WTA Finals doppio: Hingis chiuderà da imperatrice o semplice regina

Babos e Hlavackova sulla strada di Martina e Chan, che chiuderanno il 2017 in vetta al ranking. Martina potrebbe chiudere con il titolo e con l'alloro di n.1

WTA Finals doppio: Hingis chiuderà da imperatrice o semplice regina

Dopo l’eliminazione shock della numero uno del mondo Simona Halep in singolare, si è composto anche il quadro delle semifinali nel tabellone di doppio. Domani apriranno il programma Martina Hingis e Yung-Jan Chan, opposte alla terza coppia del main draw, Babos/Hlavackova. Dopo quello che potrebbe essere il penultimo (o l’ultimo) incontro dell’intramontabile Martina, le detentrici del titolo Makarova e Vesnina se la vedranno con Kiki Bertens e Johanna Larsson.

[1] Y. Chan/M. Hingis  vs  [3] T. Babos/A. Hlavackova

 

Precedenti: 3-0 Chan/Hingis

2017, Beijing(China) hard, Final, Chan/Hingis 6-1 6-4
2017, Cincinnati (USA) hard, Quarter-finals, Chan/Hingis 6-3 6-2
2017, Madrid (Spain), clay, Final, Chan/Hingis 6-4 6-3

L’annuncio del ritiro, probabilmente definitivo, di Martina, prima di entrare in campo nella giornata di ieri, non ha destabilizzato la coppia al vertice del doppio femminile. La campionessa svizzera e la 28enne Chan hanno infatti regolato in 75 minuti Anna-Lena Groenefeld e Kveta Peschke col punteggio di 6-3 6-2. Le campionesse di Flushing Meadows hanno così la certezza di chiudere l’anno al primo posto del ranking. Lo faranno appaiate, con lo stesso numero di punti in classifica. E’ la quinta coppia nella storia della WTA a ottenere un tale primato, tra le quali troviamo anche Sara Errani e Roberta Vinci, che per due anni chiusero l’anno insieme al numero 1 (2013-2014). La stessa Hingis ci riuscì due anni fa in coppia con Sania Mirza. Insomma, non sarà un addio così amaro per Martina, che lascerà comunque sedendo sul trono del doppio, coronamento di una carriera in cui ha sollevato tredici Major nella specialità. Con la cinese di Taipei ha messo in saccoccia ben nove titoli quest’anno, due (a livello Mandatory) conquistati in finale contro il tandem che domani tenterà di gustarle la festa. Babos e Hlavackova, cinque titoli assieme nel 2017, hanno avuto la meglio nei quarti su Andreja Klepac e Maria Jose Martinez Sanchez per 6-3 6-4, ma domani avranno di fronte un duo che non gli ha mai concesso un set. Più in generale, Timea ha raggiunto al massimo il tie-break nelle nove sfide in doppio contro Martina, mentre Hlavackova ha avuto successo con Peng nell’ultimo scontro con Chan e Hingis, qualche mese fa a Dubai.

K. Bertens/J. Larsson vs [2] E. Makarova/E. Vesnina

Precedenti: 1-0 Makarova/Vesnina

2016, Rome (Italy) clay, R16, Makarova/Vesnina 7-6(5) 6-7(5) 12-10

Chiuderà il programma la semifinale tra le due russe, campionesse in carica, e le vincitrici dell’unico quarto di finale deciso dal terzo set. Kiki Bertens e Johanna Larsson hanno eliminato stamane Barty e Dellacqua in un match tiratissimo, durato quasi due ore, col punteggio di 7-6(7) 6-7(1) 10-6. Le due australiane sono state le sole giocatrici a perdere tra le teste di serie (numero 4). Kiki e Johanna hanno raggiunto le Finals sulla scia dei successi recenti a Seoul e Linz e domani avranno di fronte le campionesse di Wimbledon, Ekaterina Makarova ed Elena Vesnina. La coppia russa ha sconfitto oggi con un doppio 6-1 Gabriela Dabrowski e Yifan Xu e cerca di bissare il successo colto lo scorso anno qui a Singapore, quando batterono Mattek-Sands e Safarova. Sarebbe per loro il quarto titolo della stagione e andrebbe ad arricchire un già folto palmarés, in cui figurano già tre Slam e l’oro olimpico vinto a Rio. Le numero due del seeding partiranno coi favori del pronostico, ma a giudicare dall’unico precedente, lottatissimo, giocato a Roma nel 2016, potrebbe rivelarsi questa la semifinale più equilibrata, anche considerando l’ottimo periodo di forma del duo fiammingo-svedese.

Risultati quarti di finale:

[1] Y. Chan/M. Hingis b. A. Groenefeld/K. Peschke 6-3 6-2
[2] E. Makarova/E. Vesnina b. G. Dabrowski/Y. Xu 6-1 6-1
[3] T. Babos/A. Hlavackova b. A. Klepac/M. Martinez Sanchez 6-3 6-4
K. Bertens/J. Larsson b. [4] A. Barty/C. Dellacqua 7-6(7) 6-7(1) 10-6

CATEGORIE
TAG
Condividi