Sharapova salta Birmingham: “Devo curare il mio fisico”. Wild card a Svitolina

Annunciato il forfait al torneo vinto due volte tra il 2004 e il 2005, dove invece ci sarà l'ucraina. Sharapova arriverà a Wimbledon, dove manca dal 2015, senza partite di preparazione sull'erba

Sharapova salta Birmingham: “Devo curare il mio fisico”. Wild card a Svitolina

Il ritorno a Wimbledon dopo tre anni d’assenza val bene un impegno disatteso. E’ quanto deve aver pensato Maria Sharapova, annunciando il suo forfait al torneo Premier di Birmingham in programma la prossima settimana. Dell’erba delle West Midlands Masha conserva buoni ricordi, anche se un po’ sbiaditi. Ha sollevato infatti due volte il trofeo, nel 2004 e nel 2005 (finali contro Golovin e Jankovic), perdendo poi all’ultimo atto nel 2007 (la rivincita di Jankovic) e nel 2010 (avversaria Li Na). “E’ stata una decisione difficile – le sue parole, quasi a volersi scusare  -, ma avverto l’esigenza di prendermi cura del mio fisico“. Un vocabolario che ricorda molto da vicino quello utilizzato da Nadal per comunicare il suo forfait al Queen’s.

La numero 23 del mondo salterà dunque direttamente dalla terra del Roland Garros (dove ha salutato ai quarti, travolta da Muguruza) al tappeto verde dei Championships, dove l’ultima apparizione risale al 2015. Perse in semifinale da Serena Williams, la stessa avversaria battuta nell’ormai storica finale del 2004 quando da diciassettenne conquistò lo Slam londinese. Pochi giorni fa a Parigi, pur non incontrandosi sul campo per il ritiro di Serena, le protagoniste di un’infinita rivalità non hanno perso occasione di parlarne ancora. Sharapova nel 2016 era squalificata per doping, mentre un anno fa è stata frenata da un infortunio: sarebbe dovuta partire dalle qualificazioni.

 

Persa una protagonista annunciata, in ogni caso, Birmingham ne guadagna un’altra. Attraverso una wild card accede infatti al main draw Elina Svitolina che, a quanto pare, ha dovuto fare appello alla clemenza degli organizzatori essendosi dimenticata di perfezionare l’iscrizione in tempo utile. A venirle incontro il suo status di top 20 al termine della scorsa stagione, una categoria di giocatrici che nei tornei International e (da quest’anno) nei Premier può essere omaggiata di due inviti-extra oltre alle due wild card riservate a tutte le altre giocatrici.

Questa è la situazione aggiornata delle iscrizioni al Premier britannico. L’unico forfait finora confermato è quello di Madison Keys, che verrà sostituita da Donna Vekic (ancora in corsa a ‘s-Hertogenbosch). Con Svitolina tornano ad essere quattro le top-10 in tabellone.

Tutte le entry list della prossima settimana (week #25)

CATEGORIE
TAG
Condividi