per la n. 4 del mondo Paula Badosa. La spagnola non ha lasciato diritto di replica a Fiona Ferro, travolgendola 6-2 6-0. Al prossimo round ci sarà per lei la slovena Kaja Juvan.

Daria Kasatkina conferma le buone sensazioni del momento infliggendo un netto 6-2 6-0 alla lucky loser Sramkova, così come passa senza problemi Jessica Pegula contro la cinese Qiang Wang.

Il tabellone femminile del Roland Garros 2022

Continua a leggere

Flash

Roland Garros: Gaston batte De Minaur al quinto e infiamma il Lenglen. Bene anche Rublev e Tiafoe

Hugo Gaston uno dei protagonisti della giornata di martedì, batte De Minaur al quinto dopo quasi quattro ore di gioco

Pubblicato

il

Hugo Gaston - Roland Garros 2022 (foto Roberto Dell'Olivo)

Guarda il video integrale sul sito Intesa Sanpaolo

Grandi emozioni per il tennis di Francia nella giornata di martedì. Dopo la profonda commozione per l’addio alle gare di Jo-Wilfried Tsonga sul Philippe Chatrier, fermato da Casper Ruud e un infortunio alla spalla, sul campo Suzanne Lenglen, Hugo Gaston, dopo quasi quattro ore di gioco e cinque set, fa piangere di gioia il pubblico parigino eliminando l‘ostico Alex De Minaur, testa di serie n. 19, con lo score di 4-6 6-2 6-3 0-6 7-6(4).

Non c’è che dire, Gaston dà il meglio di sé sull’ocra di Porte d’Auteuil, come testimoniano la performance vincente contro Stan Wawrinka al quinto set e la maratona, sempre al quinto set, persa contro Dominic Thiem, nell’edizione 2020.

 

Nell’edizione 2022, Hugo viene a capo di un match dai tanti volti, supportato e acceso a sua volta dal pubblico in delirio del Suzanne Lenglen. Al secondo turno, il n. 74 del mondo se la vedrà con l’argentino Pedro Cachin.

Passa al secondo round anche Frances Tiafoe (n. 24 del draw). All’americano bastano tre set, seppur molto combattuti (7-5 7-5 7-6), per superare un altro transalpino, Benjamin Bonzi. È andata male anche ad un altro tennista di Francia, Adrien Mannarino, che inciampa sul veterano Federico Delbonis (6-1 7-6 6-2 lo score per l’argentino).

Fatica di più invece Andrey Rublev che concede sul filo di lana il primo parziale al coreano Kwon, per poi recuperare e chiudere il match con il punteggio di 6-7 6-3 6-2 6-4. Esordio vincente a Parigi anche per l’ex n. 7 del mondo David Goffin, che sconfigge il ceco Lehecka in quattro set (6-4 4-6 6-4 6-4).

Il tabellone maschile del Roland Garros 2022

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement