"HaraKiki" Mladenovic perde una partita incredibile e sbotta: "Rivoglio la mia libertà"

Focus

“HaraKiki” Mladenovic perde una partita incredibile e sbotta: “Rivoglio la mia libertà”

Subita la rimonta da un vantaggio di 6-1 5-2 40-0, la giocatrice francese ha accusato la USTA in conferenza per le condizioni (“abominevoli”) in cui è stata costretta a vivere in questi giorni dopo il contatto con Paire

Pubblicato

il

 

Sicuramente è la sconfitta più dolorosa della mia carriera. Stavo giocando un gran tennis e poi non sono riuscita a convertire i match point; vorrei poter dire cosa è successo, ma semplicemente sono crollata e la partita è andata nell’altra direzione“. Così Kiki Mladenovic (non) ha spiegato cosa è accaduto quest’oggi sul campo 5 dal momento in cui, in vantaggio 6-1 5-1 (e poi addirittura 6-1 5-2 40-0), ha perso completamente il polso del match e si è lasciata rimontare da Varvara Gracheva, finendo per perdere dodici dei tredici game successivi fino al 7-6 6-0 finale.

View this post on Instagram

"Sono semplicemente crollata". Così Kiki Mladenovic ha spiegato la sconfitta più assurda dello US Open fino a questo momento. La francese era in vantaggio 6-1 5-1 (e servizio!) contro Varvara Gracheva e da quel momento è sostanzialmente sparita dal campo, finendo per vincere uno solo dei successivi tredici game (7-6 6-0). Tanto per rendere il quadro più drammatico, Kiki ha avuto anche quattro match point sul 5-2 40-0. ⁣ ⁣ ? C'è un precedente piuttosto illustre per quanto riguarda le rimonte subite da un vantaggio di 6-1 5-1. Ai quarti del Roland Garros 1993, Gabriela Sabatini conduceva con quel punteggio su Mary Joe Fernandez ma finì incredibilmente per perdere l'incontro, tra doppi falli e match point sprecati (ben cinque). ⁣ ⁣ ? Tornando a Kiki, non è la prima volta che parliamo di lei in questo torneo. La francese fa parte del gruppo di sette tennisti costretti a un isolamento-extra per essere venuti a contatti con Paire, positivo al coronavirus. Se ha vissuto bene queste ulteriori restrizioni? Beh, giudicate voi. ⁣ ⁣ ? Rispondendo ai cronisti francesi in conferenza, non le ha mandate a dire all'organizzazione del torneo: "Quello a cui mi hanno costretta è abominevole. Rivoglio la mia libertà: qui mi sento come una prigioniera" #ubitennis #mladenovic #kikimladenovic #usopen #tennis? #instatennis #instasports

A post shared by Ubitennis (@ubitennis) on

 

(se non visualizzi il post Instagram, CLICCA QUI)

Quella che potrebbe sembrare una ‘normale rimonta incredibile’, va in realtà ad aggiungersi alla situazione particolare vissuta dalla giocatrice francese. A causa del contatto con Benoit Paire, positivo al coronavirus qualche giorno fa, Mladenovic e altri sei tennisti sono stati costretti a ulteriori misure restrittive consistenti, in pratica, nel divieto di fare qualsiasi cosa che non fosse scendere in campo e giocare.

Interrogata sull’argomento in inglese, Kiki ha tenuto a freno la lingua utilizzando il sarcasmo – “Non voglio fare commenti su questo, ma solo ringraziare la USTA per questa esperienza surreale” – ma quando è passata al francese, il torrente è esondato. “Quello che stiamo vivendo qui è un incubo“, ha detto senza mezze misure e trattenendo a fatica le lacrime. “Non cerco una scusa per la mia sconfitta, non è colpa della USTA se non ho convertito i miei quattro match point. Adesso ho solo un desiderio ed è quello di riavere indietro la mia libertà. Vorrei davvero raccontarvi le tante cose che stanno accadendo qui; il modo in cui ci stanno trattando è abominevole“.

Secondo i protocolli della USTA, anche qualora Mladenovic dovesse essere prematuramente eliminata dal torneo di doppio, dovrà rimanere nella bolla di New York fino al termine del torneo – a meno che le autorità francesi e statunitensi trovino un accordo per una trasvolata oceanica in condizioni rigidamente controllate.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Advertisement
ATP4 ore fa

Next Gen ATP Finals, gruppo rosso: Van Assche prevale su Shelbayh, Medjedovic su una gamba sola batte Michelsen

ATP4 ore fa

Nadal su Shelbayh: “Ha un talento innato, lavora sodo e sta percorrendo la strada giusta. Tifo per lui”

Jannik Sinner - Coppa Davis 2023 (foto Marta Magni)
Coppa Davis7 ore fa

Quanto vale la vittoria della Coppa Davis per Sinner & Co?

Coppa Davis7 ore fa

Malagò risponde a Binaghi: “Certo che mi sono congratulato. Non è giusto far passare in sordina un’impresa”

Coppa Davis9 ore fa

Coppa Davis, Scanagatta: “Sinner è l’eroe, ma il punto decisivo è di Arnaldi” [AUDIO]

Flash9 ore fa

Coppa Davis, Scanagatta: “Sinner non ha vinto da solo. Un appello a Supertennis” [VIDEO]

Flavio Cobolli - Next Gen Finals 2023 (X @nextgenfinals)
ATP9 ore fa

Next Gen ATP Finals, che esordio per Flavio Cobolli: battuto Stricker in quattro set

ATP11 ore fa

Alessandro Petrone: “Inseriremo una persona nel team di Arnaldi. Le Next Gen fondamentali per la sua crescita”

Luca Nardi - Next Gen Finals 2023 (X @federtennis)
ATP11 ore fa

Next Gen ATP Finals: Nardi lotta ma si arrende con Fils dopo cinque set

Rassegna stampa14 ore fa

Nuovo Sinner Paradiso (Cocchi). Ora resistenza e recupero per essere al top anche nei major (Bertolucci). In 10 motivi l’amore per Sinner (Arturi). Sinner regalaci lo Slam (Nizegorodcew). Il mondo ci invidia il rosso (Palliggiano). Effetto Sinner (Ercoli). Così Sinner e l’Italia saranno numeri uno (Azzolini). “Sinner e questi azzurri hanno le mani sul futuro” (De Ponti). Sudtirolesi e altoatesini: gli atleti risolvono i problemi (Stella). I magnifici 4 (Piccardi). Il metodo Sinner (Martucci). Miniera Sinner (Semeraro)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement