ATP Challenger Torino: Cobolli e Lavagno vincono i derby e si aggiudicano i quarti, avanti anche Gaio

ATP

ATP Challenger Torino: Cobolli e Lavagno vincono i derby e si aggiudicano i quarti, avanti anche Gaio

Baez e Galan eliminano gli azzurri Bonadio e Napolitano, Koepfer ai quarti sfiderà Lavagno

Pubblicato

il

Flavio Cobolli – ATP Roma 2023 (foto Francesca Micheli, Ubitennis)
 

Clicca qui per guardare il video completo!

Nonostante la pioggia, che ancora oggi ha causato non pochi problemi al Challenger 175 di Torino, tutti i match sono riusciti ad arrivare al termine.

 

Il tedesco numero 149 del ranking, Dominik Koepfer, ha eliminato la testa di serie numero 3, Juan Pablo Varillas in tre set 6-4 5-7 7-5 guadagnandosi i quarti di finale contro l’azzurro Edoardo Lavagno, in programma alle ore 11 di giovedì 18 maggio. L’italiano numero 357 del mondo ha vinto contro il connazionale Salvatore Caruso: 6-4 6-1. Non era partito al meglio il torinese che con l’aiuto del pubblico, totalmente a suo favore (giocando in casa), è riuscito infine a dominare. Continua così l’annata positiva di Lavagno alla ricerca di un nuovo best ranking degno del livello che sta dimostrando. Un avversario tutt’altro che scontato da eliminare, il siciliano Salvatore Caruso, arrivato ad essere un top 100 al meglio della sua carriera e alla ricerca della rivalsa in questo 2023.

Anche Flavio Cobolli approda ai quarti di finale dopo aver vinto un match combattuto contro il finalista del torneo ATP 500 di Rio de Janeiro nel 2020, Gianluca Mager, con un punteggio 5-7 6-2 7-6. A metà primo set ci sono stati attimi di tensione in seguito a una storta al piede destro di Mager che è stato costretto a chiedere un medical time-out. Il Ligure è riuscito in seguito a vincere il primo set per poi subire il break immediato a inizio secondo set. La partita è stata interrotta per pioggia ma alla ripresa, Cobolli ha dominato senza storia per aggiudicarsi il terzo set, vinto meritatamente al tie-break. Domani sfiderà Daniel Elahi Galan sul campo centrale al termine della sfida tra Lavagno e Varillas, che inizierà alle ore 11.

Ed è stato proprio il colombiano numero 94 del mondo, Galan, ad interrompere il Challenger di un altro azzurro, Stefano Napolitano, in un match senza storia vinto di 6-2 6-1.

Thiago Seyboth Wild sorprende tutti ed elimina un altro papabile favorito del torneo, il giapponese Taro Daniel. Dopo aver perso il primo set 6-3, Wild è riuscito ad aggiudicarsi il secondo set al tie-break per poi dominare 6 giochi a 2 nel terzo set. Sfiderà nei quarti di finale la testa di serie numero 1, Sebastian Baez, in seguito alla vittoria sull’italiano Riccardo Bonadio in due set 6-4 6-2. Il 22enne argentino numero 40 del mondo resta il favorito del torneo.

L’ultimo italiano ad aggiudicarsi i quarti di finale è Federico Gaio, reduce dalla vittoria contro Camilo Ugo Carabello, decisa a tavolino al quasi termine del terzo set: 6-1 4-6 5-2.

Il tabellone del Piemonte Open Intesa Sanpaolo:

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement