ATP Ranking: Nadal in paradiso, Murray e Wawrinka agli inferi

Ranking

ATP Ranking: Nadal in paradiso, Murray e Wawrinka agli inferi

Rafa mantiene la prima posizione mondiale, ma sarà superato da Federer in caso di finale a Stoccarda. Andy e Stan precipitano. Cecchinato entra in top 30 (27), Fognini è n. 15

Pubblicato

il

Il Roland Garros 2018 oltre che per l’undicesima vittoria di Rafael Nadal verrà anche ricordato per avere riportato l’orologio tennistico di due grandi campioni agli albori della loro carriera. Parliamo di Stan Wawrinka e di Andy Murray che su questi campi nel 2017 si affrontarono in un’epica semifinale vinta dall’elvetico. In questa edizione il finalista dello scorso anno ha perso al primo turno contro Guillermo Garcia-Lopez, mentre il britannico non si è presentato ai nastri di partenza. Di conseguenza da questa settimana Stan Wawrinka è il 263esimo giocatore del mondo mentre Andy Murray (che non disputa un incontro dai quarti di finale di Wimbledon) il 157esimo. Per la cronaca Murray mise per la prima volta piede nella top 100 il 3 ottobre 2005, mentre Wawrinka entrò in top 200 il 25 agosto 2003. Avevano entrambi 18 anni.

A livello di prime venti posizioni le principali novità sono le seguenti:

 
  • Juan Martin del Potro sale al quarto posto. Best ranking – risalente al gennaio 2010 – eguagliato
  • Dominic Thiem guadagna una posizione a spese di Kevin Anderson
  • Diego Schwartzman “l’ammazza-giganti” è undicesimo. Il suo ingresso in top ten è però lontano, poiché la sua perfetta antitesi fisica – John Isner – lo precede di oltre 600 punti
  • Fabio Fognini sale al 15esimo posto a pari punti con Roberto Bautista Agut e Lucas Pouille e a soli 100 punti di distanza dal suo best ranking (13esimo).

CLASSIFICA GENERALE TOP 20
Classifica ATP Giocatore Nazione Punteggio Variazione
1 R. Nadal Spagna 8770
2 R. Federer Svizzera 8670
3 A. Zverev Germania 5965
4 JM del Potro Argentina 5080 2
5 M. Cilic Croazia 4950 -1
6 G. Dimitrov Bulgaria 4870 -1
7 D. Thiem Austria 3835 1
8 K. Anderson Sudafrica 3635 -1
9 D. Goffin Belgio 3110
10 J. Isner USA 3070
11 D. Schwartzman Argentina 2435 1
12 P. Carreno Busta Spagna 2145 -1
13 S. Querrey USA 2130 2
14 J. Sock USA 2110
15 F. Fognini Italia 2030 3
16 R. Bautista Agut Spagna 2030 -3
17 L. Pouille Francia 2030 -1
18 K. Edmund Gran Bretagna 1950 -1
19 T. Berdych R. Ceca 1715 1
20 H. Chung Corea del Sud 1685 -1

Nadal ha concluso le sue erculee fatiche su terra rossa difendendo alla grande la sua prima posizione mondiale che, però, potrebbe venirgli nuovamente sottratta da Roger Federer qualora lo svizzero riuscisse a raggiungere la finale del torneo di Stoccarda che segna il suo ritorno alle competizioni dopo circa tre mesi di pausa. Con patriottico orgoglio mostriamo ora la classifica degli italiani in top 100:

ITALIANI TOP 100
Classifica ATP Giocatore Punteggio Var.
15 F. Fognini 2030 3
27 M. Cecchinato 1510 45
49 A. Seppi 1010 1
74 P.Lorenzi 745
80 M. Berrettini 714 16

Fiumi di inchiostro e di parole sono stati meritatamente spesi per commentare l’impresa di Marco Cecchinato, sedicesimo italiano ad entrare tra i migliori trenta del mondo da quando esiste la classifica ATP. Il suo 27esimo posto lo pone per ora a pari merito con Tonino Zugarelli e Potito Starace. Ma, a parte il sopra citato tennista palermitano, benissimo ha fatto anche Matteo Berrettini, in salita di sedici posizioni rispetto a due settimane fa e capace di togliere un set a Thiem nei sedicesimi di finale. Le sue caratteristiche di gioco alla vigilia della stagione sul veloce fanno sperare in ulteriori progressi. Alle loro spalle, tra la centunesima e la duecentesima posizione, ci sono sei italiani tra i quali finalmente troviamo Gianluigi Quinzi, al debutto in top 200.

ITALIANI  101-200
Classifica ATP Giocatore Punteggio Var.
111 T. Fabbiano 511 4
123 L. Sonego 455 2
141 S. Travaglia 410 2
148 S. Bolelli 386 -19
161 A. Giannessi 342 38
200 G. Quinzi 299 4

Concludiamo con la classifica avulsa relativa alla Finals londinesi nella quale spicca in testa Rafael Nadal, davanti a Zverev, Federer, del Potro, Thiem, Cilic, Anderson e Isner e quella delle Next Gen Finals di Milano ovviamente dominata da Alexander Zverev, ma alle cui spalle accadono cose interessanti:

NextGen
Posizione Giocatore Nazione Nato nel Punteggio Classifica ATP
1 A. Zverev Germania 1997 3495 3
2 D. Shapovalov Canada 1999 820 23
3 S.Tsitsipas Grecia 1998 804 37
4 F. Tiafoe USA 1998 648 63
5 T. Fritz USA 1997 571 67
6 A. de Minaur Australia 1999 484 96
7 A. Rublev Russia 1997 440 31
8 J. Munar Spagna 1997 341 104

Shapovalov, Tsitsipas, de Minaur e Munar hanno infatti raggiunto la loro miglior posizione di sempre; per l’australiano – giunto in finale al challenger su erba di Surbiton dove è stato sconfitto da Chardy – il risultato è ulteriormente impreziosito dal fatto di essere per la prima volta entrato tra i migliori 100 giocatori del pianeta.

Continua a leggere
Commenti

Flash

Classifica ATP: sei italiani in top 100

Sonego ritorna tra i migliori giocatori del mondo (e dopo Montecarlo salirà ancora). Salti in ‘alto’ per Garin e Ruud

Pubblicato

il

In attesa che il Masters 1000 di Montecarlo emetta le sue sentenze, dedichiamo un commento “light“ alla classifica ATP, poiché i principali tornei disputati la scorsa settimana – a Houston e Marrakech – hanno determinato poche variazioni di rilievo se non nelle posizioni di seconda fascia e sulla classifica riservata ai giovani leoni della NextGen.
Nella “Race to Milan” il norvegese Casper Ruud, sfortunato protagonista della finale texana, ha guadagnato due posizioni e si è portato al sesto posto. Davanti a lui troviamo De Minaur, Tiafoe, Shapovalov Aliassime e Tsitsipas. Alle sue spalle Kecmanovic e Ugo Humbert.

Dando per certo il forfait del capolista greco nell’ipotesi in cui raggiungesse la qualificazione alle Finals londinesi, la lista dei partecipanti alla kermesse milanese è quindi attualmente composta dai giocatori sopra menzionati ai quali si aggiungerà una wild card italiana di pari età. Una lista di lusso dal momento che tra loro il peggio classificato è Kecmanovic, al momento numero 91 del mondo.

 

Immutata invece sia la classifica dei primi otto giocatori della Race…

RACE TO LONDON
Posizione ATPNazioneGiocatorePunti
4SvizzeraFederer2280
1SerbiaDjokovic2225
2SpagnaNadal1605
8GreciaTsitsipas1460
5AustriaThiem1145
10USAIsner1060
19FranciaMonfils995
14RussiaMedvedev895
22SpagnaBautista Agut890
6GiapponeNishikori890

… sia quella relativa ai primi 20 della classe:

CLASSIFICA GENERALE TOP 20
PosizioneNazioneGiocatorePuntiVariazione
1SerbiaN. Djokovic11070 =
2SpagnaR. Nadal8725 =
3GermaniaA. Zverev6040 =
4SvizzeraFederer5590 =
5AustriaThiem4765 =
6GiapponeNishikori4200 =
7Sud AfricaAnderson4115 =
8GreciaTsitsipas3240 =
9Argentinadel Potro3225 =
10USAIsner3085 =
11CroaziaCilic3015 =
12RussiaKhachanov2810 =
13CroaziaCoric2345 =
14RussiaMedvedev2295 =
15CanadaRaonic2140 =
16ItaliaCecchinato2021 =
17GeorgiaBasilashvili1930 =
18ItaliaFognini1885 =
19FranciaMonfils1875 =
20CanadaShapovalov1820 =

È del norvegese figlio d’arte – suo padre Christian a metà anni ‘90 giunse al numero 39- il progresso più significativo messo a segno da un top 100 negli ultimi sette giorni: grazie alla finale di Houston Casper Ruud ha infatti scalato 27 gradini. Colui il quale in  quella finale ha invece trionfato, Cristian Garin al suo primo successo ATP, fa quasi altrettanto bene: + 26. Entrambi hanno abbondantemente migliorato il loro precedente best ranking, come avremo presto modo di vedere.

CASA ITALIA -Lorenzo Sonego , giunto ai quarti di finale a Marrakech, è rientrato tra le fila dei 100 migliori giocatori del pianeta. Mentre scriviamo il ventiquattrenne torinese è però già virtualmente intorno alla settantacinquesima posizione grazie al terzo turno brillantemente raggiunto a Montecarlo.

Terzo turno raggiunto nel principato anche da Marco Cecchinato con una superba prestazione di tecnica e personalità. Il siciliano è ora a soli nove punti di distanza dal quindicesimo posto di Milos Raonic assente a Monaco. Non aggiungiamo altro per scaramanzia.

Anche da Gianluca Mager giungono buone nuove per il nostro movimento tennistico. Dopo il Challenger di Coblenza vinto a gennaio, Mager ha vinto anche quello di Barletta ed ha fatto per la prima volta il suo ingresso nella top 150; sono quasi 130 le posizioni conquistate dall’allievo di Matteo Civaroli da inizio stagione.

Diciannove gli italiani presenti nella top 200. Rispetto a sette giorni manca all’appello Matteo Donati:

ClassificaGiocatorePuntiVariazione
16Cecchinato2021=
18Fognini1885=
46Seppi9701
55Berrettini927=
93Fabbiano6481
96Sonego6227
110Lorenzi545-2
142Quinzi3914
144Mager38731
146Vanni3801
150Caruso3684
151Baldi364=
154Travaglia3571
159Bolelli340-16
162Giannessi333-5
173Giustino315-4
189Napolitano28010
196Marcora271-3
198Arnaboldi267-18

Alle loro spalle Lorenzo Musetti, reduce da un’ottima performance al Challenger di Barletta, sale di 98 posizioni ed entra in top 500 al numero 498, mentre il suo gemello diverso, Jannik Sinner, si avvicina alla top 300: è 311esimo e primo italiano nella classifica NextGen al numero 14.

Questa settimana i complimenti per avere raggiunto il “career best ranking” vanno a:

  • Cristian Garin – n. 47
  • Casper Ruud – n. 6

e, ca va sans dire, all’immancabile indiano Gunnaswaran che, zitto zitto, dopo una breve pausa ha ripreso  la sua lenta ma inesorabile ascesa al proprio Nirvana tennistico sedendosi sulla poltrona numero 80. Ma siamo pronti a scommettere che non si fermerà lì.

Continua a leggere

Focus

WTA Ranking: Anisimova vicina alla top 50, Swiatek nelle 100

Amanda Anisimova, con il primo titolo WTA, si posiziona al n.54, la polacca, finalista a Lugano, sale al n.88. Per entrambe c’è la possibilità di guadagnare molte posizioni in classifica nei prossimi mesi. Rientra in top100 Kuznetsova

Pubblicato

il

Questa settimana non ci sono movimenti rilevanti nella top20, nella quale soltanto Julia Goerges (+1, n.17) ed Elise Mertens (-1, n.18) si muovono, scambiandosi la posizione. Scorrendo la classifica, vediamo che Camila Giorgi cede il n.30 a Mihaela Buzarnescu. Le protagoniste del ranking, sebbene in posizioni di seconda fascia, sono le diciassettenni Amanda Anisimova e Iga Swiatek.

La giovane americana ha vinto il suo primo titolo WTA a Bogotà. Questa affermazione le permette di salire di 22 posti e di vedere da vicino la top50. Infatti oggi è al n.54, ritoccando di 5 posti il suo precedente best ranking (n.59). Ora l’aspetta una parte della stagione dove non ha alcun risultato da difendere. Infatti il primo torneo in scadenza è a fine luglio (San Josè, 80 punti). Guardando al ranking e considerato che da ora fino ad agosto qualsiasi risultato otterrà saranno punti in entrata, possiamo affermare che la top40 è alla sua portata, anzi, se non la centrasse, sarebbe una mezza débâcle. Infatti, oggi, il n.40 dista solo 197 punti, ampiamente “guadagnabili” nei prossimi tornei anche con un minimo sforzo. La top30, invece, è a poco più di 600 punti: sarebbe un traguardo raggiungibile con due Premier Mandatory, due Slam e altri tornei Premier a disposizione. Ben più impegnativo, ma non precluso, l’ingresso tra le 20. Attualmente Belinda Bencic, n.20, è a 1467 punti di distanza: servirebbe una prestazione di rilievo in uno o più Slam o in entrambi i Mandatory per arrivare a coprire questo gap. Ad onor del vero, anche se non entrasse in top20, potrebbe comunque avvicinarvisi molto. Ad esempio, la n.23, Bianca Andreescu, è avanti di “soli” 931 punti. Certo, sono quasi il doppio di quelli che ha ora ma è probabilmente un obiettivo più realistico, seppur molto ambizioso,  per il proseguo della stagione, rispetto alla top20. A 17 anni, senza aver nulla da perdere, mi sembra sia giusto puntare in alto.

 

Iga Swiatek, invece, non è riuscita ad assicurarsi il titolo a Lugano, arrendendosi in finale a Polona Hercog (+25, n.64). Questo risultato permette però alla polacca di entrare per la prima volta in top100. Sono ben 27 posti in più per Swiatek, che sale dal n.115 fino al n.88. Per lei nel 2018 ci sono stati ottimi risultati ma solo a livello ITF. Ad esempio la prossima settimana le scadranno i 51 punti della vittoria  a Pelham e con ogni probabilità perderà qualche posizione. Tuttavia, con questa nuova classifica potrà accedere al main draw dei prossimi slam e con essi alla possibilità di guadagnare punti pesanti per scalare posizioni. Dove la troveremo a fine anno?

Altri movimenti di rilievo riguardano Svetlana Kuznetsova (+9, n.100), nei quarti al Samsung Open di Lugano, Vitalia Diatchenko (+22, n.73), vincitrice a Instabul,  Kristyna Pliskova (+14, n.87) e Fiona Ferro (+16, n.92), entrambe semifinaliste in Svizzera. Fuori dalle 100, Astra Sharma, battuta da Anisimova a Bogotà, guadagna 36 posti e si posiziona al n.102.

Escono dalla top100 Dalila Jakupovic (-13, n.103), semifinalista in Colombia un anno fa, Anna Karolina Schmiedlova (-39, n.105), campionessa uscente a Bogotà, e Stefanie Voegele (-12, n.109), semifinalista nella precedente edizione del torneo di Lugano.

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
1 0 Naomi Osaka 5967 18
2 0 Simona Halep 5782 17
3 0 Petra Kvitova 5645 21
4 0 Karolina Pliskova 5580 22
5 0 Angelique Kerber 5220 20
6 0 Elina Svitolina 5020 19
7 0 Kiki Bertens 4640 26
8 0 Sloane Stephens 4386 22
9 0 Ashleigh Barty 4275 19
10 0 Aryna Sabalenka 3520 26
11 0 Serena Williams 3461 10
12 0 Caroline Wozniacki 3421 19
13 0 Anastasija Sevastova 3145 23
14 0 Madison Keys 3011 15
15 0 Anett Kontaveit 2845 23
16 0 Qiang Wang 2812 22
17 1 Julia Goerges 2630 25
18 -1 Elise Mertens 2580 24
19 0 Garbiñe Muguruza 2525 22
20 0 Belinda Bencic 2515 24

CASA ITALIA

Come già detto, Camila Giorgi esce dalla top30. Dietro di lei, ci sono 4 giocatrici in forte ascesa: Sara Errani (+36, n.207)Jasmine Paolini (+9, n.178), rispettivamente nei quarti e agli ottavi a Bogotà, Giulia Gatto-Monticone (+8, n.165), Martina Di Giuseppe (+7, n.179). Crollano, invece, Anastasia Grymalska (-17, n.247), finalista a Santa Margherita di Pula nel 2018, e Gaia Sanesi (-30, n.424), che si è fermata prima della finale a Jackson, raggiunta invece  un anno fa. In discesa, ma in modo più contenuto, Jessica Pieri (-9, n.301) e Cristiana Ferrando (-9, n.466).

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
31 -1 Camila Giorgi 1604 18
146 1 Martina Trevisan 405 24
165 8 Giulia Gatto-Monticone 357 31
178 9 Jasmine Paolini 336 31
179 7 Martina Di Giuseppe 335 27
207 36 Sara Errani 286 14
247 -17 Anastasia Grymalska 223 29
301 -9 Jessica Pieri 157 19
309 1 Stefania Rubini 150 23
323 1 Deborah Chiesa 138 27
386 -6 Georgia Brescia 94 19
410 0 Lucrezia Stefanini 81 18
424 -30 Gaia Sanesi 76 13
426 -2 Martina Caregaro 76 16
431 0 Lucia Bronzetti 75 15
449 2 Camilla Rosatello 64 11
460 -2 Martina Colmegna 60 18
466 -9 Cristiana Ferrando 58 16
479 -3 Dalila Spiteri 54 10
504 0 Federica Di Sarra 45 19

NEXT GEN RANKING

Amanda Anisimova scala una posizione e sale al n.4 del ranking. L’americana è a pochi posti dal n.3 di Vondrousova, ma non dista molto nemmeno dal n.2 di Yastremska. Kaja Juvan sale al n.8. (Nel Next Gen ranking del 2018 rientrano le giocatrici nate dopo il 1° gennaio 1999).

Posizione Variazione Giocatrice Anno Classifica WTA
1 0 Bianca Andreescu 2000 23
2 0 Dayana Yastremska 2000 37
3 0 Marketa Vondrousova 1999 47
4 1 Amanda Anisimova 2001 54
5 -1 Anastasia Potapova 2001 74
6 0 Iga Swiatek 2001 88
7 0 Olga Danilovic 2001 119
8 1 Kaja Juvan 2000 141
9 -1 Elena Rybakina 1999 161
10 0 Claire Liu 2000 167

NATION RANKING

Non ci sono novità rilevanti nella classifica per Nazioni. L’Australia aggancia al n.7 la Bielorussia, la Spagna rientra al n.10, estromettendo il Belgio. Le altre posizioni sono stabili, rispetto al ranking di sette giorni fa. (Il Nation Ranking si ottiene sommando il ranking delle prime tre giocatrici di ciascuna nazione).

Posizione Variazione Nazione Punteggio
1 0 Stati Uniti 33
2 0 Repubblica Ceca 48
3 0 Ucraina 69
4 0 Germania 82
5 0 Russia 84
6 0 Cina 101
7 0 Bielorussia 106
  1 Australia 106
9 0 Romania 115
10 Spagna 121
LE TOP 50
Classifica WTA Variazione Nazionalità Giocatrice Anni Punti Tornei
1 0 [JPN] Naomi Osaka 21 5967 18
2 0 [ROU] Simona Halep 27 5782 17
3 0 [CZE] Petra Kvitova 29 5645 21
4 0 [CZE] Karolina Pliskova 27 5580 22
5 0 [GER] Angelique Kerber 31 5220 20
6 0 [UKR] Elina Svitolina 24 5020 19
7 0 [NED] Kiki Bertens 27 4640 26
8 0 [USA] Sloane Stephens 26 4386 22
9 0 [AUS] Ashleigh Barty 22 4275 19
10 0 [BLR] Aryna Sabalenka 20 3520 26
11 0 [USA] Serena Williams 37 3461 10
12 0 [DEN] Caroline Wozniacki 28 3421 19
13 0 [LAT] Anastasija Sevastova 29 3145 23
14 0 [USA] Madison Keys 24 3011 15
15 0 [EST] Anett Kontaveit 23 2845 23
16 0 [CHN] Qiang Wang 27 2812 22
17 1 [GER] Julia Goerges 30 2630 25
18 -1 [BEL] Elise Mertens 23 2580 24
19 0 [ESP] Garbiñe Muguruza 25 2525 22
20 0 [SUI] Belinda Bencic 22 2515 24
21 0 [FRA] Caroline Garcia 25 2460 22
22 0 [RUS] Daria Kasatkina 21 2355 23
23 0 [CAN] Bianca Andreescu 18 1979 19
24 0 [TPE] Su-Wei Hsieh 33 1960 24
25 0 [CRO] Donna Vekic 22 1875 23
26 0 [UKR] Lesia Tsurenko 29 1767 17
27 0 [ESP] Carla Suárez Navarro 30 1718 22
28 0 [RUS] Maria Sharapova 31 1706 13
29 0 [LAT] Jelena Ostapenko 21 1665 24
30 1 [ROU] Mihaela Buzarnescu 30 1650 25
31 -1 [ITA] Camila Giorgi 27 1604 18
32 0 [USA] Danielle Collins 25 1536 22
33 0 [SVK] Dominika Cibulkova 29 1512 18
34 0 [RUS] Anastasia Pavlyuchenkova 27 1510 24
35 0 [BLR] Aliaksandra Sasnovich 25 1495 22
36 0 [USA] Sofia Kenin 20 1458 25
37 0 [UKR] Dayana Yastremska 18 1400 22
38 0 [KAZ] Yulia Putintseva 24 1291 23
39 0 [AUS] Ajla Tomljanovic 25 1253 25
40 0 [CRO] Petra Martic 28 1245 21
41 0 [CZE] Katerina Siniakova 22 1237 24
42 0 [CHN] Shuai Zhang 30 1220 23
43 0 [CHN] Saisai Zheng 25 1205 28
44 0 [GRE] Maria Sakkari 23 1197 24
45 1 [SVK] Viktoria Kuzmova 20 1195 27
46 1 [GBR] Johanna Konta 27 1180 22
47 -2 [CZE] Marketa Vondrousova 19 1167 16
48 0 [CZE] Barbora Strycova 33 1166 23
49 0 [USA] Venus Williams 38 1115 12
50 0 [USA] Alison Riske 28 1103 24
RACE TO SHENZHEN
Posizione Variazione Nazionalità Giocatrice Punti Tornei
1 0 [CZE] Petra Kvitova 2735 7
2 0 [JPN] Naomi Osaka 2371 5
3 0 [CZE] Karolina Pliskova 2305 5
4 0 [AUS] Ashleigh Barty 1855 4
5 0 [SUI] Belinda Bencic 1784 10
6 0 [CAN] Bianca Andreescu 1757 8
7 0 [GER] Angelique Kerber 1455 7
8 0 [UKR] Elina Svitolina 1366 6
9 0 [ROU] Simona Halep 1246 6
10 0 [NED] Kiki Bertens 1176 9
11 0 [USA] Danielle Collins 1037 7
12 0 [ESP] Garbiñe Muguruza 965 7
13 0 [TPE] Su-Wei Hsieh 926 8
14 0 [BLR] Aryna Sabalenka 886 8
15 0 [BEL] Elise Mertens 833 8
16 0 [EST] Anett Kontaveit 791 7
17 0 [CRO] Donna Vekic 746 7
18 0 [USA] Sofia Kenin 740 8
19 0 [USA] Madison Keys 730 4
20 0 [CZE] Marketa Vondrousova 680 4

Continua a leggere

Focus

WTA Ranking: Keys sale di quattro posti, Azarenka di sette

L’americana torna tra le 15 grazie al titolo sulla terra verde di Charleston. Nonostante il ritiro in finale a Monterrey, Vika può consolarsi con il numero 60. Crollo di Errani (-34 posti)

Pubblicato

il

Vika Azarenka - Monterrey 2019 (foto via Facebook, @AbiertoGNPSeguros)

Non ci sono grandi novità nella classifica odierna. Le vincitrici dei tornei disputati la scorsa settimana non fanno registrare grossi movimenti: Madison Keys, grazie al titolo a Charleston, risale di 4 posti e si assesta al n.14; resta invece stabile al n.19 Garbiñe Muguruza, nonostante la conferma a Monterrey. In top10, si scambiano la posizione Elina Svitolina (+1, n.6) e Kiki Bertens (-1, n.7), mentre in top20, sale si un posto la finalista a Charleston, Caroline Wozniacki (n.12) e ne perde 3 la finalista di un anno fa, Julia Goerges (n.18). Ritorna nelle venti Belinda Bencic (-1, n.20), che “ruba” il posto a Caroline Garcia (-1, n.21).

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
1 0 Naomi Osaka 5967 18
2 0 Simona Halep 5782 17
3 0 Petra Kvitova 5645 21
4 0 Karolina Pliskova 5580 22
5 0 Angelique Kerber 5220 20
6 1 Elina Svitolina 5020 19
7 -1 Kiki Bertens 4640 26
8 0 Sloane Stephens 4386 22
9 0 Ashleigh Barty 4275 19
10 0 Aryna Sabalenka 3595 27
11 0 Serena Williams 3461 10
12 1 Caroline Wozniacki 3421 19
13 -1 Anastasija Sevastova 3145 23
14 4 Madison Keys 3011 15
15 -1 Anett Kontaveit 2845 24
16 0 Qiang Wang 2812 22
17 0 Elise Mertens 2800 25
18 -3 Julia Goerges 2630 25
19 0 Garbiñe Muguruza 2525 22
20 1 Belinda Bencic 2515 23

In top50, rientra Petra Martic (+13, n.40) in virtù delle semifinali raggiunte sulla terra verde. Consolida la propria presenza Maria Sakkari  (+6, n.44) mentre esce dalla cinquanta Alizé Cornet (-5, n.54).

 

In top100, invece, Victoria Azarenka recupera 7 posti e si posiziona al n.60. Un risultato diverso in finale a Monterrey l’avrebbe proiettata a ridosso della top50. Sette posti in più anche per Jessica Pegula (n.74), Kaia Kanepi (n.75) e Kateryna Kozlova (n.92). Rientra nelle 100, sebbene per un soffio, Laura Siegemund (+5, n.99). Non ci sono buone notizie per Irina-Camelia Begu (-13, n.82) e per Kristyna Pliskova (-8, n.101) e Bernarda Pera (-16, n.107), entrambe nei quarti a Charleston un anno fa.

CASA ITALIA

Sono tutte in movimento le prime 20 italiane classificate. In salita, Martina Trevisan (n.147) fa registrare un +12 grazie al buon torneo disputato a Charleston. Fa ancora meglio Giulia Gatto-Monticone (+22, n.173), vincitrice a Kofu. Sono invece 19 e 20 i posti in più rispettivamente per Jessica Pieri (n.292), semifinalista a Campinas, e per Lucrezia Stefanini (n.410), nei quarti a Santa Margherita di Pula.  Sono in pesante discesa Sara Errani (-34, n.243), subito fuori a Charleston, Deborah Chiesa (-30, n.324), finalista un anno fa in Sardegna, e Federica Di Sarra (-27, n.504), nei quarti nel medesimo torneo.

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
30 -1 Camila Giorgi 1663 19
147 12 Martina Trevisan 405 25
173 22 Giulia Gatto-Monticone 344 31
186 6 Martina Di Giuseppe 324 27
187 -6 Jasmine Paolini 318 31
230 -2 Anastasia Grymalska 249 30
243 -34 Sara Errani 226 13
292 19 Jessica Pieri 164 19
310 9 Stefania Rubini 150 23
324 -30 Deborah Chiesa 134 26
380 -3 Georgia Brescia 98 20
394 -2 Gaia Sanesi 88 13
410 20 Lucrezia Stefanini 81 18
424 -7 Martina Caregaro 76 16
431 6 Lucia Bronzetti 74 14
451 1 Camilla Rosatello 64 11
457 -1 Cristiana Ferrando 60 16
458 -1 Martina Colmegna 60 19
476 -1 Dalila Spiteri 54 10
504 -27 Federica Di Sarra 45 19

NEXT GEN RANKING

L’unica novità è l’ingresso al n.9 di Kaja Juvan, grazie alla finale raggiunta a Santa Margherita di Pula. La slovena prende il posto di Katie Swan. Con l’ingresso in top10 di Juvan, retrocede al n.10 Claire Liu. (Nel Next Gen ranking del 2018 rientrano le giocatrici nate dopo il 1° gennaio 1999).

Posizione Variazione Giocatrice Anno Classifica WTA
1 0 Bianca Andreescu 2000 23
2 0 Dayana Yastremska 2000 37
3 0 Marketa Vondrousova 1999 45
4 0 Anastasia Potapova 2001 71
5 0 Amanda Anisimova 2001 76
6 0 Iga Swiatek 2001 115
7 0 Olga Danilovic 2001 118
8 0 Elena Rybakina 1999 143
9 Kaja Juvan 2000 160
10 -1 Claire Liu 2000 163

NATION RANKING

Sono stabili le prime sei posizioni. Nella parte bassa della classifica, la Bielorussia risale di due posti fino al n.7, grazie ai progressi in classifica di Azarenka. Retrocede di altrettante posizioni la Romania (n.9), sostanzialmente per colpa di Irina-Camelia Begu che perde 13 posti in classifica generale. C’è l’ingresso al n.10 del Belgio, che scalza via la Francia. (Il Nation Ranking si ottiene sommando il ranking delle prime tre giocatrici di ciascuna nazione).

Posizione Variazione Nazione Punteggio
1 0 Stati Uniti 33
2 0 Repubblica Ceca 48
3 0 Ucraina 69
4 0 Germania 82
5 0 Russia 84
6 0 Cina 101
7 2 Bielorussia 105
8 0 Australia 106
9 -2 Romania 115
10 Belgio 124
LE TOP 50
Classifica WTA Variazione Nazionalità Giocatrice Anni Punti Tornei
1 0 [JPN] Naomi Osaka 21 5967 18
2 0 [ROU] Simona Halep 27 5782 17
3 0 [CZE] Petra Kvitova 29 5645 21
4 0 [CZE] Karolina Pliskova 27 5580 22
5 0 [GER] Angelique Kerber 31 5220 20
6 1 [UKR] Elina Svitolina 24 5020 19
7 -1 [NED] Kiki Bertens 27 4640 26
8 0 [USA] Sloane Stephens 26 4386 22
9 0 [AUS] Ashleigh Barty 22 4275 19
10 0 [BLR] Aryna Sabalenka 20 3595 27
11 0 [USA] Serena Williams 37 3461 10
12 1 [DEN] Caroline Wozniacki 28 3421 19
13 -1 [LAT] Anastasija Sevastova 28 3145 23
14 4 [USA] Madison Keys 24 3011 15
15 -1 [EST] Anett Kontaveit 23 2845 24
16 0 [CHN] Qiang Wang 27 2812 22
17 0 [BEL] Elise Mertens 23 2800 25
18 -3 [GER] Julia Goerges 30 2630 25
19 0 [ESP] Garbiñe Muguruza 25 2525 22
20 1 [SUI] Belinda Bencic 22 2515 23
21 -1 [FRA] Caroline Garcia 25 2460 22
22 0 [RUS] Daria Kasatkina 21 2355 23
23 0 [CAN] Bianca Andreescu 18 2003 20
24 0 [TPE] Su-Wei Hsieh 33 1960 25
25 0 [CRO] Donna Vekic 22 1875 24
26 0 [UKR] Lesia Tsurenko 29 1767 17
27 0 [ESP] Carla Suárez Navarro 30 1718 21
28 0 [RUS] Maria Sharapova 31 1706 13
29 2 [LAT] Jelena Ostapenko 21 1665 23
30 -1 [ITA] Camila Giorgi 27 1663 19
31 -1 [ROU] Mihaela Buzarnescu 30 1650 26
32 2 [USA] Danielle Collins 25 1536 22
33 -1 [SVK] Dominika Cibulkova 29 1512 18
34 -1 [RUS] Anastasia Pavlyuchenkova 27 1510 24
35 0 [BLR] Aliaksandra Sasnovich 25 1495 23
36 0 [USA] Sofia Kenin 20 1458 25
37 0 [UKR] Dayana Yastremska 18 1400 22
38 0 [KAZ] Yulia Putintseva 24 1291 24
39 0 [AUS] Ajla Tomljanovic 25 1253 26
40 13 [CRO] Petra Martic 28 1245 21
41 -1 [CZE] Katerina Siniakova 22 1237 24
42 -1 [CHN] Shuai Zhang 30 1220 23
43 -1 [CHN] Saisai Zheng 25 1205 29
44 6 [GRE] Maria Sakkari 23 1197 24
45 -2 [CZE] Marketa Vondrousova 19 1196 17
46 -2 [SVK] Viktoria Kuzmova 20 1195 27
47 -2 [GBR] Johanna Konta 27 1180 22
48 -2 [CZE] Barbora Strycova 33 1166 23
49 -1 [USA] Venus Williams 38 1115 12
50 -3 [USA] Alison Riske 28 1103 25
RACE TO SHENZHEN
Posizione Variazione Nazionalità Giocatrice Punti Tornei
1 0 [CZE] Petra Kvitova 29 2735
2 0 [JPN] Naomi Osaka 21 2371
3 0 [CZE] Karolina Pliskova 27 2305
4 0 [AUS] Ashleigh Barty 22 1855
5 1 [SUI] Belinda Bencic 22 1783
6 -1 [CAN] Bianca Andreescu 18 1757
7 1 [GER] Angelique Kerber 31 1455
8 -1 [UKR] Elina Svitolina 24 1366
9 0 [ROU] Simona Halep 27 1246
10 0 [NED] Kiki Bertens 27 1176
11 0 [USA] Danielle Collins 25 1037
12 6 [ESP] Garbiñe Muguruza 25 965
13 -1 [TPE] Su-Wei Hsieh 33 926
14 0 [BLR] Aryna Sabalenka 20 886
15 -2 [BEL] Elise Mertens 23 833
16 -1 [EST] Anett Kontaveit 23 791
17 -1 [CRO] Donna Vekic 22 746
18 -1 [USA] Sofia Kenin 20 740
19 41 [USA] Madison Keys 24 730
20 -1 [CZE] Marketa Vondrousova 19 680

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement